Turismo
Aria pulita, prati verdi, angoli di quiete e silenzio. Merano è pronta a ricominciare. Nel rispetto delle nuove norme di sicurezza e igiene e con infinite possibilità di relax e movimento all’aria aperta.
Maria Teresa Mattogno

A Merano tra l'Hotel Mignon o il Residence Dèsirèe: a voi la scelta!

Merano riparte, lentamente e con coscienza, nel pieno rispetto delle nuove norme di sicurezza e igiene, ma con lo stesso entusiasmo e lo stesso spirito di accoglienza di sempre. Una ripartenza consapevole che si unisce all’emozione di poter offrire nuovamente ai tanti estimatori di questa perla dell’Alto Adige ciò che l’ha sempre resa così speciale: l’aria salubre, il clima temperato tutto l’anno, le terme, la cordialità della gente, il profumo dei fiori, i colori, l’incanto di una città che concilia le piacevoli passeggiate sotto i portici del centro o lungo il fiume al desiderio di tranquillità e privacy nei suggestivi hotel immersi nel verde. Lo spazio, tanto spazio, il vero lusso di questa ripartenza. Il necessario distanziamento sociale e l’esigenza di un detox per ritemprare corpo e mente e allontanare lo stress degli ultimi mesi hanno reso la ricerca di spazi di silenzio e di pura bellezza un requisito fondamentale per una vacanza rigenerante.

In attesa di un calendario di eventi che, seppur ridimensionato alla luce dell’emergenza Covid, accompagnerà l’estate meranese, la città e i suoi dintorni offrono non poche possibilità di movimento, svago e relax. A partire dai bellissimi Giardini di Castel Trauttsmandorff, 12 ettari di anfiteatro naturale tappezzato di fiori e piante adagiato ai piedi delle montagne che vale sicuramente una visita in totale tranquillità per godere delle meraviglie della natura e del paesaggio da cartolina (quest’anno il leitmotiv è la biodiversità e in tutta l’area dei giardini ci saranno interessanti iniziative, installazioni e “sculture” a tema). Non mancano poi le passeggiate, come quella suggestiva lungo il Passirio, il fiume che scorre in mezzo alla città costeggiato da piante dai colori brillanti e il rumore dell’acqua in sottofondo, dal quale è possibile accedere al celebre Sentiero di Sissi o proseguire lungo la Passeggiata Gilf fino alla gola del fiume, o ancora scegliere la Passeggiata Tappeiner che offre una meravigliosa vista dall’alto su tutta Merano. Rigeneranti anche le escursioni in montagna (dove si può arrivare anche con la funivia), le uscite in mountain bike e il forest bathing, i “bagni nel bosco” che riducono lo stress e riconnettono con la natura agendo positivamente anche sul sistema immunitario.

Un senso di pace e benessere che è possibile ritrovare anche al Park Hotel Mignon , elegante 5 stelle nel cuore della città e buen retiro immerso nel verde che offre privacy, silenzio e benessere. L’immenso parco che circonda l’hotel, infatti, è un polmone verde di 10.000 mq con alberi secolari e un’infinita varietà di fiori variopinti e ovunque si possono trovare angoli appartati e silenziosi dedicati al relax, dove il distanziamento sociale non è certo un problema: dalle grotte con pietre riscaldate dal sole alle chaise longue sotto le palme dove poter leggere un libro in tranquillità, dalla terrazza sul tetto con lettini, Jacuzzi e vista panoramica a 360° alla Bonsai lounge che dà sulle montagne meranesi, fino alla tenda beduina privata e al bosco di bambù con cascata e sdraio riscaldate. E una grande piscina esterna con vasca idromassaggio dove potersi godere il sole e la luce delle calde giornate d’estate.

la Park Spa, 2000 mq dedicati al benessere di corpo e mente, offre comunque angoli relax e cabine igienizzate con una vasta scelta di trattamenti viso e corpo che sfruttano le proprietà dei prodotti di montagna – miele, fieno, erbe alpine, mele, uva, oli essenziali, arnica, pino – per detossinare, purificare, modellare, sciogliere le tensioni e alleviare i dolori.

Le camere (50 in totale, che fanno del Mignon uno dei più piccoli hotel a 5 stelle dell’Alto Adige) sono tutte molto ampie, le suite penthouse e spa poi offrono ancor più spazio e privacy e dispongono di un proprio bagno turco, di una vasca idromassaggio e di una terrazza privata sul tetto con whirlpool. Le aree comuni, dalla lobby alle due sale ristorante, al bar e alle terrazze esterne consentono agli ospiti la possibilità di distanziarsi gli uni dagli altri senza alcuna forzatura.

