Musica
Sabato 13 giugno riapre il Museo del Saxofono, fino a questo momento l’unico nel panorama internazionale, dedicato a questo strumento.
Sergio Ferroni

Nato dall’amore, esperienza e meticolosa raccolta compiuta in oltre 30 anni di attività dal musicista e docente Attilio Berni, il Museo ospita una collezione di centinaia preziosi esemplari per dar forma alla storia, ai sogni ed alle passioni da sempre “soffiate” nel più affascinante degli strumenti musicali.

Tutto il direttivo del Centro Studi Musicali che gestisce il Museo ha lavorato intensamente nei giorni scorsi per arrivare preparato alla prossima riapertura in tutta sicurezza per dipendenti e visitatori. Il Museo del Saxofono offrirà nuovamente anche la possibilità di assistere a visite guidate, naturalmente con le dovute accortezze che ognuno di noi deve avere in questo momento nel quale il virus, seppur in misura ridotta, è ancora in circolazione.

Così si esprime il direttore Attilio Berni "Abbiamo fatto un grande lavoro che ci permette di accogliere i visitatori in assoluta sicurezza e tranquillità. Anche il percorso all’interno del Museo, è stato ridisegnato in modo che, in una sorta di tracciato obbligato, non ci siano incroci tra i visitatori. Lo stop imposto dal virus ci ha colpito in un momento in cui i flussi di visitatori erano in grande crescita e sarà durissima recuperare soprattutto in considerazione che, almeno per ora, i visitatori non possono arrivare da altre Regioni e tanto meno dall’estero. Questa crescita era il segnale che il nostro piano di promozione, sia a livello nazionale che internazionale, stava funzionando bene; appena ci sarà di nuovo la possibilità di viaggiare per turismo, riprenderemo sicuramente una campagna promozionale ad hoc per riportare il Museo del saxofono sotto i riflettori del mondo".

Dal piccolissimo soprillo di 32cm al gigantesco contrabasso di 2mt, dal Grafton Plastic agli strumenti dell'inventore Adolphe Sax, dal mitico Conn O-Sax al Selmer CMelody di Rudy Wiedoeft, dal Jazzophone ai grandiosi Conn Artist,  dai sax a coulisse ai saxorusofoni Bottali, dal tenore Selmer appartenuto a Sonny Rollins all’Ophicleide, dal mastodontico sub-contrabasso J'Elle Stainer fino ai sax-giocattoli.  Un'esposizione di stupefacenti strumenti per districarsi nelle innumerevoli metamorfosi del saxofono ed incontrare i grandi capolavori delle fabbriche Conn, Selmer, King, Buescher, Martin, Buffet, Rampone, Borgani seguendo un connubio tra arte ed artigianalità, creatività e tradizione che dalla bottega dell'inventore Adolphe Sax giunge fino ad oggi: questo, e molto altro ancora, in un autentico spazio della cultura musicale “saxy”.

Da fine giugno, nel pieno rispetto delle norme a riguardo dell’emergenza covid-19, riprenderanno anche le attività di masterclass, conferenze e, novità assoluta,  anche una rassegna di concerti all’aperto.

Per visitare il Museo è preferibile prenotare la visita sul sito Liveticket.it, contattando i numeri 06 61697862 - 347 5374953 o scrivendo a info@museodelsaxofono.com

Il Museo del Saxofono gode del Patrocinio di: Comune di Fiumicino ed Ambasciata del Belgio ed è sponsorizzato da Selmer Paris (Francia), Borgani (Italia), Eppelsheim (Germania), BCC Roma, International Woodwind (Usa), J'Elle Stainer (Brasile).    

Suoi partner sono le Farmacie Comunali Fiumicino, ProLoco Fregene-Maccarese, Complesso L’Oasi e Anipo (Francia).

News correlate
LA VOCE DELLA TERRA 2020: Musica, Cultura e Natura in Valnerina tra agosto e ottobre.

Torna per il secondo anno in Umbria la manifestazione LA VOCE DELLA TERRA nei borghi di Scheggino, Sant’Anatolia di Narco e la città di Spoleto.


Prima ristampa per "La Storia della Disco Music" (Hoepli) - in libreria, ebook e negozi online!

La Disco Music raddoppia in libreria il suo ritmo frenetico! A distanza di pochi mesi dalla pubblicazione, il volume di Angeli Bufalini e Savastano sulla storia del genere più ballato dagli anni Settanta ad oggi, arriva alla prima ristampa!


Al via il tour estivo del violinista dall’archetto luminoso Andrea Casta che riparte con un magico concerto al tramonto.

Venerdì 10 luglio il musicista si esibirà per la rassegna #musikaaltramonto al The Hive, una delle più grandi e suggestive terrazze di Roma.


Il Forum Music Village ricorda Ennio Morricone, tra i fondatori degli Studi 50 anni fà.

Quello che mi fa un po' sorridere, oggi, è che la musica contemporanea è diventata la musica del cinema. Quindi la musica vera è oggi proprio quella del cinema, la sola che racchiuda tutte le musiche attuali. (E.Morricone in conversazione con G.Tornatore)


Brescia rinasce con “Il Paese delle Meraviglie”

La Leonessa riparte dalla cultura e dal turismo grazie ad emozionanti video sui luoghi più suggestivi della città.


Lidia Schillaci News

Reduce dal successo del suo Secret Concert il 22 maggio e dalla recente uscita del suo brano “Noi non siamo Capaci” che il 5 giugno uscirà su Youtube.


Confermato a settembre il CONCORSO INTERNAZIONALE MUSICA SACRA 2020

Il Concorso Internazionale Musica Sacra 2020 conferma l'edizione 2020. Iscrizione all'Eliminatoria solo tramite l'invio di un video entro 15 luglio.


La musicalità di Genova è su Spotify

Scopri il ritmo della Superba e dei suoi musei


Nino  Rota Chamber Music: il nuovo album del violinista Alessio Bidoli

Fresco di pubblicazione il nuovo album del violinista Alessio Bidoli per Decca Italy: un omaggio alla musica cameristica tra neoclassicismo e cinema di uno dei nostri più significativi compositori contemporanei.


Il Museo del Sax di Fiumicino presenta: Botta Band - Il lato sorridente del jazz.

Sesto appuntamento musicale del 2020 al Museo del Saxofono di Fiumicino: sabato 7 marzo è di scena il jazz sorridente della Botta Band.