Cinema e teatro
Un mondo fantastico, tenero e disperato affiora dalle tante lettere che Vincent scrisse all'adorato fratello Theo, gallerista, che si occupò di lui tutta la vita.
Sergio Ferroni

Un'energia vitale pazzesca, quasi indomabile. La consapevolezza, a volte straziante, di essere diverso dagli altri. In tutto. Nel vivere, nei rapporti umani, ma soprattutto nell'arte. L'uso dei colori, faticosamente raggiunto in anni e anni di studi e schizzi. La volontà, testarda, ostinata, di reinventare la realtà, di ridarcela attraverso la lente fantastica dei suoi occhi.

Il non rassegnarsi alla totale indifferenza del mondo verso i suoi quadri, il ripartire mille e mille volte ancora verso un futuro che sperava, prima o poi, si sarebbe accorto di lui. Nonostante la miseria, gli stenti, la mancanza di cibo.?E infine, la sua lenta ed inesorabile discesa verso la pazzia, che lo trascinò negli ultimi anni in piccoli manicomi di paese dove, spesso volontariamente, si rifugiava. Una vita. Un artista. I suoi meravigliosi fuochi d'artificio che, piano piano, lo arsero vivo.

Lo spettacolo è interpretato dall'attore Blas Roca Rey con l'accompagnamento del maestro Luciano Tristaino, flautista.

Blas Roca Rey: Diplomato all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma nel 1982. Lavora stabilmente in teatro, cinema e televisione. In teatro ha lavorato in spettacoli scritti o diretti da: Aldo Trionfo, Maurizio Scaparro, Gianfranco De Bosio, Pino Quartullo, Gianni Clementi, Duccio Camerini, Angelo Longoni....Ha girato fiction con Luca Manfredi, Lino Banfi, Gigi Proietti, partecipando a serie tv come la Squadra, Distretto di Polizia, Una pallottola nel cuore e per due anni la sit-com Un posto al Sole. In cinema è stato diretto da Francesco Maselli, Ettore Scola, Gabriele Muccino e Pupi Avati.

Luciano Tristaino: Si forma musicalmente con Mario Ancillotti, Paul Meisen e Rien de Reede in Italia, Svizzera, Germania e Olanda nei relativi conservatori di residenza. Svolge attività in Italia, Svizzera, Germania, Olanda, Romania, Ungheria, Stati Uniti, Australia, Svezia, Norvegia, sia come solista che in formazioni cameristiche. Ha collaborato con musicisti come M. Ancillotti, B. Bloch, A. Vismara, O. Dantone, L. Berio, S. Sciarrino ed altri artisti come Ugo Pagliai, Daniele Formica, Paolo Poli, Beppe Menegatti, Maddalena Crippa. Registra per RAI, ABC ( Australia ), Bayerischer Rundfunk (Germania), RTSO (Radio Svizzera Italiana), Koch-Schwan, Arts, Move (Australia). Il suo interesse per la musica contemporanea ha spinto molti compositori a scrivere e dedicargli i propri brani. E’ stato docente in residenza presso l’Università di Hobart (Tasmania) e ha tenuto inoltre una serie di seminari alla “Monash University” di Melbourne.E' attualmente titolare della cattedra di flauto presso l’I.S.S.M. “R.Franci” di Siena. In Aprile uscirà il suo ultimo cd "Sonatine" per flauto e pianoforte edito da LimenMusic.

 

News correlate
PANDEMIC TALES

Reazioni Artistiche di Allievi in trincea


Il Teatro Brancaccio presenta Debora Villa "Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere".

"Tanto tempo fa, i Marziani e le Venusiane si incontrarono, si innamorarono e vissero felici insieme. Poi arrivarono sulla terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi."


Teatro Brancaccio e MDM Academy  presentano le Master Class internazionali dedicate ai professionisti del musical.

Stap Brancaccio di Roma e la MDM Academy di Milano presentano Masters of Musical un progetto formativo rivolto ai professionisti del musical.


Il Teatro Sala Umberto di Roma presenta "SHERLOCK HOLMES e i delitti di Jack lo squartatore "

Non tutti forse sanno che nel 1888 Sir Arthur Conan Doyle, il creatore di Sherlock Holmes, fu chiamato più volte da Scotland Yard ad offrire la sua consulenza a proposito degli efferati delitti che in quegli stessi anni coinvolgevano la Londra Vittoriana.


GLI ANNI PIÙ BELLI

Il tempo è il vero protagonista del film "Gli anni più belli" di Gabriele Muccino. Importante è anche il valore dell'amicizia tra sogni, delusioni, amori, tradimenti, speranze e fallimenti di un'intera generazione.


 Il Teatro Sala Umberto di Roma presenta "L'Uomo, La Bestia, la Virtù" di Pirandello.

Il David di Donatello Giorgio Colangeli veste i panni del “trasparente” professor Paolino nella rilettura registica di Giancarlo Nicoletti di uno dei classici pirandelliani, “L’uomo, la bestia e la virtù”.


Il Teatro Sala Umberto di Roma presenta "Le Allegre Comari di Windsor"

La scrittura di Edoardo Erba e la regia di Serena Sinigaglia riadattano, tagliano e montano con ironia Le allegre comari di Windsor, innestando brani, suonati e cantati dal vivo dal Falstaff di Verdi.


SUPERMAGIC ILLUSIONI

Festival Internazionale della Magia 17ª edizione al teatro Olimpico fino al 9 febbraio


ORGASMO E PREGIUDIZIO al teatro Ghione

Testo di Fiona Bettanini e Diego Ruiz, attori Fiona Bettanini e Diego Ruiz. Regia: Pino Ammendola e Nicola Pistoia


Ghost al teatro Sistina di Roma fino al 9 febbraio

Tratto dall’omonimo film della Paramount Pictures scritto da Bruce Joel Rubin