Eventi
L' happening all' Hotel Principe di Savoia
Elena Parmegiani

Daniela Iavarone in onore di Dominique Meyer: un fantastico evento

Una colazione in onore del Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala, Dominique Meyer, organizzata dalla Madrina dell' Associazione Milanese Amici della Lirica  Daniela Javarone,(entrambi nella foto),si è svolta con grande successo al Hotel Principe di Savoia. Un parterre de roi, invitati d'onore talmente numerosi da dover essere citati in ordine alfabetico. Tra gli altri: Gabriele Albertini, Carlo Capasa, Presidente della Camera della Moda, Giusy Cirrincione, segretaria nazionale della  Fondazione Milano per la Scala , Luisa Longhi, Giuseppe Faina, Presidente Milano per la Scala con la consorte, il Maestro Massimiliano Finazzer Flory, Roberto Formigoni,  Mario Furlan presidente dei City Angels Italia, Silvana Giacobini, il Generale Alfonso Miro, il violinista Leonardo Moretti, Raffaello Tonon, il Maestro Alberto Veronesi, il direttore del Conservatorio Giuseppe Verdi Massimiliano Baggio, la già direttrice Cristina Frostini, Andrea Rangone, presidente onorario dei City Angels, Andrea Abaton che ha offerto un profumato omaggio a tutti i presenti, la dottoressa Mazzoleni di Stem-Age Belle per Sempre, Ugo Cilento creatore di abiti sartoriali maschili.Impossibile menzionarli tutti come pure gli invitati, tra cui: Angela Formaggia, Candida Livatino, Carlotta Costa Cesarina Ferruzzi, Cristina Colla, Elena Kebrite, Franca Bifano, Francesco Grassia, Presidente Lions Club, Ivan Damiano Rota e signora Grazia, Gigliola Salvioni, Larisa Yudina Letizia Bonelli con Pasquale Lettieri, Marco Abaton, Paola Amici, Paola Mazzuccato, Pinuccia Mocci Cottone, Shahnaz Illulian e tanti altri illustri ospiti. Da applauso lo chef Stefano Benedetti. Daniela è stata circondata dall'affetto e festeggiata da tutti, in primis dal consorte Mario Javarone.

News correlate
“MALO” celebra i cinquant’anni dalla sua nascita a Roma

Brindisi di auguri e musica per gli amanti del cashmere.


Un doveroso ricordo di Ivan Rossi

Molti sicuramente lo ricorderanno perché il suo gesto riempì le pagine dei giornali e i titoli dei telegiornali.


“La Dante al Caffè Greco” – sedi e opere

Palazzo Firenze - Edificio storico sito nel quartiere romano di Campo Marzio, dal 1926 è sede della Società Dante Alighieri.


Genova, per la prima volta in Italia "The Ocean Race".  Al via il Pavilion promozionale

Salpa The Ocean Race, la più grande regata intorno al mondo, e per la prima volta arriverà in Italia.


Natale in Piazza: La Bottega delle Maschere sforna una commedia dell'arte da Ghéon e Pirandello

Natale in piazza è una programmazione unitaria per i suoi contenuti, per le tante linee trasversali che uniscono gli stessi concetti. È un progetto che dà un significativo apporto allo sviluppo culturale e alla promozione turistica della nostra Città.


E’ arrivata la Befana dell'Associazione Oilfa: dolci e giochi per i bambini ricoverati al reparto Oncologico del Policlinico Umberto I di Roma.

Anche quest'anno la befana di Oilfa diretta dal dott. Mauro Megaro ha portato una ventata di allegria, consegnando ai piccoli degenti del reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma doni e dolciumi.


Cavalieri del lavoro: le storie delle famiglie del made in Italy

Maurizio Sella (Presidente Federazione): "Le storie protagoniste del volume rappresentano il cuore del madeinItaly: valori condivisi, intraprendenza, visione e tensione innovatrice


Cia riceve il ministro Lollobrigida: fare squadra per agricoltura più forte

L’incontro in sede per il Consiglio Direttivo. Il presidente Fini illustra problemi e proposte e chiede un piano strategico di settore


E’ Natale, e per i bambini del Reparto Oncologico Pediatrico del Policlinico Umberto I di Roma c’è sempre una sorpresa

L'Associazione Oilfa guidata dal suo presidente dott. Mauro Megaro in prima linea per regalare un sorriso e un sostegno ai piccoli degenti.


La Regione Lazio e SportMemory presentano il Docu-Reportage “Roma Sport Sociale”

Montagnola, Corviale, Montespaccato, Tuscolano e Celio, luoghi di forte identità sociale e culturale, più la disabilità visiva che non è un luogo, ma è come se fosse un mare dove l’approdo sicuro è garantito dall’ASP S.Alessio MdS.