Lavoro
La figura dell'animatore sportivo.
Giuseppe Tufaro


 L'attività motoria produce un  innegabile miglioramento della qualità della vita, non solo sotto il profilo fisico, favorendo una crescita armoniosa e prevenendo lo svilupparsi di malattie legate alla sedentarietà ma anche agendo nella sfera psichica individuale e su quella più articolata del sociale, riducendo l'insorgenza di problematiche connesse alla carenza di contatti interpersonali, di isolamento e di estraniazione.

Ormai da anni sempre più spesso  assistiamo da un lato alla diffusione di uno sport dove prevale la ricerca del risultato ad ogni costo, del successo e della vittoria che debbono essere ottenuti su ogni cosa e attraverso qualsiasi mezzo. Dall’altro, anche grazie all’ Animazione Sportiva, lo sport attivo è diventato, e sempre più sta diventando, parte stabile del progetto di vita di giovani e anziani, uomini e donne, senza limiti di età, di censo, di provenienza geografica, di cultura, e di abilità. La possibilità di accedervi viene concepita in forma diversa dal passato: attività non più riservata a pochi, ma diritto di tutti che si configura come espressione di un nuovo diritto di cittadinanza e di partecipazione attiva.


Animazione sportiva 

L’Animazione Sportiva  persegue  con particolare considerazione  e grande attenzione un modello sportivo che è aperto a tutti, che costruisce cittadinanza, partecipazione, incrontro, formazione umana, integrazione e coesione sociale. L’Animazione Sportiva è una particolare metodologia il cui fine  è quello di attivare tutte quelle potenzialità insite nello sport in grado di costituire  contemporaneamente non solo un percorso di crescita e sviluppo psico-fisico e di autoaffermazione  della persona, ma anche uno strumento capace  di diventare occasione di promozione e partecipazione attiva, di interazione e cooperazione con gli altri, di scoperta delle proprie capacità ma anche dei propri limiti. Attraverso la sua pratica  la persona scopre che lo sport diviene anche un modo di stare insieme, di condividere regole ed obiettivi,  di misurarsi con le proprie capacità e con quelle dei compagni di squadra o di gruppo, di  educare alla costanza nell’ impegno, al rispetto delle regole e degli altri, di sviluppare una migliore conoscenza di se stessi e una predisposizione al dialogo e all’incontro  con gli altri, alla solidarietà e alla collaborazione reciproca . L’Animazione Sportiva cosi intesa,  costituisce un potente mezzo di inclusione sociale e di prevenzione al disagio, un nuovo strumento del benessere e dello sviluppo, fondato sulle relazioni pacifiche fra le persone, sull’educazione dei giovani alla vita, sulla convivenza civile nelle nostre comunità, sulla scoperta dell’ambiente naturale e del territorio.


L'animatore sportivo 

L’Animatore Sportivo unisce  alle competenze tecnico-sportive una  professionalità  contraddistinta da una particolare attenzione alla modalità educativa dell’ animazione. Le sue conoscenze  multidisciplinari

lo rendono capace di saper cogliere tutte le potenziali dinamiche che sono  insite nello sport ai fini della crescita e  dello sviluppo della persona. La sua competenza consiste nel saper promuovere lo sport  come un'attività  inclusiva e aggregativa, stimolante  e divertente, educativa e culturale.  La sua capacità consiste nel far scoprire e vivere, alle persone, lo sport non  solo come uno strumento di  benessere fisico e psichico, ma anche come  un area privilegiata di conoscenza e sviluppo, come  un percorso di  maturazione e di crescita personale,  come un fattore di inserimento, di  integrazione e di partecipazione alla vita sociale, come un processo di  tolleranza e accettazione delle differenze, come uno  strumento attivo di rispetto delle regole, degli altri, dell’ambiente naturale e come un  percorso di scoperta e di relazione del territorio.


News correlate
Emanuele Grossi e la Social World Agency

Social World Agency l’agenzia di marketing a 6 figure che sta  rivoluzionando le attività commerciali di tutta Italia


Quali saranno le nuove competenze del lavoro in Italia nel prossimo futuro?

Se ne parlerà alla quarta edizione di Milano Digital Week 2021 nel prossimo incontro in streaming, venerdì 19 marzo alle 12.00, di #oltreilmerito il Ring delle Idee di Elisa Greco, Socio Anima.


Una nuova figura professionale: il BAUWATCH IHOD®

Nuova figura professionale da inserire nel Team di sicurezza e controllo per la prossima stagione estiva della prima spiaggia italiana per cani liberi e felici


Gli artigiani di Finalborgo e le loro creazioni. Maestri di unicità, qualità e valore delle tradizioni Fatte a Mano.

A Finalborgo, tra “I Borghi più belli d'Italia” della Rivera Ligure di Ponente, trova accoglienza, da diversi anni, una ricca ed eterogenea varietà di artigiani.


Regalare un sorriso…anche solo al telefono

In questo momento di trasformazioni radicali delle abitudini quotidiane e lavorative, continua il sostegno dell' Associazione Nazionale Animatori alle fasce più deboli della popolazione.


Al Baubeach® si diplomano i primi Dog Manager IHOD©

BAUBEACH® SFORNA I PRIMI DOG MANAGER IHOD© - Già iniziato il secondo corso di formazione, in programma per tutta la stagione estiva.


Benedetta Paravia vice presidente Aepi  (Associazioni europee professionisti e imprese).

Benedetta Paravia nominata Vice Presidente Nazionale con delega all’Internazionalizzazione della Confederazione AEPI.


NEMESYS New Mobility Electric SYStem è la startup promossa  da Terna, che vince la Call for Ideas di Next Energy.

In premio un voucher di 50.000 euro utilizzabile in servizi finalizzati al processo di accelerazione e di go to market del progetto.


GAMBERO ROSSO ACADEMY E DOMORI INSIEME PER LA FORMAZIONE

Corsi per appassionati a Roma


Grande successo per la prima edizione di Expo Kuwait-Italy - 5.000 visitatori per le 80 aziende italiane partecipanti.

Kuwait City, si è conclusa la prima edizione dell’Expo Kuwait-Italy 2020, alla quale hanno partecipato più di 80 aziende italiane rappresentanti le eccellenze nei vari settori alimentare, lusso, abbigliamento e tecnologia.