Salute e benessere
"Mens sana in corpore sano" Così il connubio tra i due elementi, quello fisico ed il mentale, favorivano personalità equilibrate, molto più di quanto il ricorso soltanto ad uno o l'altro dei percorsi formativi potessero fare...
Sergio Ferroni

Trastevere calcio, la cultura dello sport

Un antico detto latino, molto conosciuto, recitava: "Mens sana in corpore sano", una massima alla quale in ogni tempo ci si è ispirati, soprattutto nell'ultimo secolo in cui la cura del corpo in tutte le sue accezioni, è diventato un obiettivo perseguito da sempre più persone ed ampiamente condiviso anche dalle istituzioni statali di ogni paese. Un esempio specifico di quanto la massima fosse applicata la ritroviamo in Grecia, in cui divenne un assunto indispensabile della Polis. Fedeli all'autentico spirito espresso da questa verità fattuale, la classe dirigente di quel paese  intese formare la sua classe giovanile in modo armonico, integrando le pratiche sportive con una formazione didattica in cui filosofia e matematica,  autentici esercizi della mente, venivano impartiti ai giovani da maestri di alto profilo nei "Ginnasi",termine giunto fino a noi ed adottato ancora oggi per i primi due anni del Liceo Classico.

Così il connubio tra i due elementi, quello fisico ed il mentale, favorivano personalità equilibrate, molto più di quanto il ricorso soltanto ad uno o l'altro dei percorsi formativi potessero fare...

Oggi l'antica massima, ripresa dai romani che ne riconoscevano la bontà, si arricchisce di maggiori contenuti rispetto al passato, frutto evidente di mutate condizioni di vita. L'aspetto sociale dello sport assurge infatti una rilevanza di tutto rispetto: garantire ai giovani luoghi esenti da infiltrazioni perniciose, in cui condurre una sana vita di relazione, ricopre un ruolo importante ma lo è altrettanto insegnare lo spirito che ogni competizione dovrebbe adottare, ovvero che la cosa più importante è partecipare, poiché proprio dalla partecipazione nasce quella accettazione dell'altro, l'abolizione di facili e deleteri pregiudizi e luoghi comuni che predispongono ad un ruolo più maturo nella società. Ovviamente questo non significa non desiderare la vittoria nella competizione di pertinenza, in fondo è questo lo scopo finale e la motivazione di fondo, ma non la si assume in modo ossessivo come valore che esclude tutti gli altri.

In questa direzione si è sempre mosso il Trastevere Calcio, fin dalla sua fondazione, nel lontano 1909, proponendo ai suoi allievi una cultura sportiva di stampo classico, in cui si privilegia la relazione sociale, l'aiuto reciproco, il piacere della competizione come valore fondante, ovviamente non disgiunto da quella sensazione di realizzazione di sé stessi che la vittoria riesce a dare, ma con l'ulteriore consapevolezza che si tratta di un traguardo raggiunto grazie alla coesione di un gruppo che lavora allo stesso fine. Proprio questa consapevolezza che premia il singolo, i suoi meriti, i suoi talenti, in un contesto generale, è alla base del successo nella vita... Ecco quindi che questa concezione del lavoro in un team, unita alla capacità di crescita dei propri mezzi, diviene un'utile strumento per affrontare le difficoltà di cui il percorso nella realtà quotidiana è pieno. Sani principi che hanno decretato, nel tempo, l'affermazione e la presa su ogni nuova generazione di questo modello virtuoso e che molto probabilmente continueranno a farlo.

Autore dei testi: Domenico Briguglio

News correlate
Prima Edizione di The Beauty & Wellness Congress a Milano

L’evento ha segnato la nascita di un nuovo percorso per l’estetica professionale


Congresso Agorà 2022 a Milano

Un evento unico che ogni anno sorprende e si rinnova. Un evento che fa di Milano la capitale della Medicina Estetica: 5743 partecipanti, oltre 120 espositori, 2 live anatomy lab – human cadaver dissecting + 12 live injection, oltre 600 contributi scientif


Biorisonanza: cos’è e come funziona

E’ ormai riconosciuto che l’Acqua e le Vibrazioni Energetiche dell’Universo e della Terra sono indispensabili per la vita sul nostro pianeta e come queste influenzano lo stato di benessere e salute degli esseri viventi.


Il “Disturbo del Sonno” analizzato da Odontoiatri e Gnatologi

Conferenze sulla medicina del sonno - una visione multidisciplinare


Si è svolto presso il Circolo Antico Tiro al Volo di Roma la Conferenze sulla medicina del sonno “Sonno e respiro, un legame profondo”.

Il convegno introdotto e moderato dalla Dott. ssa Rita le Donne medico pneumologo del "Centro Medico Tiziano" ha illustrato l'importanza del sonno che è una fase fondamentale nella vita degli esseri viventi


Inaugurato a Roma il nuovo Centro Benessere del dott. Mauro Megaro

Il dott. Mauro Megaro, presidente dell'Associazione Oilfa e coach del benessere ha inaugurato a Roma, in Piazza Sante Bargellini15 il suo nuovo Centro Benessere


CELIACHIA: L’INFORMAZIONE SALVA LA VITA

La Maratona di Uno Mattina Estate


Archetipo della madre la Luna ci accoglie e ci culla accompagnandoci in una dimensione dove tutto diventa possibile

Parole d’amore, sogni, sospiri e desideri, a chi non è capitato almeno una volta di alzare gli occhi al cielo cercando la luna e affidare a lei emozioni e sentimenti. Quando lo facciamo assecondiamo un istinto naturale.


PELLE: DALLA SALUTE ALLA BELLEZZA

Una guida pratica sulla dermacosmesi


“La dieta del restart ormonale” rivela il segreto per rigenerare mente e corpo

È disponibile nelle migliori librerie il rivoluzionario libro del Dottor Emanuele De Nobili, esperto in medicina generativa e anti-aging, e della giornalista scientifica Margherita Enrico, edito da Sperling & Kupfer