Cinema e teatro
IL SOGNO DI UN COWBOY
Francesca Sirignani

Diretto e sceneggiato da Chloé Zhao, The Rider segue le vicende del giovane cowboy Brady (Brady Jandreau), una stella nascente del rodeo che ha imparato tutto ciò che sa dai genitori, che a causa di un tragico incidente a cavallo si vede negare la partecipazione alle gare. Tornato a casa, Brady deve trovare una nuova ragione di vita dal momento che non può più permettersi l'equitazione e la competizione, ciò che davano pieno significato alla sua esistenza.

Nonostante il momento difficile, il ragazzo non può pensare solo a se stesso, deve infatti badare alla sorella Lilly che, affetta dalla sindrome di Asperger, non può contare sulle attenzioni del padre Wayne. L’uomo, dipendente dal gioco d’azzardo, arriverà addirittura a vendere il cavallo preferito di Brady per saldare i suoi debiti.

Frustrato e oppresso dal senso di inadeguatezza, Brady si allontana dal mondo e dagli amici del rodeo e inizia a spendere la maggior parte del suo tempo con l’amico Lane (Lane Scott) anch’egli in riabilitazione intensiva dopo un incidente.

Sforzandosi di capire le ragioni del suo destino, Brady si lancia alla ricerca di una nuova identità cercando di definire cosa significhi essere un uomo che vive nel cuore dell'America.

Con la direzione della fotografia di Joshua James Richards e le musiche di Nathan Halpern, The Rider ha avuto la sua genesi nel 2013 quando la regista Chloé Zhao, trovandosi nella riserva indiana di Pine Ridge per il lungometraggio Songs My Brothers Taught Me, si è imbattuta in un gruppo di cowboy Lakota. Nonostante la carnagione chiara, costoro era nati e cresciuti nella riserva, erano Oglala Sioux e si comportavano da veri cowboy, pur portando delle piume nei cappelli in onore dei loro antenati. Considerati come una sorta di contraddizione tutta americana, i cowboy hanno affascinato la regista, che ha deciso allora di scritturarli già per il suo successivo film.

Nel 2015, poi, durante una visita in un ranch, la Zhao ha conosciuta un cowboy Lakota ventenne di nome Brady Jandreau. Addomesticatore di cavalli selvaggi, Brady apparteneva alla tribù dei Brulé e trascorreva le sue giornate a contatto con gli animali dando l'impressione di capirli o di essere collegato con loro telepaticamente. La regista ha così scoperto che Brady ha iniziato a conquistarsi la fiducia dei cavalli già all'età di otto anni e, rapita dalla sua storia, ha voluto raccogliere più indizi possibili per realizzarne una sceneggiatura.

Il film The Rider ha ottenuto il riconoscimento come Miglior Film ai Gotham Indipendent Film Awards, i premi cinematografici statunitensi dedicati al cinema indipendente che si tengono annualmente a New York. In Italia uscirà nelle sale il 29 agosto 2019 con Wanted Cinema.

Francesca Sirignani

Francesca Sirignani

Giornalista pubblicista specializzata in tematiche turistiche ed europee. Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza e, dopo aver ottenuto la seconda laurea in Studi Europei ed Internazionali, ha approfondito la conoscenza dell’inglese e del francese viaggiando e frequentando corsi linguistici all’estero. Collabora con diversi un periodici specializzati in viaggi e rivolti a chi è appassionato di turismo, cultura ed enogastronomia. Si è occupata anche della redazione dei magazine dell‘ Hotel Indigo St. George, un boutique hotel 5 stelle lusso di Roma. La passione che nutre per le culture, le tradizioni e i paesaggi di altri popoli l’hanno sempre portata a viaggiare e a fotografare molti Paesi.

News correlate
E POI C’É KATHERINE

La nuova commedia di Nisha Ganatra con Emma Thompson nel ruolo di una potente conduttrice televisiva che rischia di assistere alla chiusura del suo show se non accetta di assumere un'autrice donna. Al cinema dal 12 Settembre 2019!


TUTTA UN’ ALTRA VITA

Enrico Brignano torna nelle sale cinematografiche con una nuova commedia divertente in cui divide il set con Paola Minaccioni ed Ilaria Spada.


Visioni Corte International Short Film Festival dedica a Sergio Leone l'ottava edizione con una mostra multisensoriale.

Sarà dedicata al grande regista Sergio Leone l’8^ edizione di Visioni Corte International Short Film Festival, presentata alla 76^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.


Il Teatro Sala Umberto e la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini presentano "IL  LAGO DEI CIGNI".

La Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini porta in scena uno dei balletti più noti e amati dal pubblico, l'emozionante balletto "Il lago Dei Cigni" di Petr Il'Ic Cajkovskij.


Il Teatro Golden presenta il 19 e il 20 settembre "la prima rassegna internazionale "A tu per tu con..."

L'Italia incontra Capo Verde, in dialogo musicale al Teatro Golden di Roma per un’iniziativa artistica e benefica.


Pop Black Posta

Il 3 e il 4 settembre alle 21 presso il Cinema Capitan Bovo a Isola della Scala, in provincia di Verona, per due serate evento


BABY GANG

Un film di Stefano Calvagna al cinema dal 16 luglio della Lake film


SERENITY

L’ ISOLA DELL’INGANNO


XIX edizione Premio Massimo Troisi a San Giorgio a Cremano con la Direzione Artistica di Gino Rivieccio.

Prosegue a San Giorgio a Cremano il Premio Massimo Troisi, prestigioso osservatorio sulla comicità, giunto alla XIX edizione che quest'anno porta la firma del direttore artistico Gino Rivieccio.


SPAZIO DIAMANTE Bando partecipazione Festival InDivenire

Dopo il grande successo di pubblico e critica delle prime due edizioni è aperto il Bando di Partecipazione alla terza edizione del Festival inDivenire, l’ormai atteso evento è nato nel 2017 dalla volontà di Alessandro Longobardi e con la direzione artisti