Arte e cultura
La Settimana della Lingua italiana a Kiev
Sergio Ferroni

Una conferenza di Alessandro Masi all’Università Linguistica di Kiev inaugura la XXI edizione della Settimana della lingua italiana Dante l’Italiano: l’iniziativa è promossa dall’Istituto Italiano di Cultura e dalla Società Dante Alighieri in sinergia con l’Ambasciata d’Italia.

“Mi compiaccio molto del fatto che l’edizione 2021 della Settimana della Lingua Italiana dedicata a Dante Alighieri e alla nostra lingua sia stata avviata con una conferenza di Alessandro Masi all’Università Linguistica di Kiev: riteniamo prioritario il rapporto con le università ucraine ove si insegna l’Italiano”, così l’Ambasciatore d’Italia Pier Francesco Zazo.

Si è aperta a Kiev la XXI edizione della Settimana della Lingua Italiana con un’iniziativa promossa dall’Istituto Italiano di Cultura e la Società Dante Alighieri, in sinergia con l’Ambasciata d’Italia, con una conferenza sulle parole dell’arte tenuta dal Segretario Generale della “Dante Alighieri” Alessandro Masi, presso l’Università Linguistica Nazionale (Dipartimento di Filologia Romanza).

Il Direttore dell’IIC Edoardo Crisafulli, nell’introdurre la relazione, ha ribadito l’importanza del ricco patrimonio artistico italiano composto, oltre che dalle tante città d’arte più celebri come Roma, Firenze o Venezia, anche da piccoli borghi, siti archeologici e parchi ambientali.

“Con la maggioranza di aree di interesse artistico e culturale al mondo, l’Italia conta anche 59 siti Unesco, che fanno del nostro Paese la meta di milioni di turisti e viaggiatori colti”, ha detto Masi all’apertura dell’incontro con centinaia di studenti universitari parlando anche della nuova piattaforma Dante.Global.

Il livello di conoscenza medio-alta della lingua italiana consentirà a tutti gli amanti del Bel Paese di poter proseguire i loro studi e viaggi alla scoperta di meraviglie artistiche uniche al mondo.

 

News correlate
Dopo due secoli L’Ascensione di Francesco Crivelli torna ad Alessandria

In occasione delle festività natalizie, il Comune di Alessandria organizza, per la prima volta, l’esposizione al pubblico dell’Ascensione di Cristo di Francesco Crivelli.


Divine Bodies di Luna Berlusconi

L’espòosione del corpo femminile senza tabù


La personale di Vincenzo Scolamiero al Palazzo Pubblico - Magazzini del Sale di Siena

Il dialogo tra pittura, musica e poesia vanta una solida tradizione italiana.


Vittorio Sgarbi presenta “L’Ultima libertà” il romanzo di Elio Rogati al Tennis Club Parioli

Il prossimo 3 dicembre al Tennis Club Parioli, verrà presentata da Vittorio Sgarbi l’ultima opera letteraria del Prof. e giornalista Elio Rogati, il romanzo “L’Ultima Libertà”,


Presentazione di “Storie Meridiane” di Lauretta Colonnelli

Studio Arti Floreali, è una realtà attiva da oltre 20 anni nel centro storico di Roma e orientata alla diffusione della cultura del fiore e della natura verde in genere,


Arte e vita quotidiana ai tempi di Dante a cura di Sandro Polo

La Biblioteca Fregene Gino Pallotta concluderà le iniziative dell’anno 2021 offrendo al pubblico due eventi su Dante Alighieri e aprirà la stagione culturale del 2022 con uno dei più conosciuti ed amati artisti internazionali, Gustav Klimt.


La Galleria SpazioMensa di Roma presenta la mostra "PortaPortese" a cura di Gaia Bobò

L’artist-run space SpazioMensa conclude la stagione espositiva 2021 con la mostra collettiva "Porta Portese", a cura di Gaia Bobò.


"Super eroi contaminati"

Marilù S. Manzini espone alla Basilica di S. Celso a Milano con un opening il 23 novembre fino al 28 novembre.


“Couture" è una mostra abbastanza inusuale, aprendo una finestra su di un settore strettamente connesso con l'arte: la moda.

Cinzia Cotellessa nella sua galleria di via Gallese 8 Roma, il 28 Novembre, in una bipersonale con Miriam Brancia diventa protagonista a tutto tondo, esponendo sé stessa ed il suo passato.


Il dramma di Suad arriva in teatro

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne la Compagnia Teatro A propone, nell’ambito della rassegna Project Scuola, la pièce Suad presso il Teatro Cometa Off con musica dal vivo.