Eventi
Si è svolto in Slovenia, con la collaborazione dell'Ente Sloveno per il Turismo la grande kermesse del Ferrari Club Italia
Sergio Ferroni

Da venerdì 3 a domenica 5 settembre la costa slovena ha ospitato lo spettacolare evento Slovenia Exclusive del Ferrari Club Italia che, per la prima volta, ha portato le mitiche “rosse” a sfilare per le amatissime località marittime di Capodistria, Isola, Pirano e Portorose, per la felicità dei fan sloveni e italiani.

Per la speciale occasione, l'Ente Sloveno per il Turismo ha collaborato alla creazione di un programma di viaggio esclusivo di tre giorni - pernottamento al Kempinski Palace Portoroz, visita al centro Thalasso SPA Lepa Vida, visita alla scuderia di Lipica, la più antica d’Europa, degustazione presso la cantina vinicola di Rodica per finire con l’esperienza culinaria organizzata dallo Chef stellato Tomaž Kavcic presso il suo ristorante Pri Lojzetu a Zemono - che ha soddisfatto appieno le attese dei ferraristi.

“L’evento in Slovenia ha superato le aspettative sia del Ferrari Club Italia sia dei singoli partecipanti ferraristi. Luoghi incantevoli e strutture ricettive all’altezza degli standard del Club –afferma Vincenzo Gibiino, Presidente del Ferrari Club Italia – siamo rimasti piacevolmente impressionati dalla calorosa accoglienza della popolazione slovena che ha fra l’altro partecipato attivamente alla votazione del Concorso di Eleganza che si è tenuto a Pirano. Un particolare ringraziamento va ad Aljoša Ota ed a tutti i componenti dell’Ente Sloveno per il Turismo per la speciale collaborazione. Ed ancora un ringraziamento all’ambasciatore sloveno in Italia e al sindaco di Pirano per la cordiale accoglienza e disponibilità che hanno manifestato durante il tour. Un arrivederci ai ferraristi sloveni che si sono uniti a noi nel corso della manifestazione”.

“Questa esperienza ha confermato il posizionamento dell’offerta turistica della Slovenia come boutique destination adatta anche al pubblico più esigente – conclude Aljoša Ota, Direttore dell’Ente Sloveno per il Turismo in Italia – grazie alla sinergia tra istituzioni e operatori locali, siamo in grado di creare un prodotto di livello che, potendo contare su strutture, servizi ed esperienze unici, possa divenire sempre più interessante anche per il settore Mice”.

News correlate
Al via la XVI edizione del più grande concorso al mondo dedicato ai giovani cantanti solisti

Vincenzo Bocciarelli presenterà la Finale - Concerto di Gala del 18 settembre


Nella sfida alla sostenibilità, vince la creatività. A Roma i finalisti del contest #roadtogreen

Il 23 settembre creativi, innovatori e designer si danno appuntamento per l’evento annuale di Road to green 2020, per promuovere un futuro più sostenibile e rispettoso


Confederazione Italiana Agricoltori e Anabio al Sana 2021 “Il futuro riparte dal bio”

Stand con le produzioni tipiche delle aziende associate, show-cooking con gli Agrichef, eventi su biocontrollo e sementi biologiche


Massimo Bomba presenta al salotto IusArteLibri la sua ultima fatica letteraria “…e la Papessa chiese alla Luna”

Massimo Bomba “…e la Papessa chiese alla Luna” - Qui lo stilista e pittore si cimenta in un opera letteraria che affronta il tema dell'oroscopo in maniera significatamente fuori dalla consuetudine.


Salvamamme: emozionante giornata-evento dedicata allo sport per bambini fragili con le Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato

I bimbi e le famiglie del progetto “Salvamamme Crescibene” sono stati accolti nel Centro Sportivo Balneare di Maccarese


Ad Alessandria il primo Festival Internazionale dei Templari

Incontri, teatro e canzoni per raccontare la storia, il mistero e la leggenda dei Templari del Medioevo


Il Premio Anima  ‘Per la crescita di una coscienza etica’

Giunto alla sua XX edizione, rappresenta una delle attività di punta di Anima per il sociale nei valori d’impresa, l’associazione no-profit promossa da Unindustria per divulgare i valori, i principi e le buone prassi della responsabilità sociale d’impresa


L’attrice Irene Antonucci, dall’Ambasciata al Campidoglio, conquista anche il Marateale

L’industria cinematografia ed eventistica, riparte a gonfie vele e Irene Antonucci torna protagonista di numerosi eventi prestigiosi, senza farsi mancare nulla, dimostrando ancora una volta notevole professionalità.


La Città di Latina tributa onori e plauso al diplomatico-scrittore Bruno Scapini

Il diplomatico Bruno Scapini, vincitore della 6a Edizione 2020 del Premio Letterario Internazionale Città di Latina ci racconta il riscaldamento globale con la sua vasta esperienza in materia geopolitica


Prestigiosa investitura per Daniela Iavarone

L'investitura di Dama Commendatore di Merito del Sacro Militare Ordine di San Giorgio