Musica
L'evento alla Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma
Elena Parmegiani

Roma Omnium: l’opera dell’artista audiovisivo Philip Abussi per il progetto RomAImago della Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma Capitale

L’artista Philip Abussi rinnova la sinergia con la Casa delle Tecnologie Emergenti e Roma Capitale, raccogliendo in un unico elaborato artistico, Roma Omnium, le 5 immagini vincitrici del progetto RomAImago, di cui sarà leader del gruppo di esperti in occasione dell’evento CTE Community Tech Empowerment, il 14 dicembre alle 17.30 presso la Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma.

“Ispirare, valorizzare e connettere. Questa è la mission della Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma che sta diventando sempre più il motore dell’innovazione della Capitale, attraendo non solo start up ma anche artisti che accettano la sfida dell’innovazione.  Con il progetto RomAImago abbiamo chiesto ai romani di immaginare la loro città nel futuro, utilizzando l’AI. il risultato è un’immagine collettiva della Roma del futuro che può offrire a noi istituzioni spunti di riflessione utili a indirizzare le nostre politiche per uno sviluppo economico sostenibile che migliori la vita dei romani, valorizzando le competenze e creando opportunità di crescita”. - Dichiara Monica Lucarelli, Assessora alle politiche della Sicurezza, Attività Produttive e Pari Opportunità.

Abussi, dopo aver ispirato il progetto ROmAImago con la sua opera audiovisiva Roma Pons Mundi, creata con l’intelligenza artificiale, ha rielaborato le immagini futuristiche della città di Roma create con l'A.I. dai 5 finalisti del progetto, attraverso gli algoritmi, dando vita a un'opera unica ed emozionate, accompagnata dalla colonna sonora anch’essa creata attraverso il dialogo tra Abussi compositore e l’intelligenza artificiale.

Roma Omnium non è solo un'opera audiovisiva ma un'esperienza collettiva che abbraccia l'intelligenza artificiale, nata da un’intuizione dell’artista Philip Abussi per dare continuità al percorso di valorizzazione della Città di Roma attraverso l’A.I.

Il messaggio intrinseco alla base del concept artistico è quello di promuovere il senso di collettività e di unione; un’opera che vuole testimoniare la possibilità di ispirare e connettere le persone combinando arte e innovazione tecnologica.

L’artista esprime il suo pensiero sulla necessità di un cambiamento positivo nella società sottolineando l'importanza di spostare l'attenzione dall'individuo al collettivo:

"Passare dal pensiero dell’Io al pensiero del Noi, a mio avviso è la chiave per un futuro migliore. Ho sentito la necessità di comunicare un messaggio di unione e condivisione. L’arte è per sua natura un’espressione personale ma nel momento stesso in cui la si fruisce diventa oggetto di esperienza collettiva; spingendoci oltre, la creazione di un’opera a più mani, come in questo caso, potenzia il messaggio che si intende veicolare.” – dichiara Philip Abussi.

La sfida e l’obiettivo è quello di mantenere un equilibrio tra l'espressione individuale attraverso l'arte e il desiderio di creare un impatto significativo nella società, incoraggiando una prospettiva orientata verso il bene comune.

 

 

 

News correlate
Musicastelle

Musica, paesaggio e meraviglia in Valle d’Aosta


Luo Shengyang

La musica lirica con il suo fascino e la sua eleganza hanno da sempre stregato Luo Shengyang


“Mi fai Volare” il nuovo singolo della cantautrice Maria Angeli

Mi fai volare arriva subito dopo il successo del brano Bette Davis - nato da una collaborazione con il regista e produttore Andrea De Sica - incluso nella colonna sonora delle serie tv Babye Le indagini di Lolita Lobosco.


Slovenia - 72° Festival di Lubiana,un’estate di eventi indimenticabili

Il Festival di Lubiana si appresta ad inaugurare la stagione estiva all’insegna dell’eccellenza culturale e di straordinarie esperienze musicali, in un avvicendarsi stimolante e multietnico, che conta oltre 4000 artisti provenienti da 40 Paesi del mondo!


Musica & Miti anni 80, Lisa Frazier esce con il nuovo singolo “I Want a Lover”

Una delle voci più apprezzate nella musica pop anni ‘80 nel mondo, torna con un nuovo singolo dopo le preziose collaborazioni con Stevie Wonder, Ray Charles, Jennifer Lopez, Ziggy Marley…


Il Teatro Studio “Gianni Borgna” presenta la violoncellista e cantante cubana Ana Carla Maza

Finalmente a Roma, per la quarta tappa del suo tour italiano 2024, la violoncellista e cantante cubana Ana Carla Maza, in concerto al Teatro Studio “Gianni Borgna” dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone”


Woman in Jazz

L '8 marzo il Museo del Sax celebra Madame Elise Hall con un volume e concerti dedicati a donne saxofoniste


Al via la Quarantesima Edizione del Festival Printemps des Arts di Monte-Carlo

Il tema conduttore quest’anno, come mostra il manifesto del festival e la scritta su di esso apposta “chants de la terre”, sarà la terra, il rapporto tra l’uomo e la natura.


Julieta Sartori, un mix di talento, personalità e amore per la musica,in tutte le sue declinazioni.

Il volto della sua terra e i sogni di un'artista appassionata.


Nuovo album per Flora Vona

E’ in uscita il nuovo Album di Flora Vona “Baciami L’Anima” ed un videoclip “Mari e incendi” sul canale YouTube dell’artista, nel videoclip anche il ballerino Samuel Peron.