Arte e cultura
Roberto Di Costanzo inaugura il suo nuovo atelier all’interno di Palazzo di Antonio Massimo in Via dell’Orso 28 a Roma
Sergio Ferroni

Il maestro Roberto Di Costanzo inaugura il suo nuovo atelier nel cuore di Roma, a Via dell’Orso, all’interno di Palazzo Antonio Massimo, fatto costruire dal principe della nobile famiglia dei Massimo nel Cinquecento, che nel Settecento divenne sede della prelatura Carafa. Di Costanzo, ritrattista, illustratore, pittore, docente accademico ed allievo del premio Oscar Piero Tosi, sceglie una prestigiosa location per accogliere e narrare il suo lavoro grafico a collezionisti, estimatori, allievi ed appassionati del disegno. Affacciato all’interno della corte cinquecentesca l’Atelier come nuovo “spazio accademico” propone corsi di disegno, pittura, interior design e nudo artistico che dialogano con la collezione permanente di opere grafiche legate alle tecniche del disegno, quali inchiostro, gessetto, sanguigna e pastello. Una collezione che rappresenta il percorso artistico del Di Costanzo negli ultimi due anni, caratterizzata da una ricerca costante del segno e dell’equilibrio della composizione, attraverso opere dell’esposizione “Carnet de Voyage Roma-Milano-Parigi”, tributo al mestiere di voyageur internazionale, e “A Rebours” affascinante reportage sulla ritrattistica. Incontriamo poi nell’ampia collezione grafica disegni originali tratti dal libro “Roma. Viaggio segreto con Eros”, edito da Edizione Efesto sino ad opere di grandi formati dall’esposizione “Cabinet D’Amateur”, tributo alla scultura classica e manifesto di una recente passione per il disegno scultoreo. Il maestro Di Costanzo all’interno di queste tre serate d’incontro con il suo pubblico, dedicherà un’opera alla storica Via dell’Orso, nota per aver ospitato, a partire dal 1400, illustri personaggi quali Dante, Gogol, Goethe e tante personalità dell’epoca.  Le tre giornate di opening sono inserite nel programma della Rome Art Week 2021.

Sponsor delle tre serate i vini di Why Not Italy.

Nel rispetto delle normative anticovid vigenti, l’ingresso è consentito con green pass e mascherina.

Breve Biografia di Roberto Di Costanzo:

Roberto Di Costanzo. Illustratore, ritrattista, pittore. Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia in costume, scenografia e arredamento per il cinema sotto la guida del suo mentore, il Maestro costumista Piero Tosi. Comincia quindi a lavorare come illustratore per numerose case editrici italiane ed estere tra cui Azimut e Editions Nomades. Dopo molte mostre collettive e personali in Italia, presenta le sue opere all’Espace Pierre Cardin su invito dello stesso Pierre Cardin. I suoi lavori vengono poi esposti alla Casa dell’Architettura di Roma, all’Institut Français - Centre Saint-Louis e alla 71esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Nel 2019 ha inaugurato il suo atelier in Via Giulia 111, nel cuore di Roma, dove propone corsi di disegno, mostre ed eventi culturali; l’atelier vanta come madrina dello spazio Anna Fendi, già estimatrice e collezionista delle opere del maestro. A dicembre 2020 ha presentato il suo settimo libro illustrato “Roma. Viaggio segreto con Eros”, edizioni Efesto.

News correlate
Dopo due secoli L’Ascensione di Francesco Crivelli torna ad Alessandria

In occasione delle festività natalizie, il Comune di Alessandria organizza, per la prima volta, l’esposizione al pubblico dell’Ascensione di Cristo di Francesco Crivelli.


Divine Bodies di Luna Berlusconi

L’espòosione del corpo femminile senza tabù


La personale di Vincenzo Scolamiero al Palazzo Pubblico - Magazzini del Sale di Siena

Il dialogo tra pittura, musica e poesia vanta una solida tradizione italiana.


Vittorio Sgarbi presenta “L’Ultima libertà” il romanzo di Elio Rogati al Tennis Club Parioli

Il prossimo 3 dicembre al Tennis Club Parioli, verrà presentata da Vittorio Sgarbi l’ultima opera letteraria del Prof. e giornalista Elio Rogati, il romanzo “L’Ultima Libertà”,


Presentazione di “Storie Meridiane” di Lauretta Colonnelli

Studio Arti Floreali, è una realtà attiva da oltre 20 anni nel centro storico di Roma e orientata alla diffusione della cultura del fiore e della natura verde in genere,


Arte e vita quotidiana ai tempi di Dante a cura di Sandro Polo

La Biblioteca Fregene Gino Pallotta concluderà le iniziative dell’anno 2021 offrendo al pubblico due eventi su Dante Alighieri e aprirà la stagione culturale del 2022 con uno dei più conosciuti ed amati artisti internazionali, Gustav Klimt.


La Galleria SpazioMensa di Roma presenta la mostra "PortaPortese" a cura di Gaia Bobò

L’artist-run space SpazioMensa conclude la stagione espositiva 2021 con la mostra collettiva "Porta Portese", a cura di Gaia Bobò.


"Super eroi contaminati"

Marilù S. Manzini espone alla Basilica di S. Celso a Milano con un opening il 23 novembre fino al 28 novembre.


“Couture" è una mostra abbastanza inusuale, aprendo una finestra su di un settore strettamente connesso con l'arte: la moda.

Cinzia Cotellessa nella sua galleria di via Gallese 8 Roma, il 28 Novembre, in una bipersonale con Miriam Brancia diventa protagonista a tutto tondo, esponendo sé stessa ed il suo passato.


Il dramma di Suad arriva in teatro

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne la Compagnia Teatro A propone, nell’ambito della rassegna Project Scuola, la pièce Suad presso il Teatro Cometa Off con musica dal vivo.