Per chi invece, soprattutto in questa fase di ripartenza, preferisce l’indipendenza di un appartamento dove il contatto sociale è decisamente limitato e la vacanza costruita secondo i propri ritmi, il Residence Désirée (sempre di proprietà della famiglia Amort-Ellmenreich) è sicuramente un’ottima scelta. Il lusso esclusivo degli appartamenti, distribuiti tra una villa storica e un nuovissimo edificio di design, concilia l’esigenza di sentirsi come a casa con la possibilità di usufruire di tutti i plus di un soggiorno di benessere in hotel: entrate indipendenti, privacy, e un bellissimo giardino mediterraneo dove poter scegliere se oziare su un lettino all’ombra dei castagni o fare un tuffo nella grande piscina.

In entrambe le strutture, massima attenzione a igiene e sicurezza alla luce delle normative per il contenimento Covid-19. Camere e spazi comuni costantemente igienizzati e disinfettati, così come tutte le superfici high-touch quali key card delle camere, telefoni, pulsantiere degli ascensori, corrimano, lettini in giardino... e altre misure per facilitare il soggiorno come il pre check-in online, condizioni di storno più flessibili (fino a 7 giorni prima), gel igienizzanti a disposizione degli ospiti...Per una ripartenza in tutta serenità.

 

Maria Teresa Mattogno

 

PER INFORMAZIONI:

Park Hotel Mignon

Via K. Grabmayr 5

39012 Merano

Tel.: +39 0473 230353

info@hotelmignon.com

www.hotelmignon.com

Residence Désirée

Via Otto Huber 19

39012 Merano

Tel.: +39 0473 449564

info@desireemeran.com

www.desireemeran.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maria Teresa Mattogno

Docente di lettere moderne, accompagnatrice e guida turistica si è subito avvicinata al mondo della comunicazione scrivendo con particolare interesse di soggiorni in montagna e in capitali europee. Amante della lettura e appassionata di viaggi, scrive di ciò che ogni Paese regala al visitatore specializzandosi in tematiche di turismo culturale, ambientale ed enogastronomico.

News correlate
LEFAY RESORT & SPA DOLOMITI: QUI ABITANO LE FATE

A Pinzolo, in Trentino Alto Adige, un viaggio all’insegna della natura, del gusto e del benessere.


PARKHOTEL LAURIN: ELEGANZA SENZA TEMPO

Soggiornare a Bolzano per scoprire i suoi musei, lo shopping e i suoi meravigliosi panorami, immersi nel fascino di un hotel in stile liberty che ha fatto la storia della città.


Estate 2022. CIA-Agricoltori Italiani: agriturismi sold out. Scelti da oltre 7 milioni di italiani

Stagione partita in ritardo, ma vicina ai numeri pre-pandemia. Già chiuse le prenotazioni per tutto Agosto


Il dono dell’acqua: l’evento che chiude gli appuntamenti sul territorio per i 100 anni del Parco Nazionale Gran Paradiso

Un evento fortemente simbolico in onore di una risorsa irrinunciabile, fondamentale alla vita e sempre più preziosa: l’acqua Le celebrazioni del centenario del Parco Nazionale Gran Paradiso volgono al termine. La rassegna di appuntamenti per il pubblico n


Parco Nazionale Gran Paradiso: l’ambiente al centro

Tra gli appuntamenti dedicati al centenario dell’area protetta più antica d’Italia, si parlerà naturalmente anche di ricerca e salvaguardia ambientale, attività per cui il Parco Nazionale Gran Paradiso è riconosciuto a livello mondiale


L'Excelsior Hotel Gallia un gioiello unico italiano

Palazzo Gallia a Milano, tra gli hotel più esclusivi


L’estate è più lunga a bordo di Alice in Waterland

Short-break di fine estate in Slovenia, con un’interessante combinazione tra barca a vela, visite alle cittadine della costa e un’esperienza di degustazione di vini autoctoni al podere Santomas


I Walser del Monte Rosa

Cultura e tutela del territorio in Val d’Ayas e Valle di Gressoney


Langa Cebana: il Piemonte inedito e autentico

“Viaggio nelle Terre Autentiche di Piemonte” è un progetto di valorizzazione turistico-culturale di un territorio dalle caratteristiche uniche, che comprende la Valle Mongia, la Langa Cebana, la Val Cevetta e le sorgenti del fiume Belbo.


Sandals Resorts: Love Nest Butler Suites® by Sandals Resorts. Lusso estremo ai Caraibi

Glamour, eleganti e curate in ogni minimo dettaglio, con servizi all-inclusive di altissimo livello: a voi le Love Nest Butler Suites® by Sandals Resorts.