Eventi
Il Parco divertimenti del Cinema e della TV di Roma ha inaugurato le 5 novità 2024 di cui sono protagonisti assoluti gli spettacoli dal vivo per tutta la famiglia, tra cui NoGravity fino al 6 gennaio 2025
Tania Turnaturi

Incanto by NoGravity a Cinecittà World

La nuova stagione è iniziata con un Opening Party e l’anteprima di “Incanto by NoGravity”, l’inedito show ideato e diretto da Emiliano Pellisari, uno straordinario viaggio nell'immaginario onirico attraverso i quadri più iconici della storia del cinema, da Spiderman a Frozen, da Harry Potter a Star Wars, in scena al Teatro 4 fino al 6 gennaio 2025.

Emiliano Pellisari continua a suscitare meraviglia con la sbalorditiva potenza della sua arte illusoria, che i francesi hanno definito “nouvelle magie et danse aérienne”, e con la grande varietà di soggetti da cui trae ispirazione per spettacoli immaginifici. Mondi incantati dove è annullata la legge di gravità e i corpi volano, nuotano, si librano leggeri in un ambiente privo di riferimenti terrestri e di ancoraggi gravitazionali, un nouveau cirque in cui le capacità atletiche circensi si integrano con la leggerezza della danza, la poesia del teatro e i giochi di luci e specchi.

Regista, scenografo, costumista, illusionista, coreografo, Pellisari ha sviluppato le figure coreografiche con l’ausilio della moderna tecnologia, ideando attrezzi di scena che producono effetti illusori e visionari che trascendono lo spazio sensoriale montati nel suo teatro/atelier, rifacendosi alle tecniche del teatro ellenistico e del teatro fantastico rinascimentale e alle invenzioni scenotecniche secentesche.

Pellisari riesce a dare corpo all’immaginario onirico suscitando stupore con la potenza dell’arte illusoria in spettacoli di illusion dance, sculpture dance e physical theatre dove è annullata la legge di gravità e i corpi volano e si librano leggeri in un ambiente privo di ancoraggi gravitazionali in cui le capacità atletiche si integrano con la leggerezza dei movimenti e i giochi di luci e specchi, con creature danzanti che eseguono con i loro corpi quadri viventi di stupefacente suggestione in una metarealtà che esalta il movimento, il gesto atletico, il contorsionismo, l’acrobazia, la velocità, la coordinazione, priva di riferimenti cartesiani terrestri, effettuando evoluzioni e acrobazie in uno spazio senza tempo e senza confini.

Nel corso della sua eclettica attività ha accumulato un patrimonio di conoscenza tecnica e fantasiosa creatività da riuscire a trasformare la presenza umana nello spazio sensoriale.

I danzatori-acrobati della No Gravity Dance Company sembrano moltiplicarsi con perenni evoluzioni, sono sospesi in aria, fluttuano, si scompongono in un’armonica danza al ritmo delle colonne sonore dei celebri film e le loro coreografie aeree lasciano tutti a bocca aperta. 

La tecnica coreografica illusionistica della NoGravity è evidente, con i danzatori/acrobati che intrecciano coreografie sdraiati sul pavimento e nell’immagine riflessa nello specchio obliquo sovrastante sembrano volteggiare sospesi nell’aria, battono i piedi a terra e sembrano volare!

Ma tale consapevolezza nulla toglie alla meraviglia, anzi continua ad apparire strabiliante e prodigioso l’amalgama di bellezza, eleganza, leggerezza, perfezione estetica che evocano un mondo fantastico, proiezione dei sogni di adulti e bambini.

La quarta parete, quel muro immaginario che separa il pubblico dalla scena, diventa il diaframma verso la magia di uno spettacolo in cui trionfano l’estetica e la bellezza, in un caleidoscopio di composizioni “vive” e in continuo mutamento in cui figure eteree si librano, si avvinghiano, si scontrano e si sovrappongono, piroettano verso terra e si risollevano in volo, prive di peso, forme immateriali che si intrecciano, vincendo l’attrito, in una dimensione metafisica.

Tania Turnaturi

Giornalista Pubblicista Da anni si occupa di turismo, enogastronomia, arte e teatro. Collabora con numerose testate specializzate per le quali scrive reportage di viaggio, articoli di promozione del territorio, eventi enogastronomici, ristoranti, mostre d’arte, cultura, attualità e recensioni teatrali. Appassionata della buona tavola, ama raccogliere erbe selvatiche commestibili e molte specie di funghi che utilizza per piatti di cucina povera e tradizionale.

News correlate
Autocentri Balduina: Innovazione e Passione con la Nuova Audi A3 Allstreet

Autocentri Balduina di Roma ha presentato la nuova Audi A3 Allstreet, protagonista di un evento esclusivo che si è tenuto presso Spazio Novecento.


La Notte dei Musei di Roma il 18 maggio

In tutta la città apertura straordinaria, dalle 20.00 di sabato alle 2.00 di domenica, di musei, università, istituzioni italiane e straniere e altri spazi espositivi e culturali, con mostre, spettacoli e visite


Il ritorno alla dolce vita da Allegrío

Festeggiamenti del 1° anniversario di Allegrío con lo Chef Emmanuel Di Liddo e la guest star Maria Elena Infantino.


L’Azerbaigian rende omaggio al Leader Nazionale Heydar Aliyev

Un concerto di musica classica e brani tradizionali ha ricordato l’anniversario della nascita del Leader Nazionale dell’Azerbaigian, Heydar Aliyev presso la sede dell’Ambasciata in Italia


Settimana di Studi e Presentazioni per il Menotti Art Festival Spoleto a Bruxelles

Non poteva esserci un momento migliore per unire insieme arte, cultura, manifestazioni letterarie, premi, formazione e politiche di promozione dei territori


Premio Art Global Arte & Cultura 1° edizione

Premio Art Global Arte & Cultura - Un appuntamento che ha visto la partecipazione di personaggi importanti che hanno segnato e continuano a segnare il panorama socioculturale e artistico Italiano


Un volto per Fotomodella…

Il Più Bello d’Italia… Miss e Mister Kids a Ischia… By Luigi Buccini


Trenta Ore per la Vita 2024

Torna “Trenta Ore per la Vita” per raccogliere fondi con il numero solidale 45516 per realizzare residenze gratuite per piccoli pazienti con gravi malattie e le loro famiglie, costretti a curarsi lontano da casa.


Al via la prima edizione del Premio Art Global “Arte & Cultura”

Si svolgerà presso la Sala della Regina a Palazzo Montecitorio la l° edizione del Premio Art Global “Arte & Cultura”


Oltre quattrocento ospiti glam alla 34esima edizione del Gala delle Margherite

Quest’anno il ricavato dell’evento, organizzato da Bianca Maria Caringi Lucibelli come sempre al Westin Excelsior di via Veneto, andrà alla Fondazione “Dignitas Curae”, presieduta dal professor Massimo Massetti