Eventi
Anantara di Palazzo Naiadi, ecco la nuova stagione
Elena Parmegiani

Birthday Party di Maria Rosito, ricomincia il sogno

Un evento nell'evento. Un nuovo inizio per dare continuità a una storia che da anni regala emozioni a romani e turisti. Sulla terrazza del celebre ristorante Tazio, nella suggestiva location dell’hotel Anantara Palazzo Naiadi, si è svolta la festa di compleanno dell’Executive Manager Maria Rosito: un party in grandissimo stile, dove la gioia ha sposato l'eleganza, la dance ha incontrato l'alta cucina e le candeline spente hanno fatto da cornice al rilancio della stagione autunno/inverno della ristorazione gestita da Niko Sinisgalli (il compleanno di Maria è stato l’8 settembre, ma la data della festa è stata posposta a sabato 17 settembre, che è vicina alla data che quest’anno segna la chiusura della terrazza Posh, il 30 settembre). L’evento che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone tra amici, volti noti della tv, attori e politici è stato un vero e proprio happenig di settembre.

 Infatti, il panoramico rooftop con vista sulla Roma storica di Piazza della Repubblica ha una vista da far strizzare l’occhio. La location invernale di Tazio invece presto inaugurerà il cambio stagione con un nuovo look. Al “Disco Birthday Party” di Maria Rosito sono intervenuti 2 Dj, uno ufficiale di Redbull Cristian Marras a bordo piscina e l’altro dj Brando nella sala grande. Gli invitati in un look trendy chic si sono intrattenuti fino a notte inoltrata deliziati anche dal menu dei piatti più gettonati del ristorante Tazio. Un menu a base di pesce, ma che richiama anche alla tradizione lucana di Maria con la famosa pasta Don Mario, un piatto registrato da lei. E proprio per il piatto forte dello chef Niko Sinisgalli, il piatto che ha portato il suo nome all’estero, c'è da sottolineare una novità assoluta. L'avvio della commercializzazione della scatola delle meraviglie: tutti gli ingredienti per fare a casa un piatto da oscar (Il sugo è già pronto. Basta cuocere la pasta e unire il peperoncino e il pecorino affumicato già tutto dosato per 5 persone). Poi arriverà anche la pizza gourmet, fatta con lievito madre di oltre 100 anni. Un lievito che è stato regalato a Maria e allo Chef in Svizzera da un forno antico. 

 Champagne per accompagnare tutta la serata e piatti golosi: tartare di salmone con gamberi Kataifi, insalata di mare, coccoli alle alghe, tempure vegetali e di mozzarella, arancini di riso, croissant al salmone, bun di pane con tonno, risotto al lime e champagne.

 

Il rosso e il bianco sono stati i colori scelti per la serata: la terrazza con le colonne bianche è stata allestita da 1000 palloncini rossi che richiamavano la torta di compleanno, un romatico evergreen pan di spagna con crema ricoperta di fragole e frutti rossi a forma di cuore. Maria Rosito tra gli applausi, abbracci e affetto dei presenti ha spento le candeline indossando un abito bianco corto.

Hanno partecipato alla serata: Alessio Spicolizzi (Ambasciatore dell’industria Creativa per APPMI), Massimo Monaco (il personal trainer dei vip: 6 volte campione del mondo di Bodybuilding), Samuel Peron con la sua compagna Tania Bambaci, Lucrezia Lando, Angelo Madonia, Barbara Bouchet, Sofia Milos, Antonella Salvucci, Mariano Angelucci, lo chef Alessandro Circiello e molti altri amici imprenditori come Walter Scognamiglio proprietario nell’Università Pegaso e professionisti come l’avvocato internazionalista Luca Battistella. 

Nonostante le elezioni siano alle porte non sono mancati gli amici di Maria, esponenti politici come Alemanno e molti altri 

E per un invito all’insegna del divertimento non sono mancati gli amici esponenti del Vaticano delle varie Ambasciate. 

 

Insomma tante emozioni per chi, ogni giorno, da anni fa vivere un sogno a tavola: non un semplice pranzo o una semplice cena, ma un tocco di magìa culinaria per rendere speciale ogni portata e regalare ai commensali brividi che dal palato arrivano al cuore. Il nuovo inizio di Tazio. Una storia già tracciata ma pronta a seminare futuro. Come sempre, sempre al top.




 

News correlate
“MALO” celebra i cinquant’anni dalla sua nascita a Roma

Brindisi di auguri e musica per gli amanti del cashmere.


Un doveroso ricordo di Ivan Rossi

Molti sicuramente lo ricorderanno perché il suo gesto riempì le pagine dei giornali e i titoli dei telegiornali.


“La Dante al Caffè Greco” – sedi e opere

Palazzo Firenze - Edificio storico sito nel quartiere romano di Campo Marzio, dal 1926 è sede della Società Dante Alighieri.


Genova, per la prima volta in Italia "The Ocean Race".  Al via il Pavilion promozionale

Salpa The Ocean Race, la più grande regata intorno al mondo, e per la prima volta arriverà in Italia.


Natale in Piazza: La Bottega delle Maschere sforna una commedia dell'arte da Ghéon e Pirandello

Natale in piazza è una programmazione unitaria per i suoi contenuti, per le tante linee trasversali che uniscono gli stessi concetti. È un progetto che dà un significativo apporto allo sviluppo culturale e alla promozione turistica della nostra Città.


E’ arrivata la Befana dell'Associazione Oilfa: dolci e giochi per i bambini ricoverati al reparto Oncologico del Policlinico Umberto I di Roma.

Anche quest'anno la befana di Oilfa diretta dal dott. Mauro Megaro ha portato una ventata di allegria, consegnando ai piccoli degenti del reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma doni e dolciumi.


Cavalieri del lavoro: le storie delle famiglie del made in Italy

Maurizio Sella (Presidente Federazione): "Le storie protagoniste del volume rappresentano il cuore del madeinItaly: valori condivisi, intraprendenza, visione e tensione innovatrice


Cia riceve il ministro Lollobrigida: fare squadra per agricoltura più forte

L’incontro in sede per il Consiglio Direttivo. Il presidente Fini illustra problemi e proposte e chiede un piano strategico di settore


E’ Natale, e per i bambini del Reparto Oncologico Pediatrico del Policlinico Umberto I di Roma c’è sempre una sorpresa

L'Associazione Oilfa guidata dal suo presidente dott. Mauro Megaro in prima linea per regalare un sorriso e un sostegno ai piccoli degenti.


La Regione Lazio e SportMemory presentano il Docu-Reportage “Roma Sport Sociale”

Montagnola, Corviale, Montespaccato, Tuscolano e Celio, luoghi di forte identità sociale e culturale, più la disabilità visiva che non è un luogo, ma è come se fosse un mare dove l’approdo sicuro è garantito dall’ASP S.Alessio MdS.