Musica
Il pianobar classico. Si riscontra un nuovo interesse per quel vecchio stile musicale che potrebbe finalmente godere di una nuova giovinezza.
Luciano Scarano

Il pianobar sta tornando di moda


Non ho mai tenuto nascosta la mia antipatia per la tecnologia usata gratuitamente, quella che in campo musicale è arrivata a sostituire i musicisti con computer e tastiere che suonano da sole, ma fino a poco tempo fa la mia era una voce fuori dal coro.

Poi una sera ero a casa di amici per suonare al compleanno di uno di loro, c'era un pianoforte a coda (non è frequente trovarlo nelle abitazioni private). A fine serata ho abbandonato la mia tastiera, che comunque chi mi conosce sa che suono senza utilizzare basi registrate, e mi sono seduto al pianoforte, per cantare vecchi successi di Lucio Battisti, Claudio Baglioni, Lucio Dalla e tanti altri cantautori della mia epoca. La serata si è trasformata completamente, le persone che prima ballavano senza curarsi più di tanto della mia performance si sono strette intorno al pianoforte cantando con me, certamente non tutti intonati, ma con una naturalezza e complicità che forse la strumentazione elettronica tenevano nascoste.

In un'altra occasione una ragazza che mi aveva visto mesi prima suonare la tastiera in un pianobar, vedendomi invece seduto al pianoforte mi confessò candidamente che non sapeva che fossi un pianista.
A volte capita, mentre sto suonando, che qualcuno mi chieda di 'mettere' un brano di Jovanotti.

Ora non voglio dire che le basi registrate siano da bandire completamente, vanno certamente bene per il karaoke, ma che sia karaoke e non un tentativo grossolano di spacciarle per musica dal vivo.
Con queste premesse quando Maurizio Lombardo mi ha invitato a vedere il suo locale di Ciampino, AL 26, mi sono emozionato vedendo gli strumenti acustici, tra i quali un bellissimo pianoforte a coda bianco e un contrabbasso, e sentendogli dire che vorrebbe fare serate con musica dal vivo 'suonata' veramente e con il repertorio classico degli anni sessanta, settanta e ottanta.
Credo di avergli trasmesso parte del mio entusiasmo mettendomi a suonare qualcosa lì per lì, su due piedi, anzi sulle quattro zampe dello sgabello del pianoforte, e così è nata l'idea di riproporre la musica e lo stile degli anni d'oro del pianobar.

Luciano Scarano

Musicista cantante professionista negli anni '80 e '90, si occupa da tempo di software e web marketing, collaborando con importanti aziende nella progettazione e realizzazione di programmi, portali e siti web. Anche se l'impegno di questi ultimi anni non lascia molto tempo libero, coltiva ancora la sua passione per la musica, in particolare per quella italiana dagli anni '40 agli anni '60, suonando il pianoforte e scrivendo articoli sul nostro magazine. Dobbiamo a lui la progettazione e la realizzazione del nostro portale LN-International.

News correlate
Musica raffinata e testi ispirati. Esce l'ultimo disco di LEDA

"Le pagine dei ricordi" il nuovo disco di inediti di LEDA è ora disponibile su tutte le piattaforme digitali. Per volere della cantautrice i proventi andranno totalmente in beneficenza.


Servillo/Girotto/Mangalavite aprono “La voce della terra” con un omaggio a Lucio Dalla

La Valnerina torna in prima linea culturale con la nuova edizione de “La voce della terra”, il festival di turismo e musica ideato e organizzato dall'Associazione Visioninmusica con la direzione artistica di Silvia Alunni


Dorantes, il genio del flamenco al pianoforte, in concerto a “La Voce della terra 2022”

Artista pluripremiato, è acclamato in tutto il mondo come uno dei pianisti e compositori di flamenco più eccitanti e avvincenti in circolazione.


“Traces of Youil”  nuovo album di Lucia Fodde

Disponibile in tutti i maggiori digital store musicali “Traces of You” il nuovo album della jazzista Lucia Fodde, registrato con i musicisti Davide Incorvaiae Carmelo Leotta e Jesus Vega


“Fai bei suoni”:  i giovani della RusticaXBand e Pasquale Innarella al Museo del Saxofono

Il Museo del Saxofono ospita, all'interno della terza edizione della rassegna “Fai bei suoni”, la RusticaXBand, un ensemble di 25 giovani musicisti diretti dal M° Pasquale Innarella.La formazione nasce il 2000 all’interno del centro ragazzi la Rustica del


Elisa Forte conduttrice della 31^ edizione del Giffoni Festival – Musica e cultura

L’attrice Elisa Forte sarà al timone come conduttrice della 31^ edizione della manifestazione canora Giffoni Festival – Musica e Cultura che si terrà fino al 9 luglio a Giffoni Valle Piana. Insieme a lei alla conduzione anche Alfonso Senatore.


Celebrazioni Canoviane - 200° anniversario della morte del grande artista neoclassico

Rivive il genio di Antonio Canova attraverso tre concerti evento a Possagno, Venezia e Roma


Lidia Schillaci interpreta la visione italiana di “Oceani” Spiritual Song che parla al cuore

L’appassionante brano è uscito come singolo il 24 giugno


“Dentro questo vento” il jazz sofisticato di Lucia Fodde

E’ on air su tutte le maggiori piattaforme musicali “Dentro questo vento” il nuovo singolo della jazzista internazionale Lucia Fodde.


“Fai Bei Suoni!”

Al via la terza edizione della rassegna “Fai Bei Suoni!” al Museo del Saxofono di Fiumicino, che si svolgerà nei fine settimana del mese di luglio.