Turismo
A Kranjska Gora, tradizionale sede della Coppa del Mondo di salto con gli sci, quest’anno le cose si fanno serie.
Sergio Ferroni

Slovenia: Kranjska Gora, capitale mondiale degli sport invernali 2023

La cittadina slovena, posta al confine con Italia e Austria, si prepara a ospitare quattro imperdibili eventi di portata mondiale che richiameranno sportivi e appassionati da ogni angolo del pianeta.  Torino, dicembre 2022 - Per Kranjska Gora, comune di poco più di 5.000 abitanti nel cuore delle Alpi Giulie, non è certo una novità trovarsi sotto i riflettori del mondo degli sci. È dal 1972, infatti, che nella località di Planica vengono ospitate le gare di salto con gli sci della Coppa del Mondo, evento intorno al quale è sorto negli anni uno dei comprensori sciistici più moderni e frequentati dell’Europa centrale. Dai mercatini di Natale, ai concerti che animano i fine settimana, passando dal Regno di Ghiaccio alle bancarelle colorate e profumate, dalle piste di pattinaggio e a quelle da sci, Kranjska Gora nel periodo delle feste di fine anno per proseguire tutto l’inverno, conquista sciatori (e non) di ogni livello ed età.  Il 2023 sarà un anno cruciale: l’anno della consacrazione della località nell’Olimpo degli sport invernali, con l’organizzazione di ben quattro eventi sportivi tra gennaio e aprile che vedranno sfidarsi sulle piste di Kranjska Gora le migliori sciatrici e i migliori sciatori al mondo.

Golden Fox (07/01/2023)

Per il quarto anno consecutivo, il tradizionale appuntamento della Coppa del Mondo di Sci femminile, composto da gare di slalom e slalom gigante, si sposta da Maribor a Kranjska Gora, dove nel 2021 ha conquistato il titolo la cuneese Marta Bassino. La Golden Fox, giunta alla sua 59° edizione, farà da apripista ad un periodo sotto il segno dello sport per la regina delle Alpi Giulie slovene.

Campionati mondiali di sci nordico FIS (21/02/2023-05/03/2023)

Ventiquattro medaglie da assegnare tra salto con gli sci, sci di fondo e combinata nordica sotto gli occhi di cinquecento milioni di telespettatori collegati da tutto il mondo. Kranjska Gora è pronta ad ospitare il più grande evento sportivo della storia della Slovenia, la 54° edizione dei Campionati mondiali di sci nordico FIS. Gli impianti di Planica saranno anche partenza e arrivo della prova a squadre miste di combinata nordica, dove atleti di entrambi i sessi si alterneranno in una staffetta per la prima volta ai mondiali.

Vitranc Cup (10/03/2023)

La classica monumento dello sci maschile sloveno, in cui, tra gli altri, hanno trionfato i nostri Alberto Tomba, Giorgio Rocca e Manfred Mölgg, torna a infiammare la Coppa del mondo di Sci. I migliori slalomisti del mondo sono pronti a sfidarsi per la 62° edizione della Vitranc Cup, evento ricco di fascino e atteso sia dagli appassionati che dai residenti locali. Infatti, da sempre, l’organizzazione dell’evento viene resa possibile dal lavoro volontario degli abitanti di Kranjska Gora e dei comuni delle vallate circostanti.

Finali della Coppa del mondo di salto con gli sci FIS (30/03/2023-02/04/2023)

I trampolini di Planica sono a tutto diritto considerati tra i più spettacolari al mondo: dal 1972 ospitano gare della Coppa del Mondo e per ben 25 volte sono stati teatro di salti da record. In quanto evento di chiusura della stagione, le gare di Planica valgono tradizionalmente punti decisivi per l’assegnazione della coppa di cristallo, che premia il miglior saltatore dell’anno. Proprio sul Letalnica (trampolino di volo) dei fratelli Gorisek ha conquistato il titolo nel 2022 il beniamino di casa Žiga Jelar. Anche in questa edizione, lo spettacolo è garantito.

News correlate
La sorprendente area vacanze sci e malghe Rio Pusteria

Una settimana bianca appagante per tutti!


Alpi Centrali: la montagna wild secondo OverAlp - Valchiavenna, Valtellina ed Engadina, insieme per un’avventura energetica e unica.

OverAlp, tour operator specializzato in outdoor e montagna, vi porta alla scoperta delle tre valli regine dello sci alpinismo, a cavallo tra Alpi Orobie e Retiche d’Italia e Svizzera.


Polonia, culla dell’eliocentrismo: sulle tracce di Copernico

Nel 2023 la Polonia festeggia i 550 anni dalla nascita di uno degli astronomi più famosi e influenti della storia: Niccolò Copernico, padre dell’eliocentrismo, la prima personalità del Rinascimento che osò sfidare le leggi di Aristotele e Tolomeo.


Bahamas, che cultura!

Le Isole Bahamas, con oltre 700 isole e isolotti e 16 destinazioni insulari uniche, si trovano a soli 80 km dalla costa della Florida e offrono una facile e accessibile fuga dalla quotidianità


Nico Valsesia ospite a La Thuile per presentare il documentario “Ascension to Ararat”

Un “From Zero to” (ndr. progetto ideato dallo stesso atleta) particolarmente emozionante per Nico, accompagnato dal figlio Felipe in questa avventura dal mare alla vetta.


Malta color argento

C’è chi sceglie l’arcipelago maltese come buen retiro per trascorrere gli anni della pensione tra storia, cultura e sole. Ma per gli stessi motivi, in qualsiasi momento, Malta è perfetta anche per una vacanza


Sci solidale: La Thuile scende in pista per sostenere la ricerca Telethon sulle malattie genetiche rare.

Torna lo Sci Solidale a La Thuile, che sabato 21 gennaio vedrà la presenza di iniziative speciali sulle piste del lato Wild del Monte Bianco.


Accessibilità a La Thuile

La nota località sciistica valdostana è raggiungibile da Morgex, passando dal Colle San Carlo.


Bahamas, the joy of Junkanoo

Se cercate un’immersione nella cultura e nella tradizione delle Bahamas, il modo migliore per farlo è partecipare ai festeggiamenti del Junkanoo. “Non c’è nulla come il Junkanoo. Il battito è così virale, così potente’, Lenny Kravitz”


Viaggia con Carlo: Ecuador, in discesa sulle acque del Cononaco

Un’avventura unica e irripetibile alla scoperta di uno dei territori più remoti e affascinanti del pianeta