Arte e cultura
Palazzo Firenze, Roma - “Italiano in digitale? Si, grazie!”
Sergio Ferroni

L’italiano in digitale

Questa è stata la risposta degli scienziati della lingua italiana riunitisi a Palazzo Firenze per esaminare le novità didattiche prodotte dalla Società Dante Alighieri per la piattaforma Dante.global che offre servizio formativo a livello mondiale. Il comitato scientifico, presieduto da Giulio Ferroni, Professore emerito dell’Università “La Sapienza” di Roma, cui partecipano esperti di linguistica educativa delle Università italiane di “Ca’ Foscari” di Venezia, Parma, Padova e “La Sapienza” di Roma, esaminati i prodotti editoriali, ha espresso vivo compiacimento per i risultati ottenuti.

La Società Dante Alighieri, che opera nel mondo con 400 comitati, 350 centri di certificazione, 130 Presidi letterari e, da non molto, con oltre 30 scuole all’estero, offre un servizio a 135.000 soci e studenti interessati allo studio della lingua e cultura italiane.

News correlate
GERMINALE – MONFERRATO ART FEST Un progetto a cura di Francesca Canfora

Una rassegna annuale di arte contemporanea diffusa in dodici comuni del Basso Monferrato che coinvolge 23 artisti.


Calvi Festival 2024

Al via la IX Edizione della manifestazione “Calvi Festival 2024”, diretta da Francesco Verdinelli.


Alba Gonzales, ricordo di Roberto Bilotti

Ricordo di Alba Gonzales scultrice.


La Barzelletta su Boccioni

Lo Stato italiano è proprietario di un solo esemplare della celebre scultura "Forme uniche della continuità nello spazio" di Umberto Boccioni, effige a rilievo sui 20 centesimi


“Apoteosi”

Per la Biennale di Viterbo l'artista Franco Losvizzero presenterà un'installazione site-specific nel Castello Orsini di "Soriano Nel Cimino" dal titolo: Apoteosi.


Fabio Di Lizio presenta: “Sottosuolo”

Nel corso della settimana della Perdonanza Celestiniana, inaugura presso Spazio Dal Basso, curato da Andrea Panarelli, la mostra Sottosuolo di Fabio Di Lizio, accompagnata da un testo di Patrizio Di Sciullo.


Daniele Radini Tedeschi e il suo tour nel degrado culturale italiano

L’autorevole critico d’arte, scrittore e personaggio televisivo è a Trieste con tanto di cameraman e operatori al seguito per denunciare il degrado e l’incuria del patrimonio culturale italiano


Immersive Passion

Al via la mostra Immersive Passion, quaranta artisti impreziosiscono il TH Roma Carpegna Palace Hotel


Alessia Babrow presenta due nuove opere della serie LOVE MY MOTHER

Dopo l’esposizione dell’immagine simbolo della nuova serie “Love My Mother” Alessia Babrow presenta due ulteriori opere in altrettanti cantieri del Gruppo Pouchain per il Progetto #EX_TRA: Universal Heartbeat e Love is Stronger


L’italiano per gli studenti stranieri delle università pontificie

Un accordo tra la Società Dante Alighieri e il Dicastero per l’Evangelizzazione porta in aula i primi 200 corsisti