Arte e cultura
A Palazzo Firenze, presentazione del volume di Giulia Daniele con gli interventi delle professoresse Manuela Gianandrea, Raffaella Morselli e Vittoria Romani
Roberto Dionisi

Prospero Fontana “Pictor Bononiensis” (1509-1597)

Mercoledì 18 ottobre alle ore 17:45, presso la Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze (Piazza di Firenze, 27 - Roma), sarà presentato il volume Prospero Fontana “Pictor Bononiensis” (1509-1597). Catalogo ragionato dei dipinti, di Giulia Daniele, edito da De Luca Editori d’Arte (collana del Dottorato di ricerca in Storia dell’arte – Sapienza Università di Roma, “Esordi”).

Dopo l’introduzione di Manuela Gianandrea, coordinatrice del Dottorato di ricerca in Storia dell’arte della Sapienza Università di Roma e direttrice della collana di studi “Esordi”, interverranno Raffaella Morselli, titolare della cattedra di Storia dell'arte moderna all’Università degli Studi di Teramo, e Vittoria Romani, docente di Storia dell'arte moderna e Storia del disegno e della grafica all’Università degli Studi di Padova. Sarà presente l’Autrice.  Primo contributo monografico dedicato al pittore bolognese Prospero Fontana (1509-1597), frutto di un accurato lavoro di revisione delle fonti e di nuove ricerche di archivio, il libro prende in esame l’intera produzione di dipinti e disegni dell’artista, di cui ricostruisce il catalogo con corredo di numerose foto a colori e di una ricca sezione documentaria. Allievo del fiorentino Perino del Vaga (1501-1547), amico e spesso collaboratore di Giorgio Vasari (1511-1574), padre dell’ormai celebre Lavinia (1552-1614), anche lei pittrice, e a Bologna primo maestro dei Carracci, Fontana fu attivo in vari centri italiani, con una breve esperienza anche in Francia, a Fontainebleau. A Roma lavorò sia nel corso del pontificato di Paolo III Farnese (1534-1549), che in quello del successore Giulio III Ciocchi del Monte (1550-1555), che lo pose a coordinare i cantieri pittorici aperti al Belvedere Vaticano e, più tardi, nella residenza suburbana sulla via Flaminia, la Villa Giulia, e nel palazzo destinato al fratello Baldovino in Campo Marzio, oggi noto come Palazzo Firenze.  Proprio in quest’ultima cornice, al cospetto dei raffinati affreschi d’ispirazione mitologica che Fontana e la sua équipe realizzarono sul soffitto della cosiddetta Galleria del Primaticcio tra il 1553 e il 1555, si terrà la presentazione dell’importante studio che, come si legge nella sinossi del volume, “restituisce finalmente una precisa identità e una statura storica a una figura finora rimasta evanescente e spesso misconosciuta e che fu, invece, vera protagonista del suo tempo”. 

Giulia Daniele si è formata alla Sapienza Università di Roma, dove nel 2018 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia dell’arte moderna. È stata borsista post-doc della Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo a Torino e ha all’attivo varie collaborazioni con il Ministero della Cultura, l’Accademia Nazionale dei Lincei, l’Istituto dell’Enciclopedia Treccani e la Regione Toscana. Dal 2021 è assegnista di ricerca presso la Scuola Normale Superiore e attualmente sta partecipando ai lavori di riallestimento della Sala del Medagliere e della Sala Barocca del Museo Nazionale del Bargello di Firenze.

News correlate
Società Dante Alighieri, il Capo del Governo della Città di Buenos Aires Jorge Macri ricevuto a Roma

Italia, Argentina, mondo. L’italiano ci unisce. Lingua e cultura italiana in Argentina: il Capo del Governo della Città di Buenos Aires Jorge Macri ricevuto a Roma dalla Società Dante Alighieri a Palazzo Firenze


L’ artista Elio Tosti presenta la mostra personale  “Le Porte” .

Elio Tosti presenta presso la Borgo Pio Art Gallery di Roma la su personale “Le Porte” .


Roberto Croce presenta la sua ultima fatica letteraria “L’illusionista”

Nella elegante cornice dell’UNAR di Roma si è svolta la presentazione del libro “L’illusionista” di Roberto Croce, pubblicato da Giulio Perrone con il marchio Affiori.


Marcello Veneziani presenta a Palazzo Firenze il suo nuovo saggio  “L’amore necessario. La forza che muove il mondo”

Dopo i saluti iniziali del Segretario Generale della Dante Alessandro Masi, con l’autore interviene il giornalista e scrittore Luca Sommi. Modera la giornalista e conduttrice televisiva Greta Mauro. Letture dell’attore e doppiatore Luca Violini.


Manuel Felisi. 1:1

1:1 è un progetto dell’artista Manuel Felisi per il Museo Carlo Bilotti dedicato al mondo animale: un bestiario raffigurato su grandi tavole di legno posto in dialogo con il vicino Bioparco, il giardino zoologico più antico d’Italia.


    Parigi 2024 si prepara alle Olimpiadi all’insegna dell’arte tra i monumenti della città dalla Tour Eiffel al Grand Palais.

Azione e movimento dell'Olimpismo sono celebrati con l’esposizione dell’opera più iconica che, ribaltando le convenzioni, diventa sforzo sublime del dinamismo, corpo e azione.


Maura Ianni e Lisa Di Giovanni presentano presso la Borgo Pio Art Gallery di Roma il nuovo libro  “Libere spudorate sinapsi alfabetiche”.

Dopo i grandi successi ottenuti, tornano dai loro lettori Maura Ianni e Lisa Di Giovanni con il nuovo libro “Libere spudorate sinapsi alfabetiche”.


Il maestro Marcos Antonio Gutierrez vola e atterra a Parigi con la sua Pop Art astratta

Dopo aver presentato le sue nuove “creature” pittoriche a Roma e in molte altre città italiane e all’estero, il maestro Marcos Antonio Gutierrez ha esposto al Palazzo delle Esposizioni parigino (Expo Porte de Versailles, Paris)


Giovani e speranze “A Casa di Lucia”.

La storia vive e si tramanda con i fatti. Storia, infatti, non è solo ricordare ma anche tramandare, dare testimonianza.


Julio Le Parc “Melodia”

La Galleria Continua e` lieta di presentare una nuova mostra personale di Julio Le Parc, intitolata “Melodia”, nei suoi spazi a Roma, all’interno del prestigioso hotel The St. Regis Rome.