Architettura e design
E' finalmente cominciata la seconda fase dei lavori di realizzazione del “murale relazionale ad alta contaminazione sociale” Vuoti di Memoria di Ugo Spagnuolo, in collaborazione con Atac e con il Patrocinio di Roma Capitale Municipio Roma VII.
Ludovica Linari

L’opera, nata per riqualificare uno spazio comune di semplice passaggio nella stazione della metropolitana Metro A di Roma Porta Furba/Quadraro, sarà  inaugurata prevedibilmente per l’autunno 2018.

Narrazione plurale del territorio in cui si inserisce, Vuoti di Memoria è un progetto artistico di oltre 400 mq, una iniziativa di Arte Urbana creata con la finalità di trasformare questo luogo in uno scenario interattivo, in cui ricomporre e tramandare passato e presente di chi vi si rapporta giornalmente. Venti personaggi significativi della zona sono immortalati in dimensioni monumentali nella quotidianità di un gesto altamente simbolico, ovvero turando delle bottiglie: conserve-documenti da riempire attraverso la propria storia. Il dipinto poi è concepito per essere completato da chi sul Quadraro insiste e vi è legato, che l’artista ha incontrato da febbraio 2018 nelle aule e nelle sedi più varie. Centinaia di sagome di bottiglie sono colmate dai loro ricordi: la stazione diviene così palcoscenico rivelatore di memoria, privata o collettiva, storica o intima, ove recuperare immagini, reminiscenze, identità.

Il murale è finanziato grazie alla liberalità di privati e aziende che si sono attivati nel tempo. Alle sponsorizzazioni di alcune “istituzioni” locali, prima fra tutte l’Harley Rock Crew, De Quintili Panificio & Pasticceria, Elettrica Morlacco, Ristorante Le streghe, Mattarello Tuscolana e Carlo Carra, si è unito Sigma Coatings per quanto concerne i colori, che da anni supporta attivamente la riqualificazione dei luoghi.

Con il Patrocinio di: Roma Capitale Municipio Roma VII
In collaborazione con Atac
Con il contributo di: Harley Rock Crew, De Quintili Panificio & Pasticceria, Elettrica Morlacco, Ristorante Le Streghe, Mattarello Tuscolana, Carlo Carra, Sigma Coatings

www.vuotidimemoria.com

News correlate
Intervista a Jean Nouvel

Incontro a Roma con l’archistar di fama internazionale che ha realizzato edifici memorabili in ogni parte del mondo e vinto i più prestigiosi premi come il Leone d’oro alla Biennale di Venezia, il Premio Pritzker e, per due volte, il Gran Prix National de


THE MALL LUXURY OUTLETS PORTA A FIRENZE LA MAGIA DEL NATALE

The Mall Luxury Outlets, rinomata realtà italiana specializzata nell’offerta di esperienze esclusive nel panorama dello shopping di lusso, si prepara al Natale con un allestimento dal concept esclusivo firmato dal famoso Event Designer Vincenzo Dascanio.


FIRENZE E PALAZZO CORSINI: UN VIAGGIO NELLA STORIA

Palazzo Corsini è un edificio di stile tardo barocco e ciò è facilmente visibile, in tutto il suo insieme, dalla struttura dei tetti dove si stagliano statue e vasi in terracotta, una novità per la Firenze rinascimentale e dalla corte principale a forma d


ArchichefNight cinque architetti chef per una sera

Al Maxxi il cibo incontra il design


Troia, storia di una città dal mito all’ archeologia

Ciclo di conferenze in Italia del direttore degli scavi di Troia Prof. Rüstem Aslan


La cultura del "Bagno Turco"

Mostra di fotografie e accessori del Bagno Turco e conferenza


Il terremoto a L'Aquila e Centro Italia

E ognuno di questi, nella fase della gestione post terremoto e ricostruzione, ha una storia...


Roma recupera il Giardino degli Aranci

L'ammirevole intervento della Fondazione Sorgente Group per il recupero dello storico giardino


CELEBRARE L’AMORE CON IL DIVERTENTE DESIGN DI “TANTOCOSI’”…

“Tantocosì”, giovane marchio di gioielli, divertente, simpatico e accattivante con prodotti per essere indossati in qualsiasi occasione e rivolto anche ad una clientela giovanissima


I SEGNI ZODIACALI INTERPRETATI DA “RIVIÈRE”

Il 21 marzo è il primo giorno di primavera. E’ il periodo del risveglio, della rinascita della natura