Cinema e teatro
Nuovo set per la Lupa Film di Maria Guerriero con la pellicola “La mia storia con te”
Sergio Ferroni

Il Film “Resilienza” lungometraggio dedicato al tema del femminicidio diretto da Antonio Centomani, e prodotto dalla Lupa Film, casa di produzione che ha scelto di sposare tematiche legate al mondo femminile in collaborazione con l’imprenditore Antonio Rubel, dopo una lunga serie di premi e riconoscimenti in prestigiosi film festival (Sharm el Sheikh, Sampietrino d'oro, Premio Apoximeno, Castelli Romani) è finalista al Ciak Film Festival

Girato nel Comune di Forio sulla costa occidentale della splendida isola di Ischia la pellicola, patrocinata da Women for Women against Violence e dall’associazione Salvamamme per il progetto “Valigia di Salvataggio” a sostegno delle donne in fuga vittime di violenza, vede un importante cast capitanato dalla produttrice e sceneggiatrice Maria Guerriero nel ruolo della protagonista femminile, affiancata da Luca Capuano, Giovanni De Filippis, Lucianna De Falco, Claudia Conte, e con la partecipazione straordinaria di Antonio Catania.  Il film, realizzato grazie al contributo dell’agenzia per il lavoro Generazione Vincente e attualmente sulla piattaforma Chili, racconta la storia di Giulia, giovane trentenne di Napoli imprigionata in un amore distrutto dal virus della violenza.   “Con la Lupa Film, con la quale adesso siamo in produzione con una nuova pellicola, La mia storia con te, le cui riprese inizieranno a settembre, abbiamo deciso di produrre un’opera che trattasse una delle più dolorose e purtroppo tristemente attuali tragedie di questo tempo e di questo Paese per dare un contributo di forza alla, spesso debole, voce di tante donne che hanno subito e che stanno subendo questo dramma” spiega Maria Guerriero attualmente impegnata sul set del film horror “La lunga notte dei morti viventi”, per la regia di Dario Germany le cui riprese, iniziate al centro di Roma, sono in corso nel Castello Piccolomini di Balsorano, in Abruzzo.

News correlate
A Fiuggi la prima edizione del Ciak Film Festival

La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 12 Settembre 2021


Il Teatro Brancaccio ha presentato la prima edizione di “Futuro Festival” Festival Internazionale di Danza e Cultura Contemporanea

Si è conclusa il 30 luglio la prima edizione di Futuro Festival che con il Teatro Brancaccio ha sfidato con positività questo difficile periodo storico dopo il lungo letargo in cui il Covid-19 ha costretto il mondo dello spettacolo dal vivo.


Il Teatro Brancaccino presenta: MONOLOCALE OpenAir

Una carovana di storie fatte in case in casa da un’idea di Daniele Coscarella


Il Teatro Sala Umberto presenta Monica Nappo in “L’Esperimento”

C’è questa donna che parla, parla tanto. Non si capisce se parla da sola o se c’è qualcuno che la sta ascoltando. E fin qui, nulla di nuovo.


Svelata a Cannes la nuova location del Festival Cinecibo: sarà Cinecittà

Svelata a Cannes, in occasione della 74a edizione del Festival del Cinema, presso l’Italian Pavillion all’Hotel Majestic sul boulevard della Croisette, la location dell’ottava edizione di Cinecibo Festival.


Debutta in prima nazionale al Teatro Brancaccio, all’interno della rassegna Futuro Festival, lo spettacolo di natura multidisciplinare “Crolli”

Nato da un’idea della coreografa Alessia Gatta della [Ritmi Sotterranei] contemporary dance company. Tratto dall’omonimo libro di Marco Belpoliti.


Nella splendida Galleria Sciarra continuano gli spettacoli di sabato 17 e domenica 18

"Sonorità argentine tra tango e folklore" e Pino Strabioli che dialoga con Mariangela D'Abbraccio su "Le donne e il Teatro".


Lorella Cuccarini, l’artista italiana nel video di lancio del Festival Internazionale del Musical Milano

Una celebrazione globale che mette in mostra la creatività di talentuosi artisti e produzioni del Teatro Musicale contemporaneo da tutto il mondo, in Italia, a Milano, e nelle principali città della Regione Lombardia.


    REGIONE LAZIO e ASSOCIAZIONE CULTURALE GLICINE presentano:   “AFFACCIATI ALLA FINESTRA”

Seconda edizione del Festival dal 5 al 26 luglio 2021 ore 21,00


All’interno della rassegna “Teatro 7 A Villa Massimo” va in scena Massimo Wertmuller con lo spettacolo “A cuore aperto”, scritto e diretto da Gianni Clementi.

Carl Gustav Jung diceva: “I drammi più commoventi e più strani non si svolgono nei teatri, ma nel cuore degli uomini”.