Enogastronomia
Successo per l' AREA DEDICATA AL BERE MISCELATO
Deborah Bettega

Diciassettesima edizione di Golosaria a Milano

Il Gusto della Distinzione”. E’ il tema scelto per l'edizione numero 17 di Golosaria Milano, la rassegna ideata da Paolo Massobrio e Marco Gatti, autori de Il Golosario, dedicata alle eccellenze dell’artigianato agroalimentare italiano che quest’anno è tornata ad accendere l’Allianz MiCo - Milano Convention Centre dal 5 al 7 novembre.
Protagonista la “Distinzione” intesa non solo come indice di unicità, ma anche come simbolo di restituzione al territorio in termini di welfare, sostenibilità e colleganza, tema che è stato sviscerato nel corso del talk inaugurale programmato sabato 5 novembre, con gli interventi di quattro imprenditori che hanno raccontato le rispettive case history: Paolo Zegna (Oasi Zegna); Massimo Spigaroli (Antica Corte Pallavicina); Massimo Gianolli (La Collina dei Ciliegi) e Paolo Patrone (Dimora Giorni di Pignola). Il professor Lorenzo Morelli invece ha trattato il tema delle coltivazioni future in agricoltura.
Tutt’attorno, per tre giornate gli spazi del MiCo si sono animati con l’area Food occupata dagli stand dei 200 produttori di cose buone de il Golosario e dei partner storici di Golosaria; quindi l’area Wine, lo spazio che accoglie le 100 cantine selezionate negli anni da Paolo Massobrio e Marco Gatti, dove si è potuto conoscere alcune delle etichette più interessanti del panorama enoico nazionale e conoscere personalmente i produttori, accanto all’Enoteca di Golosaria, il grande banco d’assaggio di Golosaria con oltre 150 etichette selezionate direttamente dai vent’anni di Top Hundred, il premio ai 100 migliori vini d’Italia. Non sono mancate anche quest’anno le Cucine di Strada, con lo street food di qualità in dieci proposte e l’esclusiva area Mixo, il nuovo spazio dedicato al bere miscelato con la presenza di una selezione di piccoli produttori e una Bottigliera dove era possibile scoprire alcuni dei più interessanti spirits e gin italiani recensiti su IlGolosario, da gustare anche nei cocktail interpretati dai barman della Milan Bartender Community e da Ginevra Castagnoli di Ell?s Empowerment, agenzia di comunicazione e piattaforma social media con focus parità di genere e inclusivity nell'industria della ristorazione e nella bar industry.

Ci sono stati tre giorni di assaggi, show cooking e wine tasting (in tutto cinquanta appuntamenti) cadenzati secondo un programma che ha visto, tra gli incontri da non perdere, anche il talk show “Io Amo” (sabato ore 20,30 – Area Agorà), con l’intervista al compositore Franco Fasano e alla produttrice Caterina Dei sul tema Vino e Musica; nel pomeriggio l’omaggio al Maestro Nicola Fiaconaro, il cui percorso distintivo (amici da una vita) ebbe avvio proprio nel 2006 alla prima edizione di Golosaria;  quindi le assegnazioni dei riconoscimenti ai protagonisti del gusto distintivo. Domenica vi è stata la proclamazione dei vini Top Hundred 2022 selezionati da Massobrio e Gatti, seguiti da uno speciale omaggio al Maestro della pasticceria Iginio Massari, prima dei riconoscimenti alle 21 Cantine memorabili dell’anno e a quelle che si sono distinte con l’Enoturismo. E ancora, il riconoscimento - in collaborazione con Comieco e con la partecipazione di Tessa Gelisio - alle sei realtà che hanno sviluppato packaging sostenibili e la premiazione delle migliori Botteghe d’Italia. Come da tradizione, lunedì è stato invece dedicato alla ristorazione, con la proclamazione delle Corone e dei Faccini Radiosi della guida ilGolosario Ristoranti e l’assegnazione della  Corona Radiosa Rossa unica.
A Golosaria ha trovato spazio anche una divertente area dedicata ai bambini, dove vivere la magia delle fiabe di MammaOca che ha debuttato a Golosaria con il libro Aspettando Natale(Comunica Edizioni).
Anche quest’anno, Garda Doc è stato lo spumante ufficiale di Golosaria, presente all’interno della rassegna nelle aree espositive, in tasting dedicati e in una speciale preview in alcuni ristoranti di Milano.
Un appuntamento in continua evoluzione che ha potuto contare sul sostegno di Regione Lombardia e sulla presenza di importanti partner a supporto: da Acqua Lauretana, sponsor storico della manifestazione che anche quest’anno ha portato in fiera la sua acqua più leggera d’Europa offrendo un’idea di benessere rivolta tanto all’alta ristorazione quanto alla vita quotidiana. Quindi Grana Padano, il formaggio Dop più consumato al mondo protagonista con due showcooking e in abbinamento ai vini dell’area Wine PetraMSC. Si confermano inoltre le media partnership di Golosaria con Mi-Tomorrow, le testate del Gruppo Tespi e Radio Bruno, mentre Trenord, è stato ancora una volta il travel partner dell’evento. 

