Arte e cultura
Numerose sono negli anni le pubblicazioni che recensiscono la produzione dell’artista Paola Salomè e i riconoscimenti conseguiti.
Sergio Ferroni

L’opera “La luce della Vita” dell’artista romana Paola Salomè al Padiglione Nazionale Grenada alla Biennale di Venezia

L’artista Paola Salomè di Identity Collective ha presentato  l’opera “La Luce della Vita” presso il Padiglione Nazionale Grenada al Giardino Bianco Art Space di Venezia.  Figlia d’arte, di padre pittore e madre scultrice, si afferma come architetto alimentando la sua passione per la pittura in tempi recenti. Fonte di ispirazione per ogni composizione è la natura e il mondo circostante, vividamente tradotto con lucenti colori su tela. Come lei stessa sostiene: “La mia produzione è incentrata su cromie brillanti ed intense, che producono energia positiva. Cerco di rappresentare l'amore e tutte le sfumature degli stati d'animo. L'arte è l'espressione dell'io più profondo. Se si aspira a diffondere dei messaggi bisogna lasciarsi andare alla creatività. Io mi pongo con stupore ed emozione alla vita, ed il traguardo è l'armonia e la felicità, da vivere e da trasmettere”.

E ancora: “Le mie opere riflettono la gioia di vivere partenopea -con colori come il giallo che trasmette luce, il verde della natura, l’azzurro del mare- nascono dagli stati d’animo. Cerco di rappresentare l’amore verso tutto, la vita, la famiglia, i figli.”

Tra le esposizioni a cui ha partecipato si menzionano, a titolo non esaustivo: 2021, Galleria Dantebus, Roma; 2022, Galleria Area Contesa Arte, Roma, sia in collettive che in personale; 2022, Biblioteca Angelica, Roma. Il 2022 vede presente il Maestro, sempre a Roma, con un ulteriore personale dal titolo “La gioia di vivere a colori” presso la Galleria La Pigna, Palazzo Maffei Marescotti.  Numerose sono negli anni le pubblicazioni che recensiscono la produzione dell’artista e i riconoscimenti conseguiti. Tra i diversi critici che hanno trattato la sua indagine anche Vittorio Sgarbi.“La Luce della Vita” in esposizione a Venezia è da lei così descritta: “Ampliando il nostro sguardo si scorgono i riflessi più brillanti della nostra anima che permettono così di percepire un orizzonte più vasto e variopinto”. La vivacità dei colori, la fluidità delle linee, il senso di libertà che quest'opera emana attraverso le ampie campiture di grande respiro, esprimono una magia delicata attraverso la quale l'osservatore può trovare un senso di pacificazione e di armonia con l'universo. La cromia riflette la gioia di vivere, come il giallo trasmette la luce, il verde la natura e l'azzurro il mare. Gli stati d’animo della Salomè si materializzano sulla tela rappresentando l’amore in tutte le sue forme.  Il suo è un viaggio nelle emozioni. 

 

News correlate
L’Arte di Cristoforo Russo

Cristoforo Russo, nasce a Torre del Greco artista e pittore italiano proveniente dalla scuola del Maestro Vito Esposito (1935-2021).


Antonella Polenta: un’autrice romana alla ribalta

Discendente dalla famosa Francesca da Rimini citata nell’Inferno di Dante Alighieri, è stata omaggiata con diversi premi letterari


La Galleria MICRO Arti Visive presenta la mostra “UNCONFORT ZONE” - Una scomoda immersione nei lavori di Aviv Wolfson

Giovedì 1 dicembre 2022 inaugura, negli spazi di Micro Arti Visive di Paola Valori a Roma, il progetto UNCONFORT ZONE di Aviv Wolfson, promosso da ArtPlatform, a cura di Dafne Crocella.


Street Art, Iran - "Donna, Vita, Libertà", la nuova opera omaggio alle donne iraniane di Laika

All’alba del 24 novembre, alla vigilia della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne è apparso un nuovo poster di Laika.


Il Teatro Argentina di Roma presenta “ Sempre aperto Teatro” omaggio a Patrizia Cavalli

Patrizia Cavalli è una delle voci più amate della poesia contemporanea.


Rosa Cacace arriva a Roma con Iterazioni Narrative

La mostra presso la Sala del Municipio 1 Roma centro da sabato 26 novembre al 12 dicembre 2022


Festival Creature 2022 – Il suono si fa spazio

Al via la sesta edizione del “Festival Creature – Il suono si fa spazio”, per esplorare l’architettura attraverso il suono con podcast, tour, workshop e installazioni acustiche in luoghi inaccessibili


Theodoli e la Pop Art, binomio da scoprire.

Chi ama l'arte e specialmente una corrente particolare come la Pop Art, non potrà fare a meno di apprezzare Luca Theodoli, un'artista che semplicemente accostare alla famosa corrente diventa addirittura riduttivo.


La Tevere Art Gallery di Roma presenta la mostra collettiva THINK DIVERSE! genere, identità, cultura

Sabato 19 novembre 2022, negli spazi della TAG - Tevere Art Gallery, inaugura la Mostra collettiva THINK DIVERSE! genere, identità, cultura, a cura di Barbara Lalle e Marco Marassi


La Borgo Pio Art Gallery di Roma presenta la mostra collettiva "Never Again"

La Borgo Pio Art Gallery in occasione del 25 novembre "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne" ha organizzato una mostra collettiva Never Again