Musica
Esce per TRP MUSIC l’album Gocce di Romanticismo di Guendalina Consoli, un progetto discografico che la pianista siciliana ha focalizzato seguendo una scelta emozionale di miniature musicali del periodo romantico.
Sergio Ferroni

Gocce di Romanticismo: il nuovo album della pianista Guendalina Consoli

L’itinerario artistico selezionato comprende brani in  “piccola forma” di Liszt, Chopin,  Abelardo, Glinka, Massenet, Debussy e Fanny Mendelssohn: gocce in grado di concentrare in poco tempo la vasta concezione poetica e musicale dello specifico artista, dando la possibilità all’interprete e all’ascoltatore di “viaggiare” senza mai rimanere vincolato ad un unico “luogo”, concedendosi e concedendo libertà. 

“Come scriveva Marcel Proust – afferma la Consoli – ‘L’unico vero viaggio sarebbe non andare verso nuovi paesaggi, ma avere altri occhi, vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, vedere i cento universi che ciascuno vede, che ciascuno è.’ Mi sono dunque ispirata concettualmente a questo principio di “non località” per esprimere in sintesi un’idea astratta di tragitto musicale che potesse richiamare le emozioni più brevi ed intense vissute dai compositori nella creazione di queste piccole grandi opere e per comunicarle alla nostra anima percettiva in maniera istintiva e sentimentale, senza alcun cenno di interpretazione razionale. Per questo, ogni compositore è per me una goccia, ovvero una piccola entità funzionale che contribuisce, attraverso la propria personalità artistica e tramite la composizione prescelta, a formare un grande progetto d’insieme.”

All’interno dell’album, presente in tutte le piattaforme digitali dall’8 dicembre e fisicamente in tutti i negozi musicali dal 22 dicembre, sono presenti i generi romantici più popolari, dal Notturno, “esplorato” in tutte le sue declinazioni – malinconia, amore, bellezza, drammaticità… – all’Intermezzo, dall’Arabesque alle forme di danza del Valzer e del Tango. Un mélange di poliedriche sonorità che riflettono sensualità e misticismo, redenzione e peccato, passione ed abbandono per un disco, il primo della nuova stagione classica 2023/24 della TRP MUSIC che riflette grinta, sentimento, determinazione.

La copertina dell’album, inserita nella serie “Copertina d’Autore”, è stata realizzata nel 2006 dall’artista Francesco Rinzivillo (www.francescorinzivillo.com): l’opera, un Olio su cartoncino di cm 16x16, si intitola “Confine”.

Guendalina Consoli

Pianista, ha conseguito la laurea di primo livello presso il Conservatorio di musica “G.Martini” di Bologna, sotto la guida di Agata Catania. Si è perfezionata in seguito con insigni maestri fra i quali Boris Petrushansky, Andrej Jasinski (Accademia Internazionale Mozarteum di Salisburgo), Joaquim Achucarro (Accademia Chigiana di Siena), Aquiles Delle Vigne (Festival internazionale pianistico di Spoleto e Mozarteum di Salisburgo), Paul Badura- Skoda (Associazione Amici della musica di Firenze), Francois-Joel Thiollier (Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste), Alexander Lonquich (Campus Internazionale di Musica di Sermoneta), Alexey Orlovetsky (Ferenc Liszt Society in Polonia),Bruno Canino,  Sergio Perticaroli ed Aldo Ciccolini. Ha conseguito il diploma di alto perfezionamento pianistico presso l'Accademia Internazionale Superiore di Musica “Lorenzo Perosi” di Biella sotto la guida di Annamaria Cigoli.  Vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali si esibisce frequentemente in recital, riscuotendo sempre grandi consensi di pubblico e di critica, in Italia ed all'estero. Ha suonato in Polonia presso la Chopin Manor-House a Duszniki Zdroy, al Music and Literature Club di Wrozclaw, il Castle di Brzeg, in Austria presso la Marmor Saal, la Wiener Saal ed il Karl Orff Institute, in Svizzera (Lugano), in Croazia, in Slovenia, in Germania a Kitzingen Am Main (Festival Seiler, per una serata dedicata ai vincitori del Premio Internazionale “Seiler”). Ed ancora ospite di numerose associazioni musicali in varie città italiane fra le quali Milano, Bologna, Trieste, Torino, Pistoia, Como, Lecce, Fregene. Si è esibita da solista con l'Orchestra Sinfonica d'Ivrea, nel Concerto KV238 di Mozart. Ha inciso la Sonata n°3 in fa maggiore (Hob XVI/23) di F.J.Haydn ed ha partecipato alle celebrazioni del 150° della morte di F.Chopin per la Società Nazionale “Dante Alighieri” di Catania e per l’Università degli studi di Catania. Ha conseguito la laurea abilitante per l'insegnamento del pianoforte presso l'Istituto Superiore di Musica “Claudio Monteverdi” di Cremona e la laurea di secondo livello in Discipline Musicali presso l'Istituto Musicale “V.Bellini” (CT) con 110 e lode. Attualmente insegna pianoforte presso l’ I.C. “De Cruyllas” di Ramacca.

