Enogastronomia
Le Cantine Massimi del Piglio – Sabato 26 marzo incontro e degustazione delle eccellenze del Lazio
Sergio Ferroni

Arte da Bere – le dimore del vino

Sabato 26 marzo arriva un nuovo appuntamento da non perdere relativo al progetto "Arte da Bere - Le Dimore del Vino" alla scoperta dei sapori del territorio Laziale con una serata di degustazione, a partire dalle 18.00, presso le Cantine Massimi di Piglio. Protagonisti dell’evento ovviamente il Cesanese, unica varietà autoctona a bacca rossa della regione Lazio, raccontato dal Dott. Alessandro Brizi direttore delle riviste "Facile con Gusto" e "Vino e Arte che passione Magazine".

Cantine Massimi

Le Cantine Massimi nascono dalla passione del suo fondatore Franco Massimi per il territorio del Piglio, in provincia di Frosinone. Questo territorio si estende per circa 15.000 ettari sulle pendici dei Monti Ernici e rappresenta uno dei fiori all’occhiello del patrimonio ampelografico italiano, custodendo gelosamente un vitigno autoctono prezioso di antichissima tradizione che risale all’epoca degli Antichi Romani: Il Cesanese. La famiglia Massimi con la sua società Agricola Le Botti F.M.P. ha iniziato un’attenta ricerca di vigneti e terreni in questo territorio per dedicarli alla viticultultura attualmente con oltre 30ettari.  Una produzione importante, ma di qualità con oltre 800 quintali di uva Cesanese D.O.C.G. e più di 200 quintali di uva Passerina del Frusinate I.G.P. Attualmente è tra le maggiori aziende vitivinicole della zona di produzione del Cesanese del Piglio.  Obiettivo della famiglia Massimi è valorizzare la qualità del territorio del Piglio dove storia e tradizione creano l’unica eccellenza vitivinicola della regione Lazio. Proprio per questo indissolubile legame con il territorio, i vini rendono omaggio agli “Ernici”che furono i primi veri custodi delle terre, ed è così che la famiglia Massimi, a partire dalla “Passerina” sino ad arrivare al “Cispio” l’etichetta più importante, cerca sempre la massima espressione qualitativa. La missione delle Cantine Massimi è proprio quello di continuare ad esserne i custodi di questo meraviglioso posto chiamato Piglio.

Alessandro Brizi

 Classe 1974, laureato in Scienze Economiche, Alessandro Brizi è direttore delle riviste Facile Con Gusto e Vino e Arte che passione Magazine. Caporedattore della rivista L’Assaggiatore, organo ufficiale dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino (ONAV) e, dal 1999, docente per le più importanti associazioni della sommellerie italiana (AIS, FISAR, FIS, Assosommelier). È curatore regionale delle guide enologiche Vinibuoni d’Italia del Touring Club e della Guida Essenziale ai vini d’Italia di Doctor Wine. In passato è stato redattore della rivista Bibenda e della Guida Duemilavini edita per l’Associazione Italiana Sommelier, vicedirettore del mensile di enogastronomia Ho.Re.Ca. Magazine e redattore della rivista Cucina & Vini.

Luogo dell'evento: Piglio, presso Cantine Massimi via Maggiore 8

Info e prenotazioni: 3488792707

News correlate
A Milano il secondo incontro di cucina polacca

Negli ultimi anni, la cucina polacca sta vivendo un vero e proprio rinascimento, conquistando i palati di intenditori e appassionati di gastronomia in tutto il mondo


Da Caligola Osteria Sincera: un gustoso salto nella storia romana

Un locale dove assaporare la vera cucina della tradizione romana, con qualche "sorpresa" tutta da scoprire.


Da Ronin Shokunin con lo Chef Katsu Nakaji

L’eccellenza della vera cucina Giapponese in Italia


Al via la prima edizione di “Vignaioli e Vini”

Nasce “Vignaioli e Vini”. Si svolgerà nella splendida location del Castello di Ariberto, nella Brianza comasca la I° edizione di “Vignaioli e Vini”


Vino Made in Italy: boom storico nel 2023, con 3 miliardi di euro nella vendita al dettaglio

Il 19 maggio torna Vino e Arte che passione L’ottava edizione della manifestazione romana che celebra winelovers in location storiche


Tra Passione e Sostenibilità: incontriamo Sergio Falzari produttore di vini biologici e biodinamici

Esploriamo il mondo del vino biologico e biodinamico con Sergio Falzari di Vini Falzari. Scopriamo la sua passione travolgente, la dedizione alla sostenibilità e l'innovazione nel processo di produzione dei vini.


 “Dinner Opera Show”

Un format Nuovo per vivere un'esperienza tra sogno e magia, tra arie d'Opera e manicaretti ispirati ai grandi della musica lirica in un palcoscenico di magia, cantanti, musicisti, ballerini e acrobati saranno protagonisti di uno show sensazionale


"L'Alchimia del Vino: Paolo Porfidio, il Leonardo da Vinci del vino in Italia

Tra comunicazione del vino, valorizzazione della figura del sommelier e Vigneto e Cantina. Alla scoperta di uno dei principali protagonisti del vino in Italia


I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato a Vinitaly per celebrare i 10 anni dalla nomina a Patrimonio Unesco

Sono trascorsi 10 anni da quando i Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato sono stati inseriti nella lista Patrimonio Unesco


La Campania vince la finale nazionale dell’Agrichef Festival 2024

“Agnello glassato alla mela annurca Igp” sul podio, a Roma, dell’iniziativa Turismo Verde-Cia. Al centro i piatti tipici della cucina contadina e la condivisione con gli studenti degli istituti alberghieri