Arte e cultura
Cinzia Cotellessa, quando la passione per l’arte diventa una professione
Sergio Ferroni

“Passione sanguigna" di Cinzia Cotellessa

Lunedì 11 Settembre si è tenuta, in via Gallese 8, la mostra "Passione sanguigna" di Cinzia Cotellessa. Un entusiasta e numeroso pubblico ha così potuto ammirare le opere esposte, di cosi pregevole fattura da suscitare una miriade di commenti, estremamente positivi, che si sono intrecciati in un crescendo di "passionalità artistica", finendo per coinvolgere praticamente tutti...

Un particolare e vivo interesse hanno suscitato soprattutto le opere dedicate agli "Angeli della luce", ovvero i ritratti dei grandi artisti del passato e del presente: i tratti della loro personalità, che trapelano impetuosamente da ogni opera, grazie alla notevole maestria della Cotellessa, hanno conquistato tutti fornendo, anche a chi non ne conosceva la biografia, una chiara chiave di lettura. Anche gli amanti degli animali non sono rimasti delusi, scoprendo nei "Pets" inequivocabili tracce di quelle caratteristiche che li portano ad amare i loro amici a quattro zampe.

La curiosissima serie della  "Sedia antropomorfa" e quella piena di spiritualità degli "Angeli" non sono state da meno, conducendo i visitatori a trattenersi piacevolmente fino a tardi, incapaci di staccarsi da tutta quella bellezza...

La galleria Ci.Co proporrà la mostra fino al 10 Ottobre ed il nostro consiglio è di approfittarne: siamo pronti a scommettere che ne resterete ammaliati.

Domenico Briguglio

News correlate
Chronology of a mind a Milano, la mostra di Filbert Kung

Madrina dell'evento Daniela Javarone Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana


L’italiano in digitale

Palazzo Firenze, Roma - “Italiano in digitale? Si, grazie!”


Leggerezza

Al via la mostra “Leggerezza“ - Evento organizzato in collaborazione con l' Associazione Culturale “Studio d’Arte Utopia“ a cura di Angelo Rossi Arte, presso l’ Atelier Borgolongo 26 (Quartiere medievale di San Pellegrino) di Viterbo


MUNCH. Il grido interiore

Edvard Munch torna a Milano dopo 40 anni, in una grande retrospettiva dal 14 settembre 2024, e a Roma dal 18 febbraio 2025, con 100 opere prestate eccezionalmente dal Munch Museum di Oslo


Coppedè: Et Lux in Tenebris

"Et Lux in Tenebris”: alla Galleria SpazioCima mostre ed eventi per i 100 anni del quartiere Coppedè


Metamorfosi Marmoree

La Galleria La Nuvola di Via Margutta è lieta di ospitare in esclusiva, la prima mostra personale di Reinhard Pfingst (Brühl, 1961), dal titolo “Metamorfosi Marmoree”, a cura di Alice Falsaperla e con i testi critici di Anna Imponente e di Eva Bellini.


Il podio della Dante per il Premio Strega 2024

I romanzi di Raffaella Romagnolo, Donatella Di Pietrantonio e Antonella Lattanzi sono i più votati dai Presidi letterari della Società Dante Alighieri.


Celestial Heights

La magia fluttuante delle opere di Achao protagonista alla Galleria Angelica di Roma


Itinerario di un’amicizia

La Fondazione Carlo Levi in collaborazione con l’Associazione Archivio Piero Martina inaugura la mostra virtuale Carlo Levi e Piero Martina artisti torinesi. Itinerario di un’amicizia


Sgaravatti:il concetto del cambiamento

Vedere le opere del maestro Eugenio Sgaravatti equivale a fare un viaggio all’interno delle regioni più innovative dell’arte contemporanea…