Eventi
Confermate le date della diciottesima edizione de La valigia dell’attore. L’appuntamento annuale di approfondimento sull’arte della recitazione intitolato a G.M. Volonté si svolgerà dal 28 luglio al 1 agosto sull’isola di La Maddalena.
Sergio Ferroni

La valigia dell’Attore 2021: Pif conduce il festival, Isabella Ragonese il ValigiaLab

A presentare le serate, sul palco della Fortezza I Colmi, saranno Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, regista, scrittore e conduttore radiofonico, e il giornalista e critico Fabio Ferzetti.

Sarà invece Isabella Ragonese, con la collaborazione del Professor Fabrizio Deriu, a condurre l’undicesima edizione del ValigiaLab, Il laboratorio residenziale gratuito sulle tecniche di recitazione, che gode del patrocinio del Comune di La Maddalena e dell’Ente Parco Arcipelago di La Maddalena, del sostegno del Nuovo IMAIE e della partecipazione della Scuola d’Arte cinematografica “Gian Maria Volonté”.  Il ValigiaLab, che seguirà alle giornate del festival, avrà luogo a Caprera dal 2 al 9 agosto e sarà intitolato "Calibano libero! Alleniamo le debolezze“. Spiega la Ragonese: "vorrei che questo incontro/laboratorio fosse uno spazio sicuro (e non a caso ci troveremo su un’isola) dove sperimentare i propri naufragi, i punti deboli sui quali lavorare.

Perché sono questi punti che ci rafforzano e ci rendono unici.

E purtroppo si hanno sempre meno tempo e occasioni per approfondirli.

Lavorare su questo è fare un po’ come Prospero che, ne La tempesta shakespeariana, alla fine libera il suo Calibano…”.

Il bando per le candidature di partecipazione alle selezioni, rivolto a giovani provenienti dalle maggiori scuole di cinema e di teatro italiane, è pubblicato sul sito ufficiale della manifestazione.

La valigia dell'attore, organizzata dall’Associazione Quasar e diretta da Giovanna Gravina Volonté e Fabio Canu, è parte integrante della rete di festival delle Isole Minori della Sardegna denominata Le isole del cinema, insieme a Una notte in Italia (Tavolara), Pensieri e parole (Asinara) e Creuza de Mà (Carloforte).

News correlate
“MALO” celebra i cinquant’anni dalla sua nascita a Roma

Brindisi di auguri e musica per gli amanti del cashmere.


Un doveroso ricordo di Ivan Rossi

Molti sicuramente lo ricorderanno perché il suo gesto riempì le pagine dei giornali e i titoli dei telegiornali.


“La Dante al Caffè Greco” – sedi e opere

Palazzo Firenze - Edificio storico sito nel quartiere romano di Campo Marzio, dal 1926 è sede della Società Dante Alighieri.


Genova, per la prima volta in Italia "The Ocean Race".  Al via il Pavilion promozionale

Salpa The Ocean Race, la più grande regata intorno al mondo, e per la prima volta arriverà in Italia.


Natale in Piazza: La Bottega delle Maschere sforna una commedia dell'arte da Ghéon e Pirandello

Natale in piazza è una programmazione unitaria per i suoi contenuti, per le tante linee trasversali che uniscono gli stessi concetti. È un progetto che dà un significativo apporto allo sviluppo culturale e alla promozione turistica della nostra Città.


E’ arrivata la Befana dell'Associazione Oilfa: dolci e giochi per i bambini ricoverati al reparto Oncologico del Policlinico Umberto I di Roma.

Anche quest'anno la befana di Oilfa diretta dal dott. Mauro Megaro ha portato una ventata di allegria, consegnando ai piccoli degenti del reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma doni e dolciumi.


Cavalieri del lavoro: le storie delle famiglie del made in Italy

Maurizio Sella (Presidente Federazione): "Le storie protagoniste del volume rappresentano il cuore del madeinItaly: valori condivisi, intraprendenza, visione e tensione innovatrice


Cia riceve il ministro Lollobrigida: fare squadra per agricoltura più forte

L’incontro in sede per il Consiglio Direttivo. Il presidente Fini illustra problemi e proposte e chiede un piano strategico di settore


E’ Natale, e per i bambini del Reparto Oncologico Pediatrico del Policlinico Umberto I di Roma c’è sempre una sorpresa

L'Associazione Oilfa guidata dal suo presidente dott. Mauro Megaro in prima linea per regalare un sorriso e un sostegno ai piccoli degenti.


La Regione Lazio e SportMemory presentano il Docu-Reportage “Roma Sport Sociale”

Montagnola, Corviale, Montespaccato, Tuscolano e Celio, luoghi di forte identità sociale e culturale, più la disabilità visiva che non è un luogo, ma è come se fosse un mare dove l’approdo sicuro è garantito dall’ASP S.Alessio MdS.