Turismo
Relax, bellezza, tranquillità e sapori in uno splendido abbraccio della costiera amalfitana.
Francesca Sirignani

Hotel ristorante "Due Torri": un dolce affaccio da Agerola

Ad Agerola, tra l’incantevole panorama delle cime dei Lattari e lo splendore mediterraneo delle palme di Amalfi sorge l’Hotel Ristorante Due Torri gestito dalla famiglia Acampora. Una terra di miti ricchi di storia, di sapori e di profumi intensi.

L’hotel dispone di 30 confortevoli e accoglienti camere. Gli ambienti sono caldi ed allo stesso tempo pratici e funzionali per vivere una piacevole atmosfera. I bagni sono decorati con ceramica vietrese e alcuni sono dotati di vasca idromassaggio.

In cucina, inoltre, lo chef Giovanni ama viziare gli ospiti dell’Hotel con ricette agerolesi, specialità nazionali e mediterranee, piatti deliziosi e leggeri. La gestione familiare dell’Hotel Ristorante Due Torri permette la massima cura del cliente sotto tutti i punti di vista: disponibilità, attenzione, ascolto e ospitalità rendono un soggiorno rilassante e appagante.

La posizione strategica dell’Hotel Ristorante Due Torri, inoltre, consente di raggiungere comodamente qualsiasi meta della Costiera Amalfitana e Sorrentina nonché Pompei, Ercolano ed il Vesuvio. Poco distante, si snoda il meraviglioso Sentiero degli Dèi così descritto nelle parole di Italo Calvino: “Quella strada sospesa sul magico golfo delle Sirene, solcato ancora oggi dalla memoria e dal mito”. Agerola è, infatti, la meta di molti escursionisti. Proprio da qui partono diversi percorsi da trekking che consentono di apprezzare la natura rigogliosa della costiera amalfitana. È un luogo ideale per chi vuole godere delle meraviglie del territorio, senza dover sopportare l'affollamento tipico delle mete più rinomate.

Non tutti sanno che Agerola è stata, anche, scelta per le vacanze da personaggi del calibro di Francesco Crispi e Benedetto Croce ed ispirò Salvatore di Giacomo che trasse da questi luoghi l'ispirazione per la canzone "Luna d'Agerola".

Al magico paesaggio di questa località turistica, si uniscono gli ottimi prodotti tipici.

Agerola, da secoli, è famosa per il suo fiordilatte, la provola affumicata, la ricotta (utilizzata dai migliori pasticceri per la preparazione della nota pastiera napoletana) e l’inimitabile “provolone del monaco D.O.P.”.

Oltre all’allevamento di bovini, il territorio agerolese è dedito, anche, all’allevamento di suini che permettono la produzione di salumi di notevole qualità, tra cui la tipica “soppressata”, la pancetta ed il capicollo.

 La cittadina vanta, inoltre, il titolo di “Città del pane”. I panifici agerolesi sfornano ottime varietà di pane, tra cui quello di segale e frumento, dal quale, grazie ad una particolare cottura, si ottiene il pane biscottato. Altro tipico prodotto da forno è il tarallo. La terra fertile e l’ottimo clima, consentono la produzione di preziosi ortaggi e particolari specie di frutti, ormai sempre più rari, come le varietà di mela “limoncella” e “tubbiona”, la pera “pennata” e “mastantuono”. Numerosi, inoltre, sono i liquori e le conserve che si realizzano con i tanti prodotti ed erbe del territorio.

Completano l'offerta le sagre del fiordilatte, della patata  e il borgo del pane.

I colori più intensi, le temperature più miti e una maggiore tranquillità sono ottime motivazioni per scegliere l’autunno come periodo per scoprire questo territorio così ammaliante: da un dolce affaccio sulla costiera amalfitana, l’Hotel Ristorante Due Torri di Agerola, circondato da panorami mozzafiato, può essere paragonato ad un balcone naturale, garanzia di autenticità e di fascino incontaminato.   

 

Francesca Sirignani

 

PER INFORMAZIONI:

Hotel Ristorante Due Torri

Via Divina Costiera, 11 80051 Bomerano - Agerola(NA)
Tel.+39 08118658061 Fax. +39 0818791257

Email: info@hotelleduetorri.it

www.hotelleduetorri.it

 

Francesca Sirignani

Giornalista pubblicista specializzata in tematiche turistiche ed europee. Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza e, dopo aver ottenuto la seconda laurea in Studi Europei ed Internazionali, ha approfondito la conoscenza dell’inglese e del francese viaggiando e frequentando corsi linguistici all’estero. Collabora con diversi un periodici specializzati in viaggi e rivolti a chi è appassionato di turismo, cultura ed enogastronomia. Si è occupata anche della redazione dei magazine dell‘ Hotel Indigo St. George, un boutique hotel 5 stelle lusso di Roma. La passione che nutre per le culture, le tradizioni e i paesaggi di altri popoli l’ha sempre portata a viaggiare e a fotografare molti Paesi.

News correlate
La sorprendente area vacanze sci e malghe Rio Pusteria

Una settimana bianca appagante per tutti!


Alpi Centrali: la montagna wild secondo OverAlp - Valchiavenna, Valtellina ed Engadina, insieme per un’avventura energetica e unica.

OverAlp, tour operator specializzato in outdoor e montagna, vi porta alla scoperta delle tre valli regine dello sci alpinismo, a cavallo tra Alpi Orobie e Retiche d’Italia e Svizzera.


Polonia, culla dell’eliocentrismo: sulle tracce di Copernico

Nel 2023 la Polonia festeggia i 550 anni dalla nascita di uno degli astronomi più famosi e influenti della storia: Niccolò Copernico, padre dell’eliocentrismo, la prima personalità del Rinascimento che osò sfidare le leggi di Aristotele e Tolomeo.


Bahamas, che cultura!

Le Isole Bahamas, con oltre 700 isole e isolotti e 16 destinazioni insulari uniche, si trovano a soli 80 km dalla costa della Florida e offrono una facile e accessibile fuga dalla quotidianità


Nico Valsesia ospite a La Thuile per presentare il documentario “Ascension to Ararat”

Un “From Zero to” (ndr. progetto ideato dallo stesso atleta) particolarmente emozionante per Nico, accompagnato dal figlio Felipe in questa avventura dal mare alla vetta.


Malta color argento

C’è chi sceglie l’arcipelago maltese come buen retiro per trascorrere gli anni della pensione tra storia, cultura e sole. Ma per gli stessi motivi, in qualsiasi momento, Malta è perfetta anche per una vacanza


Sci solidale: La Thuile scende in pista per sostenere la ricerca Telethon sulle malattie genetiche rare.

Torna lo Sci Solidale a La Thuile, che sabato 21 gennaio vedrà la presenza di iniziative speciali sulle piste del lato Wild del Monte Bianco.


Slovenia: Kranjska Gora, capitale mondiale degli sport invernali 2023

A Kranjska Gora, tradizionale sede della Coppa del Mondo di salto con gli sci, quest’anno le cose si fanno serie.


Accessibilità a La Thuile

La nota località sciistica valdostana è raggiungibile da Morgex, passando dal Colle San Carlo.


Bahamas, the joy of Junkanoo

Se cercate un’immersione nella cultura e nella tradizione delle Bahamas, il modo migliore per farlo è partecipare ai festeggiamenti del Junkanoo. “Non c’è nulla come il Junkanoo. Il battito è così virale, così potente’, Lenny Kravitz”