Enogastronomia
Presentata in questa occasione anche la guida 2023 di "Lombardia e il meglio di Milano" del Gambero Rosso
Deborah Bettega

“TECH & STARTUP. FOOD, WINE E HOSPITALITY” I Produttori delle eccellenze a confronto

Si è svolto presso l’Auditorium Gaber a Milano la terza edizione di The Best in Lombardy di Gambero Rosso.  Dopo le prime due edizioni di successo, Gambero Rosso assieme alla Regione Lombardia ha deciso di incentrare questa edizione sulla valorizzazione delle tecnologie per la filiera agricola, agroalimentare e della ristorazione. Lo sviluppo dell’industria 4.0 è un fattore determinante per la crescita delle aziende sia in termini di marginalità economica che in termini di sostenibilità. La Lombardia è la prima regione agricola d’Italia le cui attività coprono il 69% del territorio, ne consegue che sia la regione capofila in Italia per richiesta di modernizzazione. I dati rilevati dall’Osservatorio Smart Agrifood del Politecnico di Milano indicano che l’industria del 4.0 in agricoltura ha registrato nel 2019 un valore di 450 milioni di euro, con un incremento del 22% sull’anno precedente. 

Il convegno “TECH & STARTUP. FOOD, WINE E HOSPITALITY. I produttori delle eccellenze a confronto” ha visto dialogare i migliori esponenti delle tecnologie assieme ai principali protagonisti del comparto agroalimentare in uno scambio costruttivo di esigenze tecniche e pratiche per una maggiore sinergia tra i due comparti. Il convegno è stato organizzato grazie all’aiuto del Simei – Unione Italiana Vini e ha costituito un’occasione di approfondimento sul dialogo tra tecnologie e imprese produttive per favorire al contempo una divulgazione e creare le basi per ulteriori collaborazioni.

Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso dichiara “L’entusiasmo riscontrato nell’organizzazione della terza edizione di The Best in Lombardy è stato travolgente. Momenti di confronto come questo sono fondamentali per il settore agroalimentare. Ringrazio la Regione Lombardia che insieme a noi ha fortemente voluto la realizzazione di questo convegno incentrato sulle tecnologie e le startup e tutti i relatori intervenuti.”

“Un grazie doveroso anche a tutti i premiati della guida Lombardia e il Meglio di Milano e delle altre Province” continua l’Amministratore Delegato Luigi Salerno “Ristoratori, produttori, esercenti che con il loro impegno contribuiscono a rendere grande il territorio lombardo.”

"Agroalimentare e innovazione tecnologica. Un connubio essenziale per l'economia italiana del futuro, sia per la redditività delle imprese che per la sostenibilità ambientale. Accanto a questa alleanza serve un racconto efficace ed evocativo, con ambasciatori del territorio che sappiano diffondere e comunicare le nostre eccellenze. In questo senso va la partnership sempre più stretta tra Regione Lombardia e Gambero Rosso, volta alla valorizzazione di un settore trainante sia per valori economici che per qualità" ha detto Fabio Rolfi, assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia.

Alla fine del convegno è stata presentata l’edizione 2023 della Guida LOMBARDIA E IL MEGLIO DI MILANO E DI ALTRE PROVINCE. 

Sono 1300 gli esercizi segnalati nell’edizione 2023 di The Best in Lombardy, 9 con Tre Forchette (Premio Consorzio Franciacorta), 5 Tre Gamberi (Premio Consorzio Valtenesi), 2 Tre Bottiglie, 3 Tre Mappamondi, 1 Tre Cocotte (Premi Olio Di Puglia). Le novità dell’anno sono 5 (Premio ISOS). Premi speciali anche per il Miglior Servizio di Sala e il Miglior Servizio di Sala in Albergo.

Un viaggio che attraversa tutta la regione, provincia per provincia, ognuna delle quali ha nell’Ambasciatore del Gusto (Premio in collaborazione con Regione Lombardia) lo sponsor maggiormente dinamico e rappresentativo del suo territorio.

News correlate
Slovenia: Salgono a dieci i ristoranti stellati. Riconfermata la doppia stella ad Hiša Franko - Sulla ribalta internazionale la gastronomia slovena.

Due stelle Michelin per Hiša Franko per il secondo anno di fila.


Vignaioli Artigiani Naturali: costituita l'Associazione che riunisce le cantine italiane per il vino naturale

I Vignaioli Artigiani Nazionali si costituiscono in associazione per la diffusione del Vino totalmente Naturale. Al via in autunno le prossime attività con la fiera romana di novembre.


L'Elizabeth Unique Hotel di Roma: Dove l'arte fa rima con la raffinatezza

Le tradizioni culinarie lucane e non solo dello chef Riccardo Pepe arricchiscono e impreziosiscono la struttura ricettiva situata al centro di Roma.


Valmontone:  a settembre torna “Arte da Bere - Le Dimore del Vino”

Torna l’appuntamento con “Arte da Bere – Le dimore del Vino” presso il Valmontone Outlet. Un programma ricco di appuntamenti tra seminari, incontri, degustazioni e spettacoli.


Forte dei Marmi : Ristorante “Catch Claw’s”  il suo primo fornitore è il mare

Tra i segreti del successo la cura del dettaglio e la scelta di ottime materie prime


ENOTECA E RISTORANTE LÖWENGRUBE: DALLE STELLE ENOLOGICHE ALLA GENUINITÀ CONTADINA!

La stube più antica di Bolzano, osteria dal 1543, una cantina costruita nel 1280 e più di 1000 etichette da tutto il mondo con particolare attenzione ai vini altoatesini e italiani.


Friggitrici ad aria: cucinare in modo salutare e green, senza surriscaldare la stanza

Riducendo al minimo l’uso degli olii in cottura, si risolve il problema del loro smaltimento. Proscenic, azienda high tech, presenta l’innovativa T22 Air Fryer, che taglia i grassi del 90%


Da  Fico non solo il bar ma anche il ristorante guidato dallo Chef Massimo Baroni!

In Via della Pace, a due passi da Piazza Navona, il ristorante dello storico Bar del Fico conquista con una cucina concreta e moderna in un’accogliente serra retrò.


TORNA IL BUCO – RISTORANTE TOSCANO DAL 1901

Un angolo di Toscana nel cuore della capitale da 121 anni


Grande successo a Roma per il progetto “Le Radici del Gusto”

Roma, Food: presentato il progetto "Le Radici del Gusto", arte ed enogastronomia del Lazio. Madrina della serata Denny Mendez