Eventi
Molti sicuramente lo ricorderanno perché il suo gesto riempì le pagine dei giornali e i titoli dei telegiornali.
Roberto Dionisi

Ivan Rossi è l'eroico giovane che l'8 giugno 2007 ha perso la vita nel più grande gesto di altruismo possibile, quello di salvare la vita degli altri. Un gesto eroico portato a termine senza esitazione e con estremo coraggio da Ivan Rossi, in cambio della propria vita. Ivan ha perso la vita in mare per andare in soccorso di cinque ragazzi che, date le condizioni di un mare forza otto, stavano annegando. I ragazzi si erano allontanati dalla riva e non riuscivano più a tornare indietro. Ivan, senza pensarci due volte si è buttato in acqua riuscendo, sotto gli occhi terrorizzati, increduli ma fiduciosi dei presenti, a portarli uno dopo l'altro a riva. Ma durante l'ultimo percorso compiuto verso la spiaggia, si sarebbe sentito male, sopraffatto dalla fatica e dallo sforzo fisico compiuto.
Ora si ripropone di nuovo il ricordo di quella azione che tutti i media hanno definito eroica in occasione dell'ennesimo riconoscimento, durante un evento dal forte valore simbolico presso il Parco pubblico del Pineto, a Roma, che fa seguito alla proposta fatta a più voci rivolta al presidente della Repubblica, affinchè riconosca a Ivan Rossi la medaglia d'oro al valore civile.
Il riconoscimento, patrocinato dal Ministero della Solidarietà Sociale, dal Ministero dell'Ambiente e dalla Regione Lazio, ha voluto dedicare a Ivan Rossi, con una cerimonia dal valore altamente simbolico, oltre ad una targa commemorativa, anche un giovane albero, che testimoni, con la sua vita e la sua crescita, il ricordo vivo dell'eroico giovane. L'evento, attraverso la messa a dimora ogni anno di alberi che testimoniano e ricordano personaggi meritevoli, si realizza in ognuna delle città aderenti al progetto, ove vengono piantati alberi e consegnati riconoscimenti a persone ed organismi che una commissione, composta da personaggi autorevoli provenienti da diversi contesti (istituzioni, cultura, informazione, terzo settore etc.), sceglie ogni anno.
Il riconoscimento non si ferma alla cerimonia di premiazione: l'albero cresce e negli anni futuri la testimonianza e il ricordo crescerà con lui.
L'evento ha luogo contemporaneamente in ogni comune aderente delle regioni Lombardia, Friuli, Abruzzo, Molise, Campania, Sardegna e naturalmente Lazio, oltre 40 Comuni di cui Roma, con il nascente bosco del Pineto, luogo ove la memoria viene testimoniata appunto da un bosco che cresce arricchendosi ogni anno di nuove piante, rappresenta il comune capofila, la cui cerimonia, anche per la rilevanza degli organismi e dei personaggi istituzionali intervenuti, riveste una valenza nazionale.

News correlate
“Phygital Sustainability Expo®”

Una maratona sulla sostenibilità ricca di innovazione e nuove sfide - 70 Brand, 56 Espositori, 75 Relatori, 16 Multinazionali


Supermagic: La grande magia dal vivo

Dopo il grande successo della prima edizione, torna al Teatro Romano di Ostia Antica “Supermagic Estate”, esclusivamente dal 13 al 16 luglio.


Festival Cinema d’IDEA 2022: Tutti i vincitori

6° Edizione del Festival Cinema d’IDEA 2022 – International Women’s Film Festival: tutti i vincitori


Antonio Fugazzotto presidente del Circolo delle Vittorie ha ricordato Raffaella Carrà

Con tale evento si è cercato di ripercorrere con affetto, pacatezza e precisione l’esistenza di Raffaella Carrà, a pochi giorni dal 1° anniversario della scomparsa avvenuto il 5 Luglio di un anno fa.


APPUNTAMENTO CON LA LETTURA: "IL LIBRO DELLE VOCI DIMENTICATE" DI RICCARDO CENCI

PRESENTATO IL NUOVO ROMANZO DI RICCARDO CENCI PRESSO LA LIBRERIA NOTEBOOK ALL’AUDITORIUM DI ROMA


Al via “Il Goal per la Vita”: torneo di calcetto promosso da Mida Academy a sostegno del progetto “Rose Angel”per la prevenzione sul tumore al seno

n campo magistrati campioni d’Italia, medici del Policlinico Umberto I, avvocati del Foro di Roma campioni del Mondo e farmacisti Agifar


International Women’s Film Festival

La street artist Laika apre la sesta edizione del Festival Cinema d’IDEA


Festival des Cabanes di Villa Medici a Roma

Quest’anno, Villa Medici dà vita al Festival des Cabanes di Villa Medici, la cui prima edizione si svolge da maggio a ottobre 2022 con la presentazione di 4 padiglioni architettonici sostenibili presentati nei suoi giardini.


Yoga e Musica classica indiana per l'apertura del decimo SummerMela

Si avvia alla decima edizione il festival di cultura indiana SummerMela, l'iniziativa che mira a far conoscere e condividere la cultura indiana nei suoi vari linguaggi espressivi dalle orme più antiche alle sperimentazioni contemporanee.


Il presidente di Cia a Bruxelles: Europa agricola deve contare di più

Per Cristiano Fini bilaterali in Commissione e Parlamento Ue e Praesidia Copa-Cogeca. I temi: effetti guerra e climate change, Psa e fauna selvatica, Pac e aree rurali