Turismo
Polinesia neozelandese raggiungibile! Le isole Cook sono l’estensione perfetta di viaggi nell’emisfero australe e non solo. Poche ore di volo in più, per immergersi nella vera anima polinesiana, remota, intatta.
Roberto Dionisi

Isole Cook, l'estensione nel Pacifico perfetta

Lo spirito sincero delle Isole Cook è più vicino di quanto si possa pensare!

Basta scendere dall’aereo all’aeroporto internazionale di Rarotonga per essere salutati da un sorridente ‘Kia Orana’ e venire proiettati nella quiete di un paradiso incontaminato, completo di spiagge di sabbia bianca, lagune blu e montagne verdeggianti. La Polinesia Neozelandese è l’ideale estensione di un viaggio in Australia e Nuova Zelanda, ma anche da Tahiti e dalle Hawaii, combinazioni decisamente meno scontate, ma possibili, grazie a comodi collegamenti aerei.

Difficile da immaginare? Ci pensiamo noi a fornirvi un quadro chiaro delle infinite possibilità che le Isole Cook offrono per rendere il vostro viaggio unico, che siate in luna di miele, con un gruppo di amici, che il vostro sia un viaggio once-in-a-lifetime oppure una breve fuga concessa dal vostro Working Holiday Visa, con cui state realizzando un’esperienza di lavoro in Australia o Nuova Zelanda. Partiamo proprio da lì, dai paesi down under: per quanti desiderano arricchire un viaggio in Australia con un soggiorno in Polinesia Neozelandese dove, all’ammirazione incontenibile al cospetto di lagune incantevoli, si aggiungono esperienze di cultura e natura autentiche, esiste un comodo volo diretto Sydney-Rarotonga che parte alla sera e arriva al mattino dello stesso giorno (praticamente si guadagna un giorno attraversando la linea internazionale di data!). Qualche idea concreta in più, la può fornire questa proposta di Quality Group. Ancora più naturale, è l’estensione dalla Nuova Zelanda: le Isole Cook si trovano esattamente a metà tra questo Paese e le Hawaii. Da vulcani, fiordi, geyser e balene, all’Eden, nello splendido paradiso delle isole vulcaniche Cook, su spiagge bianchissime, acqua trasparente e la barriera corallina intorno a voi. I voli sono giornalieri da Auckland con New Zealand o Jetstar per Rarotonga. Poco meno di 4 ore di viaggio e avrete trovato il vostro posto ideale sulla Terra! In questo caso, le proposte di Alidays sono perfette per scoprire i due paesi. Per fare il pieno di Polinesia, invece, l’estensione più spontanea è da Tahiti: dalla Polinesia Francese a quella Neozelandese il passo è davvero breve: 2.30 di volo con Air Tahiti o Air Rarotonga per un salto culturale però, incredibile. Da Rarotonga, un volo interno vi trasporta sulle meravigliose spiagge candide di Aitutaki che paragonerete immediatamente a quelle di Bora Bora. Quale sarà il vostro coup de coeur?

Infine, una proposta decisamente più fantasiosa che collega gli Usa alle Cooks via Hawaii. Non ci avete mai pensato, vero? Eppure, con Hawaiian Airlines potrete volare da LA e San Francisco a Rarotonga via Honolulu! Se vi sembra impossibile, trovate ispirazione nel programma di viaggio di Creo Travel.

News correlate
Valle d’Aosta: viaggiare cool, a un altro livello

Alcune idee per una fuga dal caldo della città lì, dove i ghiacciai luccicano più che in qualsiasi altra regione d’Europa.


Bahamas: Out Islands, vergine bellezza

Chiamate anche ‘Family Islands’, queste isole appartenenti all’arcipelago delle Bahamas sono piccole gemme dotate ciascuna di un mix di siti naturali, cultura, storia e geografia unico.


Avventura, natura e benessere. A voi l’estate di La Thuile

L’immergersi nella natura, nella quiete e nella maestosità della montagna, ci regala un beneficio incalcolabile per il nostro benessere emotivo.


Sotto il cielo incantevole della Toscana

Borgo Syrah un’oasi sospesa nel tempo tra le colline toscane dove arte, storia vino e gastronomia si incontrano


Nasce La Thuile Infinity Trekking.

Così La Thuile diventa primo partner valdostano di Komoot


I migliori eventi estivi a Malta

Regina dell’estate 2024, Malta è pronta ad accogliere un numero record di turisti con un fitto calendario di eventi


La Valle d’Aosta punta in alto con la nuova campagna di comunicazione estate-inverno 2024

Valle d’Aosta ti porta a un altro livello – è il claim della campagna concepita dall’agenzia creativa Arc’s, a supporto delle prossime stagioni turistiche estiva ed invernale 2024.


Dai coralli alle mangrovie, le Bahamas a tutela della propria biodiversità

Le Bahamas sono da tempo impegnate nella conservazione del delicato ecosistema che le caratterizza: se ne occupa il Bahamas National Trust, impegnato nella protezione di 33 aree designate parco nazionale.


Non andare in Africa.

Vi invitiamo ad un viaggio prima nella vostra forma mentis, e poi in Africa. Partite con noi, a mente aperta, per smascherare quegli stereotipi e quei pregiudizi duri a morire, che da sempre questo magnifico Continente si porta dietro.


Bali: la nuova Dubai per gli investitori italiani

Un mercato turistico da 73 milioni di euro in crescita del 10% annuo. A parità d’investimento, la rendita dell’isola indonesiana è tre volte superiore