Nobilitas
La presentazione si è tenuta nella prestigiosa Sala Matteotti - a Piazza del Parlamento - gentilmente messa a disposizione dal Presidente Lorenzo Fontana più volte ringraziato dagli organizzatori.
Sergio Ferroni

Presentato alla Camera dei Deputati l’elenco dei Predicati della Nobiltà Italiana

Il testo dei “Predicati della Nobiltà Italiana” è l’ultima fatica editoriale fortemente voluta e curata dal Prof. Antonio Palma, già Docente ordinario di Istituzioni di Diritto Romano all'Università Federico II e Presidente dell'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato. Il volume è stato pubblicato dalla Casa Editrice dell'Università di Pisa la “Pisa University Press”.  Un'opera monumentale che raccoglie, in ordine alfabetico, dalla A alla Z, tutti i predicati nobiliari, con il relativo titolo, la famiglia di appartenenza e la regione di riferimento. Un lavoro certosino, durato almeno un paio di anni e realizzato a più mani con professionalità e scrupolo. Gli autori sono: Demetrio Baffa Trasci Amalfitani di Crucoli, Giovanni Chianese, Emilio della Fontanazza, Fausto Giumetti e Riccardo Scarpa. L’opera è inoltre stata impreziosita da un apparato iconografico che consta di stemmi realizzati dal Nobile Prof. Andrea Borella Direttore ed Editore dell'Annuario della Nobiltà Italiana, giunta alla sua 33^ edizione.  Ad introdurre e moderare l’incontro l’Avv. Antonella Sotira Frangipane, Presidente di IusArteLibri raffinatissima nel tailleur rosa. L'avvocato con il suo spessore culturale ha  affascinato l'attenta e interessata platea con importanti excursus storici e aneddoti nobiliari anche della propria famiglia. A seguire un omaggio musicale alla memoria del compianto Prof. Palma, con un brano eseguito con il violino del M° Nicola Narduzzi, grazie all'Accademia Ergo Cantemus Coro ed Orchestra Sinfonica di Tivoli presieduta dall'Ing. Luana Frascarelli.  Sono poi stati portati i saluti istituzionali dell’On. Fabrizio Santori, Segretario dell’Assemblea Capitolina, che ha  sottolineato nel suo intervento l’importante connessione che ancora oggi si esprime tra le famiglie aristocratiche e la città di Roma. Queste famiglie con le loro dimore forniscono spazi e occasioni per preservare la nostra gloriosa storia italiana.  Ai suoi saluti istituzionali si sono aggiunti quelli dell’Avv. Fausto Giumetti Docente di Istituzioni di diritto romano alla Federico II di Napoli, considerato l'allievo prediletto del Prof. Antonio Palma. Il Prof. Giumetti ha dunque tracciato la carriera universitaria e istituzionale del Professor Palma attraverso un sentito e commovente ricordo che ha toccato tutta la platea.  E’ stata dunque la volta del Prof. Emilio Marchese della Fontanazza che ha illustrato più dettagliatamente l’opera dei “Prof. Emilio Marchese della Fontanazza”, con annesso l'Elenco Generale, sottolineando come attraverso i Predicati e le famiglie che ne detenevano e detengono il titolo nobiliare sugli stessi si possa leggere la storia antica e recente della nostra Nazione. Il Marchese si è soffermato sui Predicati delle famiglie convenute in sala come ad esempio Pignatelli di Cerchiara rappresentata dal Principe Stefano. A tal merito è stato evidenziato un tecnicismo su questo predicato: Cerchiara è un Marchesato, ma la famiglia Pignatelli in oggetto per antico privilegio imperiale si fregia del titolo di Principe del Sacro Romano Impero e quindi ecco spiegato perché il titolo con cui è identificato è Principe e non Marchese di Cerchiara. Presente in sala anche Capece Minutolo di Canosa rappresentata dalla Principessa Irma. Non è mancato un ricordo della compianta zia e artista Principessa Irma, legata sentimentalmente al Sovrano d'Egitto Farouk da pochi giorni salita al cielo. Inoltre sono intervenuti anche  Moncada di Monforte rappresentata dal Principe Danilo, Grifeo di Partanna con il Principe Giuseppe, Ferrajoli di Filacciano rappresentata dal Marchese Giuseppe, Patrizi Naro Montoro rappresentata dalla Marchesa Flaminia Marinaro. Il Nobile Prof. Andrea Borella, Direttore ed Editore dell'Annuario della Nobiltà Italiana, ha parlato della 33^ edizione del testo realizzata attraverso l’apporto di tanti volontari. Persone che credono fortemente, come lui, in questo progetto, che lo stesso Borella dirige da ben 26 anni. Ha poi letto l'introduzione all'edizione XXXIII scritta da S.A.R. Amedeo di Savoia in cui plaude ed incoraggia il lavoro del comitato scientifico dell’annuario. Una vera e propria enciclopedia a disposizione della storiografia, con genealogie e cenni storici  delle famiglie nobili italiani con apparato iconografico.  Il Nobile Dott. Demetrio Baffa Trasci Amalfitani di Crucoli ha poi approfondito ed illustrato alcuni casi particolari riferiti alla nobiltà del meridione: Arditi di Castelvetere, Moncada delle 164 once annuali sopra i caricatori del Regno e Guerritore di Ravello. Tre tipi diversi di Predicati, o meglio di Predicati Feudali e uno, il terzo, di “Predicatizzazione” del Patriziato, analizzati assieme ai Diaz della Vittoria e al Tahon De Revel del Mare. A conclusione del convegno il Marchese e la Presidente Sotira hanno ringraziato i presenti, tra cui spiccavano il Marchese Giovanni Nicastro Guidiccioni, Conte Ernesto Frangipane, Conte Enzo Modulo Morosini, Alessandro Sacerdoti anche in rappresentanza dei Bruno di Belmonte, il Rotary Club Roma Aniene rappresentato dalla Presidente Sara Iannone, la dott.ssa Roberta Rossi, il N.H. Vincenzo Bramante, il Prefetto Fulvio Rocco De Marinis, il colonnello Bartolomeo Casu, il Direttore generale dell'Archivio Centrale dello Stato Dott. Andrea De Pasquale, il Colonnello Angelo Larocca Sindaco di Monteleone d'Orvieto, l'Ing. Vincenzo Santoro e il Dott. Giulio Veggi. In rappresentanza della Confraternita di San Silvestro, patrocinante l'evento, sono intervenuti il Dott. Alessandro Bazzicalupo e l'Avv. Leoluca Russo. 

