Cinema e teatro
Molto apprezzato lo spettacolo in scena dal 18 al 30 ottobre
Deborah Bettega

IL MARITO INVISIBILE: innovativo spettacolo al Teatro Manzoni a Milano

Il Marito Invisibile di Edoardo Erba è la prima commedia in videocall. Una messinscena innovativa con le attrici che recitano, sul palco, senza mai guardarsi avvolte da uno sfondo completamente blu; in alto, invece, appaiono in due grandi schermi mentre sono nelle loro case come a dire che la realtà virtuale supera la realtà ordinaria. Un'esilarante commedia sulla scomparsa della nostra vita di relazione con le due protagoniste che ci accompagnano, con la loro personalissima comicità, in un viaggio che dà i brividi per quanto è scottante e attuale.

Grazie agli schermi è stato possibile percepire l'espressioni delle brave protagoniste MARIA AMELIA MONTI e MARINA MASSIRONI capaci di far ridere in più riprese il pubblico presente. 

Il regista Edoardo Erba evidenzia che nel "Marito Invisibile" ha voluto creare una realtà virtuale più ricca e articolata della realtà che vediamo sul palco. Le attrici recitano sullo sfondo di un blue screen circondate da una realtà monocromatica, che prende vita e colore solo dal piano della telecamera in su. Sui grandi schermi che sovrastano il palco, invece, la Monti e la Massironi le vediamo vivere nelle loro case, piene di oggetti, di luci, di fumo, di colori e di movimento. Il contrasto – funzionale alla storia che la commedia racconta - mette lo spettatore in una situazione nuova. Può guardare le interpreti sui grandi schermi, godendosi il loro primo piano o, viceversa, guardarle dal vivo sul palco o, ancora, guardarle un po’ da una parte, un po’ dall’altra, “montando” le immagini come meglio crede.

Benché composto da cinque scene con passaggi di tempo fra l’una e l’altra (cinque atti si sarebbe detto una volta) lo spettacolo non prevede mai il buio. Gli schermi sono sempre attivi, perché quando i personaggi escono di scena, prendono il cellulare e il pubblico vede ingrandito quello che loro vedono sullo schermo del telefono. Ne esce un atto unico dal ritmo incalzante, che cattura lo spettatore dalla prima battuta, senza lasciargli mai la possibilità di distrarsi.

La storia è basata su una videochat fra due amiche cinquantenni, Fiamma (Maria Amelia Monti) e Lorella (Marina Massironi), che non si vedono da tempo. I saluti di rito, qualche chiacchiera, finché Lorella annuncia a sorpresa: mi sono sposata! La cosa sarebbe già straordinaria di per sé, vista la sua proverbiale sfortuna con gli uomini. Ma diventa ancora più incredibile quando lei rivela che il nuovo marito ha ... non proprio un difetto, una particolarità: è invisibile. Fiamma teme che l'isolamento abbia prodotto danni irreparabili nella mente dell'amica. Si propone di aiutarla, ma non ha fatto i conti con la fatale, sconcertante, attrazione di noi tutti per l'invisibilità.

 

 

 

News correlate
Lo Spazio Rossellini di Roma presenta “CROLLI - le idee sopravvivono”, da un’idea di Alessia Gatta

La nuova creazione intitolata “Crolli: le idee sopravvivono” completa, dopo “Crolli: un silenzio che fa rumore” del 2021, il dittico di danza firmato dalla regista e coreografa Alessia Gatta.


Sarà in scena al Teatro Petrolini di Roma “La debolezza del Lotto”, scritto e diretto da Cristiano D’Alterio.

Sul palco, oltre allo stesso Cristiano D’Alterio, Roberto Pesaresi, Daniela Bianchi e Roberta Nicosia.


Al via il progetto “Officine Teatrabili” - Laboratorio di danceability, spettacoli teatrali, proiezione di documentari e dibattiti

Parte il progetto “Officine Teatrabili”, promosso dall’Associazione Teatrale Culturale Saltimbanco, che prevede azione e visione sul tema della disabilità e dell’arte.


Al Sistina Chapiteau di Milano "Il Marchese del Grillo"

Dal 26 al 28 gennaio Max Giusti protagonista della Commedia Musicale campione di incassi e di risate per la regia di Massimo Romeo Piparo


L’Associazione Ariadne presenta "Anna Frank. Sound" - Una riscoperta emozionante dell'anima di Anna Frank

Basato sul celebre "Il diario di Anna Frank", lo spettacolo getta luce sui periodi più bui della storia mondiale, ma offre anche una prospettiva di speranza


Il Teatro Sala Umberto di Roma presenta Federico Palmaroli  in “#lepiubellefrasidiosho”

#lepiubellefrasidiosho è l’hashtag social in cui Federico Palmaroli ordisce urticanti e divertenti situazioni surreali.


Il Teatro Sala Umberto di Roma presenta “La Signorina Papillon”

“La Signorina Papillon” è una delle commedie più divertenti del geniale e prolifico Stefano Benni.


That's Amore Burlesque Festival Rome

Il That's Amore Burlesque Festival Rome è un festival internazionale del burlesque italiano nato a Roma nel 2019 giunto alla sua ottava edizione


"BELLIssimo” - musica, sonetti e riflessioni di un attore partenopeo su Giuseppe Gioachino Belli

E’ andato in scena a “La Botticella Folklore Romano” di Testaccio, lo spettacolo di Giuseppe De Chiara “BELLIssimo” incentrato sul grande Giuseppe Gioachino Belli.


“Maya Plisetskaya: Il Cigno Bianco”

La stagione artistica 2024 di Natalia Simonova apre il 20 gennaio con lo spettacolo “Maya Plisetskaya: Il Cigno Bianco”, nello storico Teatro Arciliuto nel cuore di Roma.