Altro
Camilla di Borbone delle Due Sicilie madrina dell’associazione Salvamamme: “un aiuto concreto per il recupero psicofisico delle mamme e donne in difficoltà”
Sergio Ferroni

L’emergenza per il COVID-19 non è ancora stata superata e la paura, l’isolamento sociale forzato e il cambiamento del proprio stile di vita hanno innescato reazioni di stress nelle famiglie e le ansie tipiche dei genitori di non riuscire a proteggere i propri piccoli” con questa motivazione la Principessa Camilla di Borbone, madrina dell’associazione Salvamamme, lancerà oggi in occasione della Festa della Mamma la nascita di un “Hub di sostegno psicologico per le mamme” volto alla creazione di una community per le donne che  “non smettono di amarsi”.

Con la pandemia molte donne si sono ritrovate da un giorno all’altro senza lavoro o a dover scegliere, per l’ennesima volta, fra la carriera e l’accudimento dei figli. Alcune di loro si sono ritrovate l’intera famiglia sulle spalle.

Per quelle diventate mamme addirittura è stato registrato un aumento del 15% di casi di depressione post partum, questo perché per loro la preoccupazione è stata raddoppiata per via della responsabilità percepita nei confronti del loro bambino. Consapevoli del bisogno di sostegno e di ascolto nei momenti difficili l’Ordine Costantiniano capitanato dal Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie e supportato in maniera energica dalla delegazione Campania guidata dalla Marchesa Federica de Gregorio Cattaneo di Sant’Elia, coinvolgendo l’associazione Salvamamme, che da più di vent’anni si occupa di mamme, donne e famiglie fragili, si è fatto promotore del progetto di un percorso formativo e di assistenza psicologica dedicato a mamme in difficoltà, tenuto in forma di webinar, a cura di Katia Pacelli, psicologa e Direttrice Generale dell’Associazione Salvamamme, assieme a un team di medici, educatori, psicologi e beauty experts, che verterà sui temi della genitorialità ai tempi del Covid affrontando anche nozioni di primo soccorso, e la «cura di sé».  Al suo interno infatti, partendo dalla convinzione che la cura del proprio io, non solo interiore, porta le mamme a sviluppare una maggiore autostima, e di conseguenza anche una maggiore apertura nei confronti del proprio bambino, verrà creata una Community per le mamme e donne che “si amano” con un grande spazio anche al tema della cura di sé, discusso nella maniera più ampia anche in un open talk con l’intervento della Dott.ssa Elena Aceto di Capriglia, farmacista e Presidente Med spa, a cui fa capo Miamo durante il quale le mamme avranno la possibilità di chiedere consigli.

Partner dell’iniziativa sarà anche il noto brand,che ha sviluppato una piattaforma dedicata al progetto, si farà promotore della raccolta delle adesioni per la partecipazione al webinar mettendo in contatto con gli organizzatori le persone interessate a creare la community, donerà all’associazione presieduta da Grazia Passeri 150 kit da inserire nelle Valigie di Salvataggio destinate alle donne vittime di violenza e, per ogni prodotto venduto sul sito www.miamo.com nel periodo dal 9 al 31 maggio 2021, 1€a sostegno dell’Ordine Costantiniano e Salvamamme.

News correlate
STEP Futur Ability District a Milano

Un percorso interattivo in 10 tappe per fare un passo in avanti verso il futuro


 Osservatorio Nazionale Amianto

Uno screening gratuito promosso da ONA e Osservatorio Vittime del Dovere a tutela del personale delle Forze Armate - Bonanni (ONA): “Necessario verificare i livelli di contaminazione dei nostri militari impegnati nelle missioni’


Festival Genius loci 2022- Dove abita il genio

Inizia a Roma la quinta edizione della rassegna dedicata all'architettura e alla ricerca scientifica, tour guidati, mostre fotografiche, performance e workshop per conoscere i luoghi dove si crea il futuro


Premio alla carriera a Sandra Milo

La famosa attrice italiana sempre sulla cresta dell'onda


Antiparassitari ecologici, atossici e sicuri per pet e umani. L’innovazione di JB Tech

Un innovativo dispositivo che, con una tecnologia tutta made in Italy, tiene lontane zecche, pulci, e altri parassiti, senza ricorrere a sostanze chimiche, utilizzando onde meccaniche sonore, non percepibili dal nostro orecchio.


Industrie Fluviali, al via il 12 Marzo la prima edizione di “Sensors, an identity design mindtrip”

Un workshop creativo per intelligenze poco artificiali


Diventa ambasciatore della sostenibilità con il contest #roadtogreen

L’iniziativa è promossa dall’associazione Road to green 2020 e rivolta a tutti coloro che abbiano idee sostenibili per rendere il futuro più green. Per i migliori progetti, riconoscimenti e l’opportunità di visibilità e crescita nel settore


SOS Ucraina:  un aiuto a chi fugge dagli orrori della guerra

Al via una grande raccolta di generi di primo soccorso per i profughi ucraini


Grano: Cia-Agricoltori Italiani e Italmopa insieme per costruire una “filiera bio equa italiana”

Siglato protocollo d’intenti tra le due organizzazioni. Obiettivo sviluppare e promuovere progetti dedicati che garantiscano qualità, sostenibilità e giusto prezzo agli operatori coinvolti


Natale. Regali beauty, green e 100% made in Italy con Barò Cosmetics, la linea di alta cosmetica femminile

Il Natale si avvicina e con lui l’ansia da regalo perfetto? Nessun problema: Barò Cosmetics ® propone una serie di nuovi prodotti ideali sia per la beauty routine sia per il make-up di ogni donna.