Arte e cultura
TUTTI GLI APPUNTAMENTI PER LA STAGIONE ESTIVA 2019
Francesca Sirignani

Pietrasanta si è negli ultimi decenni affermata come un vero e proprio museo a cielo aperto in cui ammirare, tra le tante gallerie e le piazze della cittadina, una rassegna ininterrotta e continuamente rinnovata di arte contemporanea e scultura di altissimo livello.

La città si è guadagnata anche il soprannome di “Piccola Atene” grazie alla concentrazione di artisti che hanno deciso negli anni di stabilirvisi (tra i più noti degli ultimi decenni vale la pena ricordare almeno Igor Mitoraj e Fernando Botero), e oggi è una meta  di un turismo colto ed elitario.

A Pietrasanta  la qualità dell’arte e della cultura proposta si lega strettamente con l’attività economica del territorio, con l’artigianato del marmo e del bronzo, con le galleria d’arte, con il tessuto commerciale.

Molti sono anche gli appuntamenti da giugno ad Ottobre. Saranno nove, nello specifico,  i grandi eventi internazionali che si presenteranno per la stagione estiva 2019:  130 giorni di appuntamenti, 4 musei unici al mondo, un parco della scultura internazionale all’aperto e decine di mostre di arte contemporanea per raccontare l’incredibile vivacità della capitale internazionale della cultura.

Si inizierà sabato 8 giugno 2019 con l’inaugurazione della mostra dell’artista uruguaiano Pablo Atchugarry dal titolo “ The Evolution of a Dream” organizzata dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con la Galleria Contini.

La danza contemporanea invece torna per la terza edizione ed invaderà la città dal 16 al 29 giugno con il Dap Festival (Danza in arte a Pietrasanta) diretto da Adria Ferrali. Ci saranno 12 spettacoli in locations uniche ed inedite attorno a importanti opere d’arte.

Pietrasanta in concerto, la rassegna internazionale di musica da camera, è uno festival della musica in Europa più importanti durante l’estate. Il direttore d’orchestra Michael Guttman ospiterà i più grandi solisti al mondo per 10 concerti di grande musica sotto le stelle.

Durante l’estate,  inoltre, si moltiplicano mostre e rassegne d’arte in piazza e nelle gallerie, così come gli spettacoli nella Villa Versiliana a Marina di Pietrasanta.

Fu proprio in questa splendida villa che D’Annunzio soggiornò . La visionaria ed eccitata immaginazione del poeta celebrarono questa terra numerose volte – complice anche la liaison con l’amata Eleonora Duse – ma è nell’Alcyone che viene celebrata con  maggior passione. I versi stessi escono dalle schiume delle onde del mare e Gabriele scrive “è tutto bianco”: mare e cielo si riempiono di vapori lattiginosi e giocano con i riflessi azzurrini e argentei delle Apuane. Di certo, sono sensazioni nelle quali anche i visitatori di oggi possono rispecchiarvisi.

Di grande rilievo sarà quindi “Il Festival La Versiliana” che si svolgerà per due mesi, dal 1° luglio al 28 agosto con spettacoli teatrali, concerti, talk show.

“Per festeggiare i 40 anni della Versiliana – spiega il Presidente Benedetti alla sua prima stagione alla guida del festival – abbiamo voluto creare qualcosa di innovativo, che desse la misura del cambio di passo e di ritmo. Per questo insieme alla società di produzioni televisive Loft con la quale abbiamo avviato una sinergia senza dubbio proficua, abbiamo deciso di dar vita a “Un palco per due” rassegna realizzata in collaborazione con Friends & Partners e di aprire il cartellone, il 10 luglio, con un evento che guardasse ai giovani e aprisse le porte della Versiliana ai nuovi fermenti musicali della scena italiana del rap e dell’hip hop, con gli artisti più ascoltati dai ragazzi che si protrarrà dal pomeriggio fino a sera. Oltre alla musica, nel solco della lunga tradizione della Versiliana, in cartellone ci saranno anche danza, prosa e comicità e grazie alla consulenza artistica di Massimo Martini riusciamo a portare in scena grandi eventi, che confermano anche il carattere multidisciplinare del nostro festival, offrendo un cartellone ricco e articolato lungo l’arco di due mesi.”

