Enogastronomia
Uno dei prodotti tipici più amati dai pugliesi, assieme all’area fiera mercato, agli stand gastronomici, agli eventi musicali e alle mostre di arte, colora di rosso il cuore del paese alle porte di Bari.
Sergio Ferroni

Al via la 31esima edizione della Sagra della Ciliegia Ferrovia, dal 2004 la ciliegia più buona d’Italia!

Sabato 10 e domenica 11 giugno 2023 torna a Turi (Bari) la “Sagra della Ciliegia Ferrovia”, evento di carattere fieristico, culturale e turistico giunto alla sua 31esima edizione.  La Sagra della Ciliegia Ferrovia, definita “oro rosso di Puglia”, è una due giorni caratterizzata dal colore rosso, quello della buccia del frutto più amato dai pugliesi e non solo, con la polpa di colore rosa e la forma di cuore con un peduncolo allungato. 

Turi mette in mostra così le bellezze del territorio e la bontà dei prodotti della sua agricoltura, accoglie il turista per trasportarlo in un’esperienza a tutto tondo tra enogastronomia, spettacolo, arte, tour guidati e mercatini. L’evento, infatti, colorerà le vie centrali della città (piazza Silvio Orlandi, via Sedile, via XX settembre, piazza Pertini, via Gramsci, via Antonio Orlandi, largo Pozzi, piazza San Giovanni e piazza Moro) proprio nel periodo centrale della raccolta.  La Ciliegia “Ferrovia” di Turi diventa così traino ed emblema del territorio ed è la grande protagonista di un villaggio che si caratterizza per l’area fiera mercato e gli stand commerciali, per l’area enogastronomica, per i mercatini artigiani e hobbisti, per il palco centrale con gli eventi di musica e spettacolo, per gli appuntamenti collaterali con le mostre di arte e per i tour guidati alla città. In particolare il turista, oltre ad accedere all’area fieristica, potrà cogliere l’opportunità di visitare la Grotta di Sant’Oronzo (escursione a cura dell’Ass. Bersaglieri) e il Borgo Antico (escursione a cura dell’Ass. Il Viandante).

Musica e spettacolo

Il programma musicale sarà aperto sabato 10 giugno 2023 con la Banda Cittadina di Turi “Don Giovanni Cipriani” e con il live di dj Eddy De Marco accompagnato dai maestri di ballo della scuola “Hops” swing anni 30-40.  Nella mattinata di domenica 11 giugno, inoltre, saranno i giovani musicisti della Young Marching Band a suonare, in maniera itinerante e lungo tutto il percorso.  Nella serata di domenica 11 giugno, invece, la Sagra si farà trasportare dalla musica e dallo show della Conturband, la prima marching band pugliese. Sempre domenica 11 giugno, infine, sul palco centrale spettacolo comico con Tommy Terrafino, Nando Timoteo, Trio La Ricotta e Andrea Di Marco.  In onore di una delle figure che ha sempre e maggiormente contraddistinto la Sagra nelle sue precedenti edizioni, ovvero Piripicchio, al secolo Vito Guerra, scomparso ad agosto 2022: la Sagra ospiterà sia sabato 10 che domenica 11 giugno la bassa musica del suo gruppo, U’Sciaraball.

L’Arte in sagra

Nell’ambito della 31esima Sagra della Ciliegia Ferrovia, ampio spazio anche alla cultura e all’arte con la quinta edizione della Estemporanea d’Arte e la prima edizione del Concorso Opere da Studio "RossoFerrovia". I due contest hanno lo scopo di richiamare a Turi artisti e pittori che, attraverso la realizzazione di opere originali, possano valorizzare la storia, l’arte e la cultura della stessa Turi. Regolamento e modalità di partecipazione sul sito www.sagraciliegiaferrovia.it.

La lotteria della sagra

Alla 31esima Sagra della Ciliegia Ferrovia è collegata anche una Lotteria: i biglietti sono già disponibili presso circa 40 punti vendita a Turi (l’elenco completo è disponibile sulla pagina facebook @SagraCiliegiaFerrovia).  La lotteria, promossa con l’intento di reperire fondi per l’organizzazione della Sagra stessa, mette in palio cinque premi: al vincitore andrà una crociera per due persone. Estrazione domenica 11 giugno 2023, alle ore 23,30.   L’evento è organizzato dall’associazione culturale InPiazza, con il contributo del Comune di Turi e della Regione Puglia - assessorato all’Agricoltura e con il patrocinio dell’associazione nazionale Città delle Ciliegie. Grande attesa per un’edizione che rappresenta un’occasione di promozione delle specifiche caratteristiche del territorio e valorizzazione di un prodotto di altissima qualità e un’opportunità di nuovi sbocchi commerciali e di vendita diretta. 

 

News correlate
MARCHEting in Rome

Dopo il successo della prima edizione, si rinnova l’appuntamento organizzato da Excellence, Regione Marche e Pio Sodalizio dei Piceni.


Vini d’Abbazia presso l’Abbazia di Fossanova

La 3ª edizione dell’evento che racconta le tradizioni vitivinicole e i riti contadini delle Abbazie d’Italia, dal 7 al 9 giugno nel chiostro dell’Abbazia di Fossanova a Priverno di Latina dalle ore 16 alle 22


Da Caligola Osteria Sincera: un gustoso salto nella storia romana

Un locale dove assaporare la vera cucina della tradizione romana, con qualche "sorpresa" tutta da scoprire.


A Milano il secondo incontro di cucina polacca

Negli ultimi anni, la cucina polacca sta vivendo un vero e proprio rinascimento, conquistando i palati di intenditori e appassionati di gastronomia in tutto il mondo


Da Ronin Shokunin con lo Chef Katsu Nakaji

L’eccellenza della vera cucina Giapponese in Italia


Al via la prima edizione di “Vignaioli e Vini”

Nasce “Vignaioli e Vini”. Si svolgerà nella splendida location del Castello di Ariberto, nella Brianza comasca la I° edizione di “Vignaioli e Vini”


Vino Made in Italy: boom storico nel 2023, con 3 miliardi di euro nella vendita al dettaglio

Il 19 maggio torna Vino e Arte che passione L’ottava edizione della manifestazione romana che celebra winelovers in location storiche


Tra Passione e Sostenibilità: incontriamo Sergio Falzari produttore di vini biologici e biodinamici

Esploriamo il mondo del vino biologico e biodinamico con Sergio Falzari di Vini Falzari. Scopriamo la sua passione travolgente, la dedizione alla sostenibilità e l'innovazione nel processo di produzione dei vini.


 “Dinner Opera Show”

Un format Nuovo per vivere un'esperienza tra sogno e magia, tra arie d'Opera e manicaretti ispirati ai grandi della musica lirica in un palcoscenico di magia, cantanti, musicisti, ballerini e acrobati saranno protagonisti di uno show sensazionale


"L'Alchimia del Vino: Paolo Porfidio, il Leonardo da Vinci del vino in Italia

Tra comunicazione del vino, valorizzazione della figura del sommelier e Vigneto e Cantina. Alla scoperta di uno dei principali protagonisti del vino in Italia