La serata è poi proseguita sulla meravigliosa terrazza dell’Hotel The Hive con stuzzicanti aperitivi e una deliziosa cena con vista sulla Città Eterna ed in particolare su Piazza Esquilino e sulla Basilica Papale di Santa Maria Maggiore il tutto reso ancora più gradevole dalle dolci note eseguite dagli orchestrali dell'Accademia Ergo Cantemus di Tivoli.

News correlate
Napoli ritorna ai fasti borbonici con la presentazione dell’ Elenco dei Predicati della Nobiltà

I rappresentanti delle antiche Casate del Regno delle Due Sicilie si sono dati appuntamento all'Archivio di Stato di Napoli per la presentazione dell'ultima fatica curata dal compianto Prof. Antonio Palma


Gala benefico a Roma organizzato dalla Delegazione Lazio degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia

Ospite d’onore S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto di Savoia al Charity svolto presso la splendida location del Casino dell’Aurora Pallavicini


I Predicati della Nobiltà Italiana

Concluso presso l’Istituto Centrale per la Grafica il tour di presentazioni per il 2023 del testo scientifico “I Predicati della Nobiltà Italiana”


La Marchesa torna a sfilare nel quadrilatero della moda…

Presentato a Milano durante il BookCity il fortunato romanzo: "Il Palcoscenico della Marchesa una chic delle buone maniere" del Marchese Emilio della Fontanazza (ed. OpenOne di Pietrasanta)


Storia di un'élite. La nobiltà italiana dal Risorgimento agli anni Sessanta

La nobiltà italiana fu un’élite che conservò fino al Novecento alcuni elementi fondamentali della sua cultura quali la famiglia e la riproduzione all’interno del proprio ceto contraendo matrimoni che solo in misura relativa riguardarono partners borghesi.


Parata di nobili e vip alla presentazione del libro  “E la Papessa chiese alla Luna” di Massimo Bomba

La nobiltà romana si è riunita nella splendida villa della principessa Josephine Borghese per la presentazione del libro dello stilista e astrologo Massimo Bomba “E la Papessa chiese alla Luna”


Metti una sera a cena nelle notti di agosto a Villa Benedetti a Sabaudia

Maria Teresa e Francesca Benedetti aprono le porte della loro splendida villa per festeggiare il successo dell’ ultimo spettacolo teatrale “Erodiade” magistralmente interpretato dall’attrice Francesca Benedetti


Il Marchese Emilio della Fontanazza presenta a Viareggio il “Palcoscenico della Marchesa”

L'autore con un linguaggio semplice e coinvolgente tratteggia l'avventurosa... vita della Marchesa e della Sua Villa


Vernissage d’autore. I disegni dell’artista-astrologo Massimo Bomba incantano aristocratici e attori

Vernissage coloratissimo ed evocativo. Massimo Bomba, lo stilista studioso e appassionato di astrologia e del mondo esoterico, presenta per la prima volta al pubblico i suoi disegni originali che corredano il suo libro “E la Papessa chiese alla Luna”.


Presentato un nuovo corso di studi sulla nobiltà europea

E’ stato il Circolo Pio IX il teatro dell’ottavo Convegno di Studi di Diritto Nobiliare, dal titolo: “Dinastie Europee a confronto: un dialogo storico-giuridico”.