Pietrasanta è una città affascinante e da sempre portatrice sana di un pensiero culturale innovatore e lungimirante, portando a riflettere su tutte le opportunità che il territorio offre al visitatore.

Francesca Sirignani

 

 

 

 

Francesca Sirignani

Giornalista pubblicista specializzata in tematiche turistiche ed europee. Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza e, dopo aver ottenuto la seconda laurea in Studi Europei ed Internazionali, ha approfondito la conoscenza dell’inglese e del francese viaggiando e frequentando corsi linguistici all’estero. Collabora con diversi un periodici specializzati in viaggi e rivolti a chi è appassionato di turismo, cultura ed enogastronomia. Si è occupata anche della redazione dei magazine dell‘ Hotel Indigo St. George, un boutique hotel 5 stelle lusso di Roma. La passione che nutre per le culture, le tradizioni e i paesaggi di altri popoli l’hanno sempre portata a viaggiare e a fotografare molti Paesi.

News correlate
MARIO NALLI Intervista d'artista

"Le stagioni cambiano, il paesaggio rimane...Lo sguardo sarà rivolto sempre alla natura" le parole di Mario Nalli nella sua intervista d'artista.


Aurora Maletik. Uno si distrae al bivio...

Mostra personale di fotografia di Aurora Maletik a Roma. A cura Takeawaygallery, con un testo critico di Massimo Bignardi e la presentazione di Barbara Martusciello


Fano celebra Leonardo da Vinci e Vitruvio con una grande mostra.

Leonardo e Vitruvio: oltre il cerchio e il quadrato. Alla ricerca dell'armonia, i leggendari disegni del Codice Atlantico.


NADÈGE A “LEGGERMENTE OFF”

La top model alla manifestazione letteraria promossa da Assocultura della Confcommercio di Lecco.


Daniele Basso presenta a Lajatico (PI) la prima tappa della mostra "In Volo"

Nelle sale del PALAZZO COMUNALE del borgo di Lajatico (PI) va in scena la prima tappa della mostra IN VOLO di Daniele Basso, a cura di Matteo Graniti e con la regia di Alberto Bartalini. Qui sogni, aspettative e paure, ma anche simboli, idee e progetti st


Mercoledì 12 giugno l’artista Enrico di Nicolantonio ha inaugurato il nuovo Spazio Dicò.

L'inaugurazione del nuovo Spazio Dicò si pone come ulteriore novità nel novero incessante delle creazioni dell’artista romano Enrico Di Nicolantonio – in arte Dicò – noto per le combustioni.


Festival della Commedia italiana: a Formia, dal 30 giugno al 7 luglio, sei film si contendono il titolo di "più bella di sempre

Tra gli ospiti della prima edizione dell'appuntamento, Stefania Sandrelli e Lino Banfi, Remo Girone e Michela Andreozzi, Paolo Conticini e Valeria Marini. La direzione artistica è a cura di Fabrizio Conti con Ricky Tognazzi e Simona


Riapre al Pubblico il Museo Storico dei Bersaglieri

Un gioiello della storia e della memoria risorgimentale e splendido edificio architettonico cinquecentesco è nuovamente fruibile ai visitatori dal 18 giugno.


Giovedì, 13 giugno 2019, il Direttore di Villa Massimo Joachim Blüher, giunto alla fine del suo incarico presso l’ Accademia Tedesca, chiude la sua avventura romana organizzando per l’ultima volta la Festa dell’Estate.

I borsisti dell’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo dell’anno accademico 2018/19, al termine del loro soggiorno di dieci mesi, si presentano al pubblico nei loro atelier con mostre, performance, concerti e letture.


A Roma in mostra le fotografie di Marco Bucchieri

Inaugura giovedì 6 giugno, ore 19.00, in piazza Mattei 7/8 a Roma, la personale di Marco Bucchieri Enjoy the silence, a cura della Takeawaygallery e in collaborazione con Spazio Lavì di Sarnano e Bologna.