Musica
Seconda edizione per Spoleto Jazz Season che, dopo un anno di interruzioni dovute all'emergenza Covid, riprende il suo calendario con tre appuntamenti di grande respiro internazionale.
Sergio Ferroni

Silvia Alunni, direttrice artistica della manifestazione e presidente dell'Associazione Visioninmusica attiva da oltre un ventennio in Umbria con concerti originali e innovativi nella scelta di formazioni, giovani talenti e sonorità trasversali, presenta un programma con tre performance di assoluto livello artistico che mira a soddisfare l’esigente pubblico di appassionati di musica di tutto il centro Italia, ma è proteso anche ad incuriosire i neofiti ed inserirsi adeguatamente nella sofisticata tradizione culturale della città.

Si comincerà Venerdì 8 ottobre, al Teatro Nuovo, con Enrico Pieranunzi e il suo Unlimited, una straordinaria avventura musicale in cui ogni brano è un racconto sonoro, da gustare nota per nota. Un concerto che è un compendio della poliedrica carriera di Pieranunzi, che lo ha visto cimentarsi con jazz, blues, musica del periodo barocco e un’infinità di generi e stili. Il suo orizzonte musicale è pressoché senza confini, tanto da essere riconosciuto come uno tra i più versatili artisti della scena musicale europea.

Venerdì 22 ottobre, al Teatro Caio Melisso, si esibirà invece il trio Reis/Demuth/Wiltgen. Michel Reis (piano), Marc Demuth (basso) e Paul Wiltgen (batteria) sono tre elementi di spicco dell’effervescente panorama musicale jazz lussemburghese che hanno vissuto il loro momento chiave nella collaborazione con il sassofonista di fama mondiale Joshua Redman, con il quale hanno condotto una tournée europea nel 2018, replicata nel 2019 con una serie di apparizioni a festival in Francia, Svizzera e Lussemburgo. Sly (2021) è il loro ultimo album, pubblicato per l’etichetta italiana CAM Jazz e che in quest’occasione sarà presentato dal vivo, insieme ai migliori brani del loro repertorio.

Venerdì 12 novembre, al Teatro Caio Melisso, andranno in scena con il loro ultimo progetto Dynamo i tanto attesi BartolomeyBittmann, un formidabile duo strumentale formato da Matthias Bartolomey (violoncello) e Klemens Bittmann (violino e mandola), nel quale dinamica e intensità mutano inaspettatamente, con sensibilità e precisione. L’energia del rock lascia spazio all’eleganza cameristica, la libera inventiva del jazz si combina con la profondità melodica, con richiami anche alla musica folk e, di tanto in tanto, alle radici classiche da cui entrambi provengono. "Progressive" è il loro modo di comporre e fare musica, per creare un repertorio originale ed esteticamente connesso con il mondo musicale di oggi, suonando strumenti che hanno invece una tradizione antica.

I biglietti dei concerti sono acquistabili direttamente in teatro o, con diritto di prevendita, sul circuito Vivaticket. Per accedere ai concerti, come da circolare del Ministero della Salute, è obbligatorio esibire il greenpass.

News correlate
Musica raffinata e testi ispirati. Esce l'ultimo disco di LEDA

"Le pagine dei ricordi" il nuovo disco di inediti di LEDA è ora disponibile su tutte le piattaforme digitali. Per volere della cantautrice i proventi andranno totalmente in beneficenza.


A TIVOLI “ROCCAFEST” Rassegna multidisciplinare per i giovani

All’Anfiteatro romano del Castello di Rocca Pia teatro, letteratura e musica


Fiumicino Jazz Festival: birrificio agricolo Podere 676, Michael Rosen Harmonic Quartet, Attilio Berni Sax&Sex

Secondo long week-end di jazz, natura e degustazioni per il Fiumicino Jazz Festival, la manifestazione ideata e promossa dal Museo del Saxofono in collaborazione con la Pro Loco di Fiumicino e il birrificio agricolo Podere 676.


Ma che ne sai se non hai fatto il pianobar

Sotto i tavoli ci ho visto far l’amore al pianobar di Susy.


Grande successo per il concerto di LEDA ad Ovindoli (AQ)

Finalmente il ritorno su un palco con il suo nuovo concerto. LEDA si esibisce in concerti di beneficenza devolvendo tutto il ricavato. In questo caso a favore della Croce Rossa di Ovindoli.


Dentro il bosco del WOOD il nuovo concerto del progetto VIVALDI DIRIGE VIVALDI

Lo spazio green da cui ripartire Cocktail, food e musica eco-sostenibili in armonia e all’insegna dello spirito sereno e positivo


Fiumicino Jazz Festival: concerti, gite musicali sul battello, eventi sax&beer

Il jazz ha fatto grandi passi durante il suo cammino evolutivo: dalle strade di New Orleans alla ventosa Chicago, dalla calda Los Angeles fino alla frenetica e cosmopolita New York. Poi ha attraversato gli oceani e ha invaso il mondo.


Omaggio in jazz alla storia del cinema italiano anni 50, 60, 70 e 80

Un’epoca memorabile della colonna sonora del cinema italiano rivive ora in Cinecittà


Wood Natural Bar - Stefania Tallini & Franco Piana

Un incontro che unisce due forti e diverse personalità artistiche, che insieme trovano un punto di fusione attraverso un repertorio che si muove da brani originali a reinterpretazioni di standard jazz, di canzoni italiane e della musica brasiliana.


La Voce della Terra 2021: Salvador Sobral in concerto a Scheggino

Inaugura il 30 luglio la terza edizione della rassegna “La Voce della Terra”, iniziativa ideata e organizzata nei borghi della Valnerina dall’Associazione Visioninmusica, con la direzione artistica di Silvia Alunni.