Musica
L'agente 007 arriva al Museo del Saxofono con la colonna sonora delle sue imprese più ardite!
Sergio Ferroni

Sabato 23 ottobre si inaugura infatti la rassegna musicale "Vibrazioni" con un progetto musicale del quartetto "New Hammond 4tet" guidato da Riccardo Fassi, Il progetto si basa sui mitici film di James Bond con un repertorio incentrato sui più famosi temi che li hanno accompagnati, daThunderball a From Russia With Love, da GoldFinger a Diamonds Are Forever e Dr. No. Melodie di grande suggestione che hanno caratterizzato il suono delle colonne sonore degli anni 60-70, creando un’atmosfera unica e irripetibile e che ora vengono rivisitate in chiave jazz e funk, con un groove molto marcato e caratterizzato dal suono dell’Hammond, dalle tastiere e dalla sezione di sax che crea una interessante tessitura  orchestrale.

La musica del gruppo si sviluppa attraverso un  intenso dialogo tra  i musicisti, nel quale la vitalità e la vivacità dell’improvvisazione raggiungono livelli di grande  intensità emotiva, che unita alla bellezza di questi temi leggendari e molto famosi, crea un mix molto speciale  in grado di coinvolgere ed appassionare il pubblico.

Riccardo Fassi e’ uno dei piu’ interessanti pianisti-tastieristi -compositori  del jazz italiano. Vincitore dei JAZZIT AWARDS 2017, 2018 e 2019 classificandosi al 1° posto nella categoria "Tastiere" . Riccardo  opera da anni in varie formazioni; con la TANKIO BAND (la sua orchestra di 11 elementi piu’ volte votata tra le migliori formazioni del jazz italiano nel referendum annuale indetto dalla rivista Musica Jazz), e ha suonato con  Steve  Lacy, Gary Smulyan ( con cui lavora dal 1990 e ha inciso 3 cd  tra cui  il bellissimo N.Y. Pocket Orchestra  del 2010), Steve  Grossman, Kenny Wheleer, Gunther Schuller,Adam Nussbaum,Bill Elgart, Tim Berne, Butch Morris, Bob Mover, Alex Sipiagin, Antonello Salis, Jim Rotondi, Jesse Davis, Ray Anderson, Dave Binney, Enrico Rava,Roswell Rudd, Marvin Smitty Smith, Billy Cobham,  Don Byron, Josh Roseman, Andy Hunter, John Riley, Ronnie Cuber, Nick Brignola, Giovanni Falzone, Rosario Giuliani …. e molti altri.

Tra le varie uscite in cd:I’originale progetto della  Tankio Band su Frank Zappa e il bel quartetto con Alex  Sipiagin “Portrait Of Interiors Landscapes” e il  cd uscito con la Rivista Jazzit “ Synthi Mental Moog” con Analog Trio.

Riccardo Fassi è Direttore del Dipartimento di Jazz al Conservatorio di Firenze. Ha suonato in Usa, Argentina, Perù, Francia, Germania, Croazia, Svizzera, Slovenia, Spagna, Marocco, Gabon.

Torquato Sdrucia  è uno dei più forti  sax baritono del jazz italiano e collabora con Fassi dal 1983 sia come membro stabile della Tankio Band con cui ha inciso tutti i cd, lavorando anche  in altri progetti.

Ha suonato con Dave Binney, Gary Smulyan, Kenny Wheeler, Steve Grossman, Antonello Salis, Rosario Giuliani, Giovanni Falzone, Andy Gravish, Achille Succi, Enrico Rava, Fabio Morgera,  e moltissimi altri! Collabora con la Big Band di Marco Tiso nei Tour teatrali di Christian De Sica, e in numerosi spettacoli teatrali e della Rai. Dotato di uno stile grintoso e vivace suona con uguale destrezza il sax baritono, alto, tenore e soprano!

Alessandro Tomei  si diploma in sassofono con il massimo dei voti nel 1993 presso il conservatorio "L.Refice" di Frosinone. In seguito si specializza in Jazz al C.P.M di Siena e all’U.M.(Università della musica) di Roma.Inizia nel 1996 a collaborare con i massimi esponenti della scena jazzistica italiana e internazionale tra i quali:Benny Golson, Fabrizio Bosso, Enrico Rava, Paolo Fresu, Roberto Gatto, Stefano di Battista, Enrico Pierannunzi, Tullio De Piscopo, Maurizio Giammarco, Ada Montellanico e tanti altri. Molto intense anche le attività teatrali e televisive. Tour teatrali con Gigi Proietti, Gianluca Guidi (Aggiungi un posto a tavola), Christian de Sica (Un Americano a Parigi-Cinecittà), Giampiero Ingrassia e Rodolfo Laganà (Full Monty), Massimo Ghini e Cesare Bocci (La Cage Aux Follies),Serena Autieri (La Sciantosa) Carla Fracci (Signora Stone). In ambito pop incide in studio e suona live con numerosi artisti italiani tra cui: Claudio Baglioni, Noemi, Ennio Morricone, Mario Biondi, Giorgia, Ornella Vanoni, Mango,Gino Paoli, Fabio Concato, Dolcenera, Grazia di Michele, Neri Marcorè, Greg e Lillo ecc. Alessandro Tomei risulta vincitore di tre contest jazz che si sono svolti a Sant'Anna Arresi (Ca) Baronissi (Sa) e Mentana (Rm) con il quartetto "Subzero" con il quale ha inciso l'omonimo album. Alessandro Tomei suona i sax alto-tenore-baritono-soprano flauto in do e in sol-ottavino e clarinetto.

