Enogastronomia
Dopo il successo della prima edizione, si rinnova l’appuntamento organizzato da Excellence, Regione Marche e Pio Sodalizio dei Piceni.
Roberto Dionisi

MARCHEting in Rome

Venerdì 7 e Sabato 8 giugno, il complesso monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni a Roma, ospiterà nuovamente la kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche del territorio marchigiano.

 “Portare a Roma 27 aziende dalle Marche significa promuovere il territorio attraverso le eccellenze dell’enogastronomia, contaminare e creare una squadra unita e coesa che fa promozione della destinazione Marche sui mercati nazionali e internazionali.” dichiara Marco Bruschini, Direttore dell’ATIM, Agenzia per il turismo e l’internazionalizzazione della Regione Marche.  Bruschini afferma inoltre che “aver trovato così tante aziende disponibili a venire a Roma per presentarsi significa che la prima edizione è stata un grande successo di collaborazione con il Pio Sodalizio dei Piceni, punto di riferimento della Regione Marche nella Capitale.   Parlare di enogastronomia delle Marche rappresenta il metodo migliore per valorizzare una terra unica, autentica, favolosa, attraverso i convegni, le cene, la degustazione di ricette realizzate a 4 mani degli chef contamineremo anche Marche e Lazio per un’attività propedeutica di promozione da estendere nei due mari, dal Tirreno all’Adriatico. La collaborazione con Excellence rappresenta un grande momento qualitativo, una grande attenzione  alle Marche per far si che questa terra abbia la giusta considerazione e il giusto protagonismo”

Più nel dettaglio Pietro Ciccotti, founder di Excellence: “Il progetto MARCHEting in Rome è nato dall’idea condivisa con Regione Marche e Pio Sodalizio dei Piceni di promuovere la cultura enogastronomica marchigiana.  La mission dell’evento è creare sinergie tra le regioni Lazio e Marche, promuovendo le eccellenze gastronomiche dei due territori, produttori e chef, senza trascurare l’obiettivo di far conoscere le aziende marchigiane al pubblico di appassionati attraverso la degustazione dei prodotti”.

Nel corso delle due giornate, 20 tra i migliori chef e gelatieri della capitale creeranno percorsi di degustazione utilizzando prevalentemente prodotti provenienti dal territorio marchigiano e realizzando ricette tipiche della cucina regionale. “In questo modo - sottolinea Ciccotti - verranno instaurati o consolidati legami B to B, in quanto le aziende entreranno direttamente in contatto con i ristoratori laziali”.

Ai fornelli si alterneranno: Tommaso De Sanctis di Camillo dal 1890, Daniele Creti di Allegrio, Ciro Cucciniello di Carter Oblio, Diego Filipponi di Tenuta di Polline, Roberto Campitelli di Osteria di Monteverde, Gennaro D’Angelo di Molo 29 e Fundim Gjepali di Antico Arco. Tra i gelatieri che realizzeranno gelato gastronomico a 4 mani vedremo Christian Monaco, Simone Monaco, Mario Serani, Giorgio Carlo Bianchi, Federico Molinari e Ivano Donato, tutti in rappresentanza dell’AIG (Associazione Italiana Gelatieri), ancora una volta partner degli eventi realizzati da  Excellence.  A fare gli onori di casa, la Fondazione Pio Sodalizio dei Piceni, sorta agli albori del 1600 prima come Confraternita, poi come Arciconfraternita dal 1633.  L’importanza di questa iniziativa è bene spiegata dal Presidente Luca Battaglia: “Con la manifestazione “MARCHEting in Rome”  il Pio Sodalizio dei Piceni intende rafforzare i legami tra aziende marchigiane e gli operatori romani e laziali. Del resto, da sempre, la Fondazione sostiene le Marche e i marchigiani erogando borse di studio ed organizzando molteplici attività culturali con la speranza che tali attività possano sviluppare un’unione strutturale tra Roma e le Marche. La manifestazione “MARCHEting in Rome” si inserisce perfettamente nel solco di tali attività riprendendo quel percorso collaborativo con Excellence intrapreso lo scorso anno con la prima edizione dell’evento".