Sito web ufficiale: https://guendalinaconsoli.com/

News correlate
Slovenia - 72° Festival di Lubiana,un’estate di eventi indimenticabili

Il Festival di Lubiana si appresta ad inaugurare la stagione estiva all’insegna dell’eccellenza culturale e di straordinarie esperienze musicali, in un avvicendarsi stimolante e multietnico, che conta oltre 4000 artisti provenienti da 40 Paesi del mondo!


Musica & Miti anni 80, Lisa Frazier esce con il nuovo singolo “I Want a Lover”

Una delle voci più apprezzate nella musica pop anni ‘80 nel mondo, torna con un nuovo singolo dopo le preziose collaborazioni con Stevie Wonder, Ray Charles, Jennifer Lopez, Ziggy Marley…


Il Teatro Studio “Gianni Borgna” presenta la violoncellista e cantante cubana Ana Carla Maza

Finalmente a Roma, per la quarta tappa del suo tour italiano 2024, la violoncellista e cantante cubana Ana Carla Maza, in concerto al Teatro Studio “Gianni Borgna” dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone”


Woman in Jazz

L '8 marzo il Museo del Sax celebra Madame Elise Hall con un volume e concerti dedicati a donne saxofoniste


Al via la Quarantesima Edizione del Festival Printemps des Arts di Monte-Carlo

Il tema conduttore quest’anno, come mostra il manifesto del festival e la scritta su di esso apposta “chants de la terre”, sarà la terra, il rapporto tra l’uomo e la natura.


Julieta Sartori, un mix di talento, personalità e amore per la musica,in tutte le sue declinazioni.

Il volto della sua terra e i sogni di un'artista appassionata.


Nuovo album per Flora Vona

E’ in uscita il nuovo Album di Flora Vona “Baciami L’Anima” ed un videoclip “Mari e incendi” sul canale YouTube dell’artista, nel videoclip anche il ballerino Samuel Peron.


Zagarolo - In arrivo un corso di management musicale con formazione e tirocinio

Il corso propone un piano formativo elaborato attraverso il confronto con associazioni di categoria e rappresentanti dei diversi settori della "Music Business".


A giugno la terza edizione del “Musica Regina in Villa” International Music Festival a Villa della Regina

Per il terzo anno consecutivo l’Associazione Amici di Villa della Regina ospita il Musica Regina in Villa International Music Festival con la direzione artistica del pianista-concertista Francesco Mazzonetto.


Centenario Aeronautica Militare: con “Legacy Of The Sky” tributo a 5000 piedi del violinista Andrea Casta

La presentazione ufficiale il 19 dicembre al concerto celebrativo all’Auditorium Parco della Musica di Roma