Turismo
La concentrazione: concetto apparentemente facile, ma ormai quasi impossibile da raggiungere nella quotidianità. Gozo è il luogo giusto per provare a trovare il proprio focus
Roberto Dionisi

Malta - Gozo: focalizzare l’attenzione sul bello

Irrimediabilmente bombardati da ogni tipo di stimolo, anche i suggerimenti per come ritrovare la concentrazione sembrano ormai un chiassoso coro di indicazioni più o meno utili. Il metodo per ricentrare l’attenzione può in effetti essere variabile e molto personale, ma le indicazioni convergono spesso su un punto: farlo in un contesto di quiete.

È qui che entra in scena Gozo.

La seconda isola dell’arcipelago maltese si svela al visitatore con i suoi ritmi tranquilli ponendosi come scenografia ideale ad un momento di perfetto reset. Facilmente raggiungibile da Malta in poche decine di minuti, Gozo e i suoi abitanti sono una placida visione nel cuore del Mediterraneo che accoglie i turisti in un’atmosfera che immediatamente invita a decelerare.  I panorami di una bellezza quasi struggente che delineano il profilo dell’isola sono caratterizzati dalle alte e poderose scogliere di Sannat che si alternano a silenziose baie come il fiordo di Wied il-Ghasri, dalle morbide colline verdeggianti dalla valle di Il-Lunzjata ricamata da ordinate colture fino ai villaggi radicati in una cultura plurimillenaria come il capoluogo, Victoria. Tantissima storia è raccontata dai monumenti e dai siti archeologici e nelle sentite tradizioni di cui i gozitani sono orgogliosi eredi e discreti promotori. 

Le passeggiate sull’isola sono sempre panoramiche e, considerato il limitato numero di abitanti, caratterizzate dalla quiete. Lungo questi percorsi è facile incontrare gli abitanti che lavorano in natura seguendo metodi antichi, come la famiglia che da generazioni si occupa della raccolta del sale nelle antiche saline di Qbajjar, un luogo di grande fascino e mistero che ricorda un paesaggio lunare, dove, proprio per questo aspetto, talvolta si scorgono persone immerse in pratiche di meditazione.  Per le sue caratteristiche Gozo è infatti una destinazione amata per i retreat di yoga, sempre curati nei minimi dettagli e destinati anche a chi non vuole rinunciare ad alti standard di confort e ai dettagli come quelli offerti dai suoi hotel 5*, le sue spa e gli eleganti B&B.  Massima privacy è offerta inoltre a chi sceglie di alloggiare in farmhouse: le antiche case coloniche costruite nella tipica pietra calcarea locale color del miele, oggi perfette ed elganti private accommodation che, pur rimanendo immerse nella macchia mediterranea, sono sempre a breve distanza da ogni genere di servizio. Un’isola come Gozo permette quindi di rallentare cautamente, restando comunque a un passo dai contesti urbani, con la garanzia di offrire il silenzio e la quiete necessari a raccogliere la concentrazione e la carica energetica utile per recuperare le forze.

La forte valenza energetica di un luogo come Gozo è riconosciuta anche dai creativi che raggiungono l’isola per trovare la giusta concentrazione e l’ispirazione, anche ospiti di residenze artistiche che da anni vengono regolarmente offerte ad artisti maltesi e internazionali.  La natura è avvolgente ed ospitale, quanto sorprendente. La si può esplorare via terra con lunghe passeggiate o in sella ad una mountain bike su percorsi che riescono in pochi metri a mostrare scenari agresti, orizzonti marini ed antichissimi reperti archeologici come i templi di Ggantija; ma la si può esplorare anche via mare, ad esempio in barca a vela, errando tra le calette più nascoste dove attendere in silenzio il tramonto, e addirittura sotto il mare. Chi si dedica alle immersioni spesso dichiara che solo avvolto dai flutti, nel silenzio dell’acqua, riesce a trovare la quiete interiore e Gozo è un paradiso dei diver: la conformazione rocciosa offre un panorama sottomarino ricco di grotte e tunnel, ma anche di una biodiversità vivace e colorata, oltre alla possibilità di esplorare i tanti relitti che a Malta vengono affondati seguendo la tecnica dello scuttling.   La natura e il legame dei Gozitani con la tradizione creano infine il mix ideale per offrire agli ospiti una cucina corroborante dai sapori caratteristici, a base di ingredienti semplici, freschissimi e locali, a cui si sposa bene il vino prodotto proprio sull’isola, delizioso viatico per ritrovare il relax.

News correlate
Prime sensazioni d’estate. A Malta sulla via dell’acqua

Una meta vicina dove respirare a pieni polmoni, godersi i primi tepori e magari azzardare un primo bagno? Malta, ovviamente.


Inverno al caldo?

Con Star Clippers c’è ancora tempo!


Destination Verona Garda: Spring break verde tra Verona e Lago di Garda

Spring break verde tra Verona e Lago di Garda Il territorio veronese si prepara ad accogliere l’arrivo di una Pasqua marzaiola, che porta con sé l’esplosione di profumi e colori della primavera.


Malta? Yes, of course!

Chi non vorrebbe lavorare circondato da una cultura ultramillenaria, un complesso di opere artistiche e architettoniche di straordinaria bellezza e da un panorama naturalistico maestosamente suggestivo?


Pasqua polacca - Dal sacro al profano, dalla spiritualità alle palme, alle uova decorate e ai mercatini.

La Pasqua in Polonia è una ricorrenza molto sentita, un periodo di festa e divertimento, di tradizioni e di usanze che hanno forti radici e si tramandano da secoli.


Isole Cook, un 2024 ricco di sport e divertimento

Quanto sport nel 2024 delle Isole Cook! Nell’arcipelago ci si prepara già a un anno ricco di celebrazioni ed eventi sportivi di respiro internazionale. Ad agosto torna il festival Te Maeva Nui, l’evento culturale più atteso dell’anno


Isole Cook, anima romantica.

Dalla serenità dei Giardini Maire Nui alla cultura del Te Vara Nui Village, le isole della Polinesia neozelandese promettono un'esperienza indimenticabile per tutti gli innamorati.


Valle d'Aosta: La Saint-Ours 2024 - Intelligenza Artigianale

Il centro di Aosta torna a popolarsi a fine gennaio dei banchi degli artigiani provenienti da ogni valle della regione, per l’appuntamento più atteso dell’anno: la Fiera di Sant’Orso celebrerà la sua 1.024esima edizione


Romantica sLOVEnia,  il Paese con l’amore nel nome

Febbraio è il mese dell’amore per antonomasia ma è anche un mese di passaggio.


Due cuori e una vacanza ai Caraibi

Celebrare l’amore ai Caraibi può essere un’esperienza indimenticabile.