Moda e bellezza
A Milano il settore fieristico riprende le attività in presenza con un l'hashtag coniato appositamente #RestartTogether.
Sergio Ferroni

Dal 17 al 21 settembre prossimi, MIPEL, MICAM, The One Milano, HOMI Fashion & Jewels animeranno i padiglioni di Fiera Milano-Rho per una ripartenzadel settore fashion e accessori moda.Lisa Tibaldi, brand di accessori moda, ecosostenibili, artigianali del sud-pontino, debutterà con le sue due linee “Terra Mia” e “PRIVERNUM collection” a MIPEL,dal 19 al 21 settembre, al Padiglione 1, allo stand dedicato T03, con le nuove collezioni Spring-Summer 2022. 

MIPEL120, è il più importante evento internazionale, supportato anche da ICE Agenzia (per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane) riservato agli addetti del settore in modalità B2B, dedicato alla pelletteria e all’accessorio moda.  Oltre all’evento fieristico Mipel sarà supportato anche da un evento online Mipel120 Formato Digitale, dal prossimo9 settembre 2021 e per tutta la durata dell’evento sul sito dedicato:  https://www.mipelthedigitalshow.com/che darà la possibilità di visualizzare in anteprima le collezioni SS 2022 Collections dei brand partecipanti. Lisa Tibaldi presenterà, per la prima volta ad una Fiera di settore, i suoi accessori moda, unici nel loro genere, a forte connotazione territoriale, che si concretizzano in due linee volutamente Timeless e Genderless: una collezione Alta Bigiotteria e una collezione Foulard, rigorosamente Made in Italy, a rappresentare un artigianato di eccellenza tutto italiano.  La collezioneAlta Bigiotteriaè rappresentata da quattro linee distinte:  Circle (anche in versione Shine, impreziosita da “binari” di zirconi ton sur ton), Square, Round e #AmolamiaTerra. Tutte creazioni realizzate a mano,  100 % Made in Italy elaborate con metalli semi-preziosi, che hanno la particolarità e unicità di accostare al metallo le lavorazioni originali delle foglie di Stramma (termine dialettale utilizzato per indicare un'erba spontanea della  Terra Aurunca,  usata anticamente per cesteria) mai utilizzate prima per creazioni di Alta Bigiotteria.  Realizzati con galvanica Platinum, Gold e Rose gli oggetti sono particolarmente versatili e genderless, adatti anche ad un pubblico maschile.

La collezione Foulard è intwill di seta pura, in due formati, il classico quadrato 90X90cm ed una più innovativo e versatile 90X180cm. Il punto di forza sono sicuramente le stampe esclusive che prendono ispirazione dalla natura, dalle tradizioni e dalla cultura della Terra Aurunca (Farfalle, Vita Marina del Golfo di Gaeta). Alcuni modelli sono arricchiti da cristalli termici Swarovski, in una versione preziosa e scintillante denominata "Shine". Tra i Foulard verrà anche presentata la serie del nuovo brand della maison Lisa Tibaldi PRIVERNUM collection dedicata ed ispirata al ricco patrimonio artistico e culturale conservato nei Musei archeologici della città pontina di Priverno, in provincia di Latina.  La collezione Foulard è arricchita da bandane in cotone organico certificato, realizzate con  stampa ispirata alla tipica lavorazione locale dei cesti e con le rifiniture ad uncinetto fatto a mano come usavano fare anticamente le donne per la preparazione del corredo nuziale.  

Come afferma Lisa Tibaldi Grassi CEO e Fashion Designer del brand: "Come tutte le prime volte, siamo particolarmente emozionati di partecipare a questa Fiera di importanza internazionale nel nostro settore, soprattutto non in digitale, ma in presenza. Per noi sarà  l'occasione per far conoscere la bellezza della nostra Terra Aurunca, delle nostre tradizioni rivisitate, del patrimonio artistico dell'antica Privernum, ma soprattutto sarò un "banco di prova" per testare il riscontro della nostre linee da parte di buyer esteri ed esperti del settore".

News correlate
Lux Area Center Artigiani in Mostra il 21 e 22 maggio nella Coffee House di Palazzo Colonna

L'ultimo appuntamento della stagione dell'evento dedicato all'artigianato italiano


Dalla seta alla fibra sintetica, le placemat diventano soft touch

Verrà presentata a Maison et Objet la collezione di tovagliette per la tavola Hands-on della designer Luisa Longo, realizzata con un procedimento innovativo a effetto peach skin feel


Da Valenza agli Emirati Arabi Uniti. Il Diamante al JGT Dubai, il salone mondiale della gioielleria

Il Dubai World Trade Centre fa da cornice alla prima edizione del Jewellery, Gem & Technology che si tiene negli Emirati Arabi Uniti dal 22 al 24 febbraio.


Le “Le Cicatrici Preziose”, performance-evento alla Galleria Plus Arte Puls per Altaroma In Town

Avrà luogo il 3 febbraio alla Galleria Plus Arte Puls di Viale Mazzini 1 a Roma, la performance-evento “Le Cicatrici Preziose”, inserita all’interno degli appuntamenti In Town del calendario della Roma Fashion Week organizzata da Altaroma


L’alta gioielleria piemontese strizza l’occhio alla capitale

Direttamente da Valenza, territorio a forte vocazione orafa, Il Diamante gioielli è protagonista delle notti romane


Lux Area Center- Artigiani in Mostra 11 e 12 dicembre nella Coffee House di Palazzo Colonna

L'ultimo appuntamento dell'anno dedicato all'artigianato italiano


Lux Area Center- Artigiani in Mostra 4 e 5 dicembre e 11 e 12 dicembre nella Coffee House di Palazzo Colonna

Artigianato, moda, creazioni natalizie per uno shopping esclusivo


Il Diamante gioielli - Per la prima volta l'alta gioielleria piemontese sfila alla Torino Fashion Week

Conosciuto e apprezzato dalla clientela fidelizzata per la creatività, lo stile e la qualità indiscussa delle creazioni, il brand valenzano Il Diamante ha conquistato anche la Torino Fashion Week che lo ha scelto come special guest


Dalla seta alla fibra sintetica, le placemat diventano soft touch

Verrà presentata a Maison et Objet la collezione di tovagliette per la tavola Hands-on della designer Luisa Longo, realizzata con un procedimento innovativo a effetto peach skin feel


Nuova sede per Face Place Academy, che si tinge di rosa per parlare di bellezza ed oncoestetica

Nel mese rosa della prevenzione, il 23 ottobre Pablo, noto visagista da sempre vicino alle pazienti oncologiche, inaugura la nuova sede e presenta il suo libro. Una festa per parlare del “bello” e di come questo faccia star bene