Turismo
Le Vie del Nord, tour operator leader da oltre dieci anni nel settore dei viaggi verso il Nord del mondo, torna a comunicare con Open Mind Consulting a partire da questo novembre.
Sergio Ferroni

Le Vie del Nord torna a comunicare ancora con Open Mind Consulting

Con un’offerta che spazia dai viaggi in Nord Europa, a caccia delle aurore boreali più spettacolari, core business del Tour Operator durante la stagione invernale, ai nuovi itinerari che spaziano dall’Europa al Medio Oriente, all’ America settentrionale, Le Vie del Nord torna a riallacciare i rapporti con i principali media italiani attraverso l’agenzia torinese. 

“Abbiamo collaborato con Le Vie del Nord per anni - spiega Angela Marini, CEO di Open Mind Consulting - conosciamo bene il brand, la serietà delle persone che ci lavorano e la qualità di programmi proposti, sempre molto ricercati, attenti e di valore.  Per questo siamo davvero felici di riportarli all’attenzione dei nostri colleghi giornalisti e delle testate con le quali collaboriamo, felici, altresì, di poter riprendere un dialogo messo in stand-by per cause di forza maggiore, con una realtà che garantisce da anni un prodotto di qualità che per noi è davvero importante tornare a raccontare”.

Dopo una pausa di due anni dovuta al momento pandemico, viene quindi riconfermata la fiducia ad Open Mind Consulting nella persona dell’account Ciro Orazzo, che si dichiara entusiasta: “Le Vie del Nord può essere considerato a pieno titolo un punto di riferimento per il settore, una realtà riconosciuta e radicata a livello nazionale e internazionale, in grado proporre un’offerta quanto mai variegata e attenta alle tendenze di viaggio e alle esigenze del pubblico italiano”.

News correlate
Prime sensazioni d’estate. A Malta sulla via dell’acqua

Una meta vicina dove respirare a pieni polmoni, godersi i primi tepori e magari azzardare un primo bagno? Malta, ovviamente.


Inverno al caldo?

Con Star Clippers c’è ancora tempo!


Destination Verona Garda: Spring break verde tra Verona e Lago di Garda

Spring break verde tra Verona e Lago di Garda Il territorio veronese si prepara ad accogliere l’arrivo di una Pasqua marzaiola, che porta con sé l’esplosione di profumi e colori della primavera.


Malta? Yes, of course!

Chi non vorrebbe lavorare circondato da una cultura ultramillenaria, un complesso di opere artistiche e architettoniche di straordinaria bellezza e da un panorama naturalistico maestosamente suggestivo?


Pasqua polacca - Dal sacro al profano, dalla spiritualità alle palme, alle uova decorate e ai mercatini.

La Pasqua in Polonia è una ricorrenza molto sentita, un periodo di festa e divertimento, di tradizioni e di usanze che hanno forti radici e si tramandano da secoli.


Isole Cook, un 2024 ricco di sport e divertimento

Quanto sport nel 2024 delle Isole Cook! Nell’arcipelago ci si prepara già a un anno ricco di celebrazioni ed eventi sportivi di respiro internazionale. Ad agosto torna il festival Te Maeva Nui, l’evento culturale più atteso dell’anno


Isole Cook, anima romantica.

Dalla serenità dei Giardini Maire Nui alla cultura del Te Vara Nui Village, le isole della Polinesia neozelandese promettono un'esperienza indimenticabile per tutti gli innamorati.


Valle d'Aosta: La Saint-Ours 2024 - Intelligenza Artigianale

Il centro di Aosta torna a popolarsi a fine gennaio dei banchi degli artigiani provenienti da ogni valle della regione, per l’appuntamento più atteso dell’anno: la Fiera di Sant’Orso celebrerà la sua 1.024esima edizione


Romantica sLOVEnia,  il Paese con l’amore nel nome

Febbraio è il mese dell’amore per antonomasia ma è anche un mese di passaggio.


Due cuori e una vacanza ai Caraibi

Celebrare l’amore ai Caraibi può essere un’esperienza indimenticabile.