News correlate
Al via Beer&Food Attraction: le filiere dell’Eating Out si riuniscono a Rimini

In fiera la 9ª edizione dell’appuntamento di Italian Exhibition Group, in contemporanea con la 6ª edizione di BBTech Expo e la 13ª edizione dell’International Horeca Meeting di Italgrob


Beer&Food Attraction: Scuola Italiana Pizzaioli a Rimini insieme agli spirits e alle birre artigianali scozzesi

Pizza e birra o pizza e cocktail? Entrambi i pairing sono perfetti se il piatto italiano per eccellenza incontra le birre artigianali e gli spirits della Scozia.


Cipolla Bianca di Margherita Igp: da domani al 9 febbraio a Fruit Logistica

Venduti nel 2023 un totale di 27mila quintali (-5% rispetto al 2022) ma con prezzi al produttore in salita del 25%


Taste 2024: il Parmigiano Reggiano torna a Firenze con un focus sulle lunghe stagionature in occasione del novantesimo anniversario del consorzio.

La XVII edizione della manifestazione fiorentina è l’occasione per celebrare l’anniversario della fondazione del Consorzio avvenuta nel 1934.


L’Italia è campione del mondo del Gelato

Ultim’ora Sigep: L’Italia vince la 10ª edizione di Gelato World Cup


MIA Pizzeria Creativa, Marco Montuori pronto a coinvolgere tutti i sensi con la sua creatività´culinaria senza confini

MIA Pizzeria Creativa , offre tutti gli ingredienti per vivere una preziosa esperienza sensoriale culinaria in un ambiente dove sentirsi a proprio agio , coccolati da un servizio impeccabile, e piatti eccellenti da gustare.


Carni rosse: economia, salute e società

Le carni rosse saranno al centro dell'evento che si terrà in corso Emanuele II, n 101 a Roma il 19 gennaio 2024.


AXOLUTE Comfort Hotel presenta un aperitivo sorprendente!

Un aperitivo UNICO per vivere una vera e propria esperienza immersi nell’atmosfera esclusiva di AXOLUTE Comfort Hotel, una location iconica di Cantù, in prossimità del Lago di Como.


Tutto il futuro del dolce nell’Innovation District di Sigep 20245

Il tema dell’innovazione è centrale alla 45esima edizione di Sigep - The Dolce World Expo organizzata da Italian Exhibition Group dal 20 al 24 gennaio 2024 alla fiera di Rimini.


‘25ZERO14’: IL “GIOVANE” GIN ITALIANO CHE VINCE E CONVINCE ANCHE ALL’ESTERO

Esportazioni in Spagna ma anche e soprattutto nuove affiliazioni da gennaio per un franchising che diventerà presto una punta di diamante dell’imprenditoria italiana