Il programma prevede due giornate, il 7 e l’8 giugno, con inizio alle ore 18,30 e termine alle ore 21:30. In ognuna di queste giornate sono previsti 4 tasting a cura di ristoranti romani che realizzeranno ricette marchigiane con prodotti regionali, per sposare il tema dell’evento della seconda edizione: Contaminazione Marche-Lazio. I due giorni di evento saranno preceduti da due serate esclusive su invito organizzate rispettivamente dal Pio Sodalizio dei Piceni ed Excellence, con la presenza di Istituzioni e stampa. Adua Villa, nota esperta ed influencer del settore food&wine presenterà il seminario "Mare e Montagna e Città” Turismo gastronomico in programma giovedì 6 giugno alle 19,00.  A margine dell’incontro gli ospiti potranno degustare le ricette realizzate a 4 mani da alcuni importanti chef della Capitale, Claudio Francazi e Alice Spognetta di Pianostrada, Luca Ronzoni e Ciro De l Pezzo di Riccioli d’Oro e Mamma Orso, Alessandro Marata di Rhinoceros e Fabio Sangiovanni di Aroma Restaurant.  Nella prima serata aperta al pubblico, il 7 giugno alle 19,00, Excellence Magazine organizzerà un seminario esclusivo dal titolo ”Agrifood e Sostenibilità” moderato da Manuela Zennaro, Direttore della testata. Il Convegno vedrà nella veste di relatore Roberta Lombardi che tratterà le tematiche agriFood e sostenibilità. Prima del seminario è previsto un breve intervento di Pietro Ciccotti che illustrerà la genesi del progetto “Excellence Green” riguardante la sostenibilità nel settore agroalimentare. Nella seconda serata, l’8 giugno sempre alle 19,00, sarà la volta del seminario organizzato dall’Associazione Italiana Nutrizionisti in Cucina dal titolo “Scienza Alimentare e intelligenza artificiale nel marcheting del futuro” a cura di Antonio Galatà, Presidente dell’Associazione stessa.  Altro momento importante della kermesse sarà l’assegnazione del riconoscimento di eccellenza “Quality First”, conferito da Excellence Magazine a selezionate aziende marchigiane.

Partner Istituzionali dell’evento, oltre alla Regione Marche e alla Camera di Commercio delle Marche, saranno la Fondazione Pio Sodalizio dei Piceni, l’Associazione Italiana Gelatieri, L’Associazione Nazionale Nutrizionisti in Cucina e la Fiepet Confesercenti Roma.  MARCHEting in Rome avrà inoltre il supporto  di  due partner tecnici, saranno presenti Acqua Orsini e Broggi 1881

 

News correlate
Al ristorante Albatros per ritrovare i veri sapori di Procida

Una cucina semplice che si sposa con una preparazione meticolosa dello Chef Carlo Coscione nel rispetto di ingredienti eccellenti.


Alla Vecchia Fornace delle Tre Vaselle Resort & Spa: l’ Umbria è servita a tavola

Un’antica dimora, perfetta per rilassarsi, recuperare energie e lasciarsi conquistare dai piaceri della tavola in uno dei borghi più suggestivi del nostro Paese.


Da Solum Appia Antica rural chic di Roma

Grill & cocktail bar con musica in un giardino segreto per un’estate romana all’ insegna del gusto e del divertimento


266 La Barraca di Torvaianica

Una fusione della gastronomia laziale con quella spagnola dove la qualità della materia prima si incontra con la tecnica e la tradizione.


Da Kematen  sull’ altopiano del Renon: sapori genuini e autentici

Piatti tradizionali e vere specialità culinarie altoatesine per una vacanza all’insegna del gusto.


Bazzano Beach a Sperlonga:  una perla  della riviera di Ulisse

Estate 2024, per una stagione ricca di novità dal pranzo al dopocena


Polonia: Gastronomia pluristellata

Il panorama gastronomico polacco si arricchisce sempre più, portando a 6 la rosa dei ristoranti stellati entrati a far parte della prestigiosa Guida Michelin 2024


FOODCOST® lancia FOODCOST in MAGAZINE

La rivista ideata come guida pratica per avere successo nel mondo della ristorazione


Vino in Viaggio

La Wine Ambassador Roberta Marchese Ragona e Interpubbliserv Presentano “Vino in Viaggio”


Guida Michelin 2024: Salgono a dieci i ristoranti stellati in Slovenia

La Slovenia, sempre di più, tra le superpotenze enogastronomiche europee. È questo il verdetto sancito dalla quinta edizione della Guida Michelin Slovenia, quella del 2024: un trionfo che supera, ancora una volta, gli anni precedenti.