Enogastronomia
Dal 3 al 6 aprile
Deborah Bettega

Dal 3 aprile fino a mercoledì 6 c'è RistorExpo 2022 a Lariofiera a Erba (Co), è la ventiquattresima edizione dal titolo "L'enogastonomia del confronto". Gli orari dell'esposizione sono 9,30 fino 18,30 tutti i giorni d'apertura (mercoledì fino ore 18). 

Il cibo e, più in generale l’enogastronomia, hanno una funzione essenziale per gli esseri umani: mangiare e bere sono azioni indispensabili per il benessere e la conservazione del corpo e della mente. Nel tempo il cibo ha acquisito significati più profondi che si allontanano dalla semplice funzione fisiologica andando ad abbracciare quella sociale. Infatti, oggi le scelte enogastronomiche hanno spesso a che fare con la socialità, con il piacere, con il senso di appartenenza e la convivialità. Il cibo può avere una straordinaria funzione consolatoria, ma anche e soprattutto può divenire la tavola del conforto, della serenità dell’autenticità e tranquillità. Tutto ciò ci riporta anche ovviamente alle origini, alla famiglia e all’infanzia; alle tradizioni che non si dimenticano.

Un' occasione per tutti per degustare il meglio della cucina e apprendere le tendenze.

Da tenere presente che:

  • Ci sono oltre 200 aziende che presentano le novita` e le tendenze per il fuori casa e 20.000 professionisti del settore Ho.Re.Ca in visita ogni anno;
  • E' l’occasione per incontrare e confrontarsi con i piu` grandi maestri della cucina italiana: a partire da Massimo Bottura, Carlo Cracco, Davide Scabin, tutti gli chef piu` famosi hanno calcato le scene di Ristorexpo, dando prova del loro talento;
  • E' una delle piu` qualificate occasioni di formazione per professionisti ma anche per i piu` giovani, con un programma eventi che prevede tra l’altro stage di cucina, storytelling, workshop e seminari di approfondimento;
  • Costituisce un laboratorio di idee dove confrontarsi, far nascere progetti, trovare sostegno concreto grazie anche alla presenza attiva delle piu` qualificate associazioni del settore;
  • Rappresenta un esempio innovativo di marketing applicato che coinvolge l’intera area territoriale, offrendo concrete opportunita` di promozione e sviluppo a tutti gli attori che vi operano. 
News correlate
TORNA IL BUCO – RISTORANTE TOSCANO DAL 1901

Un angolo di Toscana nel cuore della capitale da 121 anni


Da  Fico non solo il bar ma anche il ristorante guidato dallo Chef Massimo Baroni!

In Via della Pace, a due passi da Piazza Navona, il ristorante dello storico Bar del Fico conquista con una cucina concreta e moderna in un’accogliente serra retrò.


Grande successo a Roma per il progetto “Le Radici del Gusto”

Roma, Food: presentato il progetto "Le Radici del Gusto", arte ed enogastronomia del Lazio. Madrina della serata Denny Mendez


The Wine District – Molto più di un sorso di vino

Al via presso Micro Arti Visive di Roma, la prima edizione di The Wine District, evento che celebra il vino e la sua forte connessione con le arti.


Cipolla Bianca di Margherita Igp e Pecorino Romano Dop s’incontrano a Roma

Ad accogliere i due Consorzi di tutela è stato l’attore Lino Banfi


La sostenibilità delle aziende del settore agroalimentare: il primo Global Summit

Convegno a Villa Necchi a Milano organizzato da Gambero Rosso: esperienze e strategie di sostenibilità con 25 relatori a confronto


Grana Padano Dop: Cia, marchio esemplare sui mercati e per sostenibilità

L’intervento del nuovo presidente nazionale Fini all’Assemblea del Consorzio Tutela. Prima uscita pubblica dalla proclamazione


Olio Santo, il gusto "Hot" dello Street Food pugliese

Ricca di sapori e di profumi , la cucina pugliese è rinomata per la sua speciale genuinità


BEST WINE STARS 2022

Molta affluenza per la terza edizione il 14 e 15 al Palazzo del Ghiaccio a Milano


My Selection2022: dopo 78 milioni di panini venduti McDonald’s conferma il successo della collaborazione con Consorzi di tutela, OrigIn Italia, Qualivita e JoeBastianich

McDonald’s rafforza gli investimenti sulle filiere DOP e IGP e sul comparto agroalimentare italiano: +20% rispetto al 2020