Pietro Iodice  è uno dei più forti batteristi del jazz italiano, con una grande esperienza con orchestre e big band. Suona dal 1996 con la Tankio Band , con cui ha inciso “Serial Killer, Seven Pieces For Large Ensemble", e I recenti “Tankio Band Meets Fabio Morgera”  e  “Tankio Band Plays Zappa – The Return Of Fat Chicken". Fondatore della Big Band" Corvini- Iodice Roma Jazz Ensemble” , poi diventata orchestra stabile dell’Auditorium Di Roma "P.D.M.J.E.”. Pietro ha suonato con Art Farmer, Jimmy Woody, Marcello Rosa, Benny Golson, Rick Margitza, John Patitucci, Jerry Bergonzi, Giorgio Rosciglione, Harvie Swartz, Jim Snidero, Aaron Graves, Scott Robinson, Dick Oatts, Steve Turre', Phil Woods, Ralph Moore, Bob Mover, Cedar Walton, Paul MC Candless, Shawn Montero, Joey Calderazzo, Tony Scott, Ronnie Cuber....

News correlate
Spettacolari Memorie progetto a cura di Alt Academy, finanziato dalla Regione Lazio

“Spettacolari memorie” è il nuovo progetto curato da Alt Academy e dedicato al ricordo di quattro personalità intramontabili del panorama culturale e artistico: Paolo Poli, Federico Fellini, Fabrizio De André e Sandro Penna.


REMEMBERING LOUIS ARMSTRONG: chiude al Museo del Sax la rassegna Vibrazioni con un omaggio al grande trombettista

Un’iniziativa organizzata con il finanziamento della Regione Lazio che, nell’arco di due mesi, ha visto esibirsi alcuni dei più prestigiosi musicisti nell'ambito del jazz e della musica classica, con progetti originali e a tema.


Torna nella Capitale il Festival Creature, che permette di esplorare l’architettura attraverso il suono e apre luoghi inaccessibili con installazioni acustiche, podcast, tour sonori e workshop

Conoscere l’architettura, esplorarla attraverso la musica, sondarne gli spazi attraverso il modo in cui i suoni la attraversano e riverberano in essi, ascoltando brani musicali composti proprio per quei luoghi.


Maria Angeli “Un Velo”: il videoclip nel segno del ricordo

On air da oggi 9 novembre il nuovo videoclip della cantautrice Maria Angeli “Un velo”, tratto dall’album “ANYHOW” uscito a giugno 2021.


Halloween Jazz Night al Museo del Sax con Alberto Botta & friends

Al Museo del Saxofono di Fiumicino domenica 31 ottobre 2021 è di scena il jazz sorridente di Alberto Botta & Friends.


Premio Paganini: dopo 24 anni vince un italiano

Con il salernitano Giuseppe Gibboni, il Premio Paganini Torna in Italia. Si è appena conclusa della 56ª edizione del prestigioso concorso di violino, che si è svolto con la direzione artistica di Giuseppe Acquaviva.


Al via la XXIV edizione del Moncalieri Jazz Festival

Dal Green Jazz Day a Fred Buscaglione, da Astor Piazzolla a Dante e Beatrice gli omaggi della nuova edizione diretta da Ugo Viola che celebra il jazz dei grandi artisti in un cartellone con varie proposte e cornici musicali.


 Un autunno a tutto Sax

Riprendono dal 23 ottobre i concerti nel museo con la collezione di saxofoni più grande del mondo! Da James Bond a Louis Armstrong il cartellone dei prossimi mesi è ricco di nuovi progetti e illustri interpreti musicali


Matteo Sica  fuori dall’8 ottobre con il singolo Per tutte le volte

Un brindisi alla ripartenza


Al via le stagioni del “Circuito Jazzistico Siciliano”

31 concerti per un tour esclusivo del jazz internazionale in Sicilia tra Palermo (Teatro Golden), Catania (Teatro ABC), e Caltanissetta (Teatro Margherita)