Eventi
Non poteva esserci un momento migliore per unire insieme arte, cultura, manifestazioni letterarie, premi, formazione e politiche di promozione dei territori
Sergio Ferroni

Settimana di Studi e Presentazioni per il Menotti Art Festival Spoleto a Bruxelles

Foto cover: Giuseppe Catapano e Luca Filipponi presso il Palazzo Altiero Spnelli del Parlamento

Non poteva esserci un momento migliore per unire insieme arte, cultura, manifestazioni letterarie, premi, formazione e politiche di promozione dei territori: sullo sfondo il voto europeo di giugno al quale tutte le istituzioni europee tengono moltissimo. Il Prof Luca Filipponi presidente del Menotti Art Festival Spoleto ed il prof Giuseppe Catapano Rettore della Accademia Auge hanno preso parte alla campagna dell'Unione Europea  "Usa il Tuo Voto"  o Meglio fai sentire la Tua voce (in foto al Parlamento Europeo Altiero Spinelli di Bruxelles).  Nella giornata di lunedì 6 maggio i vari presidenti di un gruppo di associazioni ed accademie hanno preso parte a presentazioni ed audizioni con Cesare Cilvini, presidente del Senato Accademico dell'Auge, Tania Di Giorgio, direttore musicale del Menotti Art Festival Spoleto, Andrea Natale, Artista e curatore d'arte, Aksinja Xhoja musicista e professoressa, 

Nella giornata di martedì 7 il gruppo che si è accreditato come "Gruppo di influenza ed attività di cooperazione internazionale"  con a capo Filipponi e Catapano ha effettuato delle audizioni al comitato economico e sociale e al comitato delle Regioni per poi arrivare nel pomeriggio presso la sede della Regione Abruzzo a Bruxelles nella quale è stato presentato il progetto culturale ed una mostra d'arte internazionale. Erano presenti per la Regione Abruzzo Marcello Di Matteo e la stager Anna Borriello,  la responsabile della Regione Umbria a Bruxelles Gabriella Ceccarelli con le stager della Regione Umbria Paola Brau e Rosa Maria Pirinu. Nel pomeriggio di martedì presso la sede dell'Abruzzo è stato effettuato un concerto a cura di Tania Di Giorgio ed è stata presentata la mostra di arti visive, lo Spoleto Meeting Art Bruxelles e lo speciale magazine Ge Bruxelles a cura di Luca Filipponi e Paola Biadetti.  La mostra in Avenue Louise 210 resterà aperta al pubblico fino al 30 novembre e vede la presenza di ben 11 artisti che rappresentano le regioni Italiane ed una Ospite Straniera l'artista boliviana Rita Elisa Landeau Orsini, già premio internazionale Spoleto Art Festival, Antonio Barbuto, fotografo residente in Veneto e partecipante allo Spoleto Meeting Art Speciale Biennale di Venezia 60a edizione, Paola Bradamante, artista astrattista di Bolzano presente con una personale e copertina del catalogo.  Ed ancora Mauro Capitani, toscano e firmatario del manifesto Menotti Art Festival 2024, Simone Civale, mosaicista campano, Loredana Civitillo artista campana già premio Spoleto, Giulio Greco, artista di origine campana che opera tra la toscana e l'Umbria con un genere assolutamente originale, anzi direi unico.

Mario Lo Coco, presenza consolidata al Menotti Art Festival con le sue sculture in ceramica proveniente dalla Sicilia,Andrea Natale, maestro d'arte e grande sperimentatore delle arti presente con nuove opere ispirate alle città simbolo, Michele Pinto grande rilevazione del Menotti Art Festival 2023 presente con la sua arte cliptica, di origine pugliese, ma vive in Lombardia.  Marco Quarantini, una grande new entry del meeting art con grandi innovazioni e sperimentazioni con le sue opere porta il fascino della città "dotta" Bologna e la sua arte innovativa e colta. Ancora la prof Eugenia Serafini professoressa, poetessa e grande valore aggiunto di questa edizione, vive e lavora a Roma. Come special guest di questa edizione 2024 dello Spoleto Meeting Art è presente il fotografo concettuale di Penne (Abruzzo) Renato Ventoso. Tra gli ospiti speciali che sono stati ricordati e citati per gli importanti risultati raggiunti: la scrittrice e poetessa Sabrina Morelli, candidata al Premio Strega, Francesco Terrone, premio Speciale In Costiera Amalfitana e special Guest al Premio Bancarella.

Soddisfatto il Prof Luca Filipponi:  "Bruxelles è la città giusta per lanciare e promuovere nuovi progetti culturali internazionali ed anche per creare e sperimentare degli effetti che la comunicazione ha sugli stessi, ogni anno questo meeting che esiste dal 2014 ha maggiore consenso, ma questo anno nel 2024 lo abbiamo effettuato a ridosso della festa dell'Europa del 9 maggio e quindi ha assunto un significato particolare e sicuramente maggiore enfasi"

Anche Catapano e Cilvini sono molto soddisfatti: "affiancare e sostenere il Menotti Art Festival funziona e quindi come accademia auge siamo molto soddisfatti di questa partnership di successo".

News correlate
Il party di Numa Palmer

Il compleanno con una cena all’insegna della musica, dell’amicizia e dell’allegria


L’aperitivo culturale del giovedì sera di Di’Gay ProjecT DGP

Madrina dell'evento Eva Grimaldi


Sound of Silence Strega Forte dei Marmi: Un Evento Indimenticabile Firmato Michael Rothling

Oltre 120 Ospiti VIP, Lusso e Cultura all’Evento dell’Anno al Remo Beach Club


Al via la terza edizione di “CONFASSOCIAZIONI Awards”

Il prossimo 2 luglio grande chiusura del Decennale della Confederazione con la terza edizione dei CONFASSOCIAZIONI Awards in una prestigiosissima location romana: la Pinacoteca del Tesoriere”.


Grande folla vip per l’apertura del nuovo negozio di scarpe di Silvio Gallo a via della Vite 76

L' happening di moda nel centro storico capitolino


Passi di stile nella Capitale

Folla di vip e di amici all'inaugurazione del negozio di scarpe di Silvio Gallo nel cuore di Roma


Rocca Fest a Tivoli dal 13 al 15 giugno

Il Festival delle arti sceniche rivolto ai giovani under 26 propone, tra gli eventi, La Repubblica dei Marmocchi e Una vita in parola, performance teatrali dedicate alla personalità di Igino Giordani


L’arte del creativo Michele Spanò tra le antiche mura della Rocca dei Borgia, a Nepi

Tanti vip per la terza edizione del “Nepi Fashion Show” con modelle, cantanti e personaggi del mondo dello spettacolo


Dinner Opera Show

“Non c’è arte dove non c’è stile“ diceva Oscar Wilde, e stile, sogno, magia, incanto e bellezza rivivono in un castello antico di più di mille anni, a due passi da Ponte Milvio a Roma.


Roma: Moda Movie 28° Edizione – Conferenza Stampa dell’Evento.

Siamo fatti di sogni e sentimenti, la nostra vera ricchezza è far vivere il sogno che anima la nostra speranza.