Turismo
Così La Thuile diventa primo partner valdostano di Komoot
Roberto Dionisi

Nasce La Thuile Infinity Trekking.

Che siate amanti del trekking, della mountain bike o, semplicemente, desideriate godervi un momento di relax, La Thuile ha sempre qualcosa di straordinario da offrire a quanti amano praticare attività all’aperto, in un contesto naturalistico di alta montagna capace di donare benessere a corpo e mente. Il lato wild del Monte Bianco propone una vasta gamma di sentieri, adatti ad ogni livello di esperienza, sempre circondati dalla bellezza senza tempo di paesaggi alpini che agevolano un’immediata riconnessione con la natura. Se siete alla ricerca di un luogo per staccare la spina da tutto (e tutti), lasciatevi stregare da questo angolo di Italia, posto nella parte più occidente della Valle d’Aosta, dove gli spazi sono così infiniti da perdersi oltre l’orizzonte, il silenzio è rotto solo dal canto degli uccelli, dal rumore del vento e dallo scorrere dell’acqua, e l’aria sottile della montagna è un toccasana che regala una sensazione immediata di rigenerazione ed equilibrio psicofisico. Una fonte di energia pura. È in questo luogo che nasce ‘La Thuile Infinity Trekking’, rete di oltre 520 km di sentieri di trekking e hiking che si sviluppano tra i 1.440 e i 3.486 metri di altitudine, adatti a tutti i livelli di difficoltà, dal principiante che vuole approcciare questa disciplina in scenari straordinari, alle famiglie e ai piccoli esploratori, dagli appassionati fino all’esperto in cerca di nuove sfide. Sono oltre 50 i tour a disposizione a La Thuile, immersi negli ambienti vergini e silenziosi di una montagna volutamente poco antropizzata, una montagna potente la cui energia diventa linfa per disintossicarsi dai ritmi imposti dalla vita metropolitana.

Osservando la cartina dei sentieri non c’è che l’imbarazzo della scelta. Da una parte, le meravigliose cascate del Rutor, le più potenti della Valle d’Aosta, tre salti d’acqua impetuosi che si gettano in gole e precipizi scavando la roccia, meraviglia della natura che riempie gli occhi e favorisce il rilassamento (accessibili e raggiungibili facilmente anche dalle famiglie con bambini), dall’altra uno degli ultimi ghiacciai italiani, il Rutor, il più occidentale d’Italia e tra i più estesi della Valle d’Aosta e, naturalmente, la vista sul Monte Bianco che svetta impavido. E, ancora, i laghi primordiali – oltre 22 – che rappresentano un’importante risorsa per la flora e la fauna locali e offrono ai visitatori un luogo tranquillo e pittoresco per rilassarsi e godersi la bellezza della natura, i passi pianeggianti come al Piccolo San Bernardo, dove poter camminare lungo un anello di oltre 2 km, i borghi montani e i reperti storici millenari.

Alcuni dei percorsi possono essere affrontati in totale autonomia, mentre per altri è necessario l’accompagnamento di guide alpine di alta montagna e professionisti che vi possano far vivere un’esperienza di super trekking in totale sicurezza.

La Thuile Infinity Trekking in numeri

    + 55 tour

    + 520 km di sentieri

    + 210 h di cammino complessivo

    + 37.900 m di dislivello complessivo

    + 2 km di anello pianeggiante accessibile

    + 22 laghi

    Il ghiacciaio più occidentale d’Italia, tra i più estesi della Valle d’Aosta

    Le cascate più imponenti della Valle d’Aosta

KOMOOT: nasce la partnership con La Thuile. La prima in Valle d’Aosta, tra le prime in Italia

La Thuile diventa partner di Komoot – la piattaforma con la community outdoor più grande del mondo, che consente a milioni di persone di esplorare la natura al meglio, di farne parte praticando attività all’aria aperta.

Il lato wild del Monte Bianco è il primo partner della Valle d’Aosta a entrare in questa community e tra i primi in Italia.

Parliamo di una delle tecnologie migliori presenti al mondo, che da oggi permetterà a tutti gli amanti della montagna, di pianificare e vivere le esperienze più svariate sugli oltre 520 km della rete di La Thuile Infinity Trekking.

I percorsi de La Thuile Infinity Trekking sono presenti su Komoot attraverso mappe (2D e 3D), tracce GPS e navigazione, con percorsi pronti all’uso oppure programmabili e pianificabili secondo le proprie esigenze di avventura. Per godere al massimo dell’esperienza nel lato wild del Monte Bianco, è possibile usare i migliori device esistenti che supportano Koomot: computer GPS (Garmin, Sigma, ecc.), smartphone e smartwatch (Apple, Android, ecc.), e-bike di ultima generazione (Bosh, Yamaha, ecc.). Un mix perfetto tra natura assolutamente selvaggia e tecnologia assolutamente all’avanguardia che potenzia l’esperienza wild de La Thuile Infinity Trekking e le rende tra le più elettrizzanti e uniche del panorama alpino nazionale.

Infine, Funivie Piccolo San Bernardo garantisce l’apertura degli impianti di risalita dal 22 giugno all’8 settembre, permettendo così di raggiungere una rete di sentieri che conducono – tra le altre mete – anche al Piccolo San Bernardo senza l’utilizzo dell’auto. Sono diversi i biglietti di risalita che consentono di trovare la soluzione adeguata a ciascuna esigenza.

A disposizione degli utenti, vi sono, inoltre, due navette per agevolare gli spostamenti senza auto, attive tra il Colle San Carlo, il centro, La Joux e il Colle del Piccolo San Bernardo.

Un’estate infinita a La Thuile

Questa estate non perdete l’occasione di trascorrere un weekend avvolti dall’atmosfera benefica del lato wild del Monte Bianco. Ad attendervi, una vasta scelta di sentieri naturali e vie di montagna, adatti sia per quanti sono alla ricerca di percorsi tecnici e alte performance, sia per chi preferisce vivere una tranquilla giornata in compagnia della propria famiglia o di amici, circondati da un ambiente rigenerante di straordinaria bellezza.

Avrete modo di scegliere tra diverse proposte, pensate proprio per quanti intendono concedersi una giornata all’insegna dello sport, del relax, al cospetto delle vette più alte d’Europa e apprezzare il silenzio della natura wild, percorrendo magari il sentiero dell’antica via romana per ritornare a La Thuile. Qualunque sia il pacchetto che sceglierete, potrete assaporare antiche ricette in una delle splendide baite di montagna, dal Punto GI a Lo Ratrak o Lo Riondet e, incluso, avrete il biglietto per l’uso degli impianti di risalita. Affidatevi anche all’esperienza delle guide alpine di Zerovertigo che vi porteranno fino al ghiacciaio del Rutor attraverso sentieri di diversa difficoltà, oppure a raggiungere la 3° cascata del Rutor, il rifugio Deffeyes o a pernottare al Bivacco Camardella, per spingersi fino alla Testa del Rutor. Qualsiasi sia la vostra scelta in base al vostro allenamento, queste proposte donano benessere agli occhi, tra ghiacci e salti d’acqua in cui si riflettono le cime delle montagne.

Anche i biker avranno di che sbizzarrirsi. Il La Thuile Bike World, super comprensorio disegnato per gli appassionati delle due ruote, propone diversi pacchetti turistici, per la prossima estate, adatti a tutti gli sportivi appassionati e amanti del lato wild del Monte Bianco, per vivere in prima persona l’anima bike della località valdostana e fare il pieno di energia allo stato puro. Da chi preferisce vivere la natura a pedalata lenta e, quindi, rilassarsi in piscina, a chi dopo un po’ di sano sport, vuole ricaricare le energie con un pranzo in quota, da chi vuole divertirsi senza pensieri nel bike park agli impavidi che vorranno spingersi al limite con MTB da enduro o downhill, per idee e i pacchetti sono davvero innumerevoli per soddisfare davvero tutti.

Per maggiori informazioni e dettagli dei pacchetti turistici: https://www.lathuile.it/prenotazioni/catalogo_pacchetti_vacanza

Consorzio Operatori Turistici La Thuile

W: www.lathuile.it – @: info@lathuile.it  Facebook: @lathuile.valledaosta

Instagram: @lathuile.valledaosta;  YouTube: @LaThuileit

News correlate
A vele spiegate verso l’arcipelago maltese

Vicine per essere raggiunte con la propria imbarcazione; attrezzate per offrire il noleggio con e senza skipper; celebrate per una delle regate più belle del Mediterraneo: sono le isole maltesi!


Valle d’Aosta. Il piacere di ritrovarsi - Come prima, più di prima

Splende il sole, sulla Valle d’Aosta. Giorni difficili, gli scorsi, che lasciano comunque intatto, da queste parti, il piacere di ritrovarsi.


Panorama Monferrato. La mostra diffusa

“Panorama” approda in Piemonte e arricchisce il territorio con un’offerta culturale importante grazie alle opere d’arte che vengono ospitate nei comuni dell’Astigiano e dell’Alessandrino.


Sandals Resorts International celebra il 15° anniversario della Sandals Foundation con il progetto “The Power of 15”

Sandals Resorts International (SRI) celebra il 15° anniversario dell’organizzazione no-profit, Sandals Foundation, con una nuova campagna della durata di un anno denominata “Empower 15”.


Avalon Waterways: Lussemburgo e Germania, suggestioni di fine estate

Avalon Waterways torna a raccontare, in una suggestione di fine estate, i paesaggi e le città straordinarie di Lussemburgo e Germania occidentale, dove le rive di tre fiumi, Mosella, Reno e Meno, hanno visto scorrere secoli di storia.


#NomadiModerni in Oman, a caccia di bellezza

In Oman per Capodanno - #NomadiModerni in Oman, a caccia di bellezza


Nasce La Thuile Museo a Cielo Aperto

La Thuile vanta una storia ricca e lunga con un territorio abitato fin dalle epoche più remote, come testimoniano le numerose tracce archeologiche qui presenti.


Giappone Explorer: All You Can Hit!

Viaggio attraverso un paese da mangiare… con gli occhi!


Lublino, oltre ogni aspettativa

Un ricco patrimonio storico e culturale, musei, monumenti e siti archeologici da visitare, paesaggi pittoreschi da ammirare a perdita d’occhio, dove la protagonista è la natura incontaminata


AS Hotels: dove l’accoglienza ha un posto d’onore

Il punto di riferimento per soggiorni ed organizzazione di eventi a Milano, Monza